9.6.08

PENSIERI STUPENDI


Mentre il Presidente Esecutivo Garry Cook aspetta di formalizzare l’acquisto del brasiliano Jo questa settimana, tutta l’attenzione è puntata inevitabilmente sugli sviluppi della trattativa che, secondo i desideri del board, dovrebbe portare Ronaldinho a Sportcity. “Siamo in una fase interlocutoria – ha dichiarato Cook – non voglio sbilanciarmi ma abbiamo avuto il ‘via libera’ dal Barcelona per parlare con il giocatore. In questo weekend (quello passato, ndr) abbiamo mandato degli emissari in Brasile ma la quantità di questioni da sistemare, dato il tipo di giocatore, sono tante. Dobbiamo avere pazienza. I nostri tifosi impazzirebbero a vederlo in maglia blue…lo stadio sarebbe sempre pieno
Che dire….il City ha bisogno di un’operazione di questo genere. La visibilità a livello mondiale sarebbe enorme. La Nike sarebbe coinvolta nell’operazione, accollandosi parte dell’ingaggio. Insomma, è molto di più di una normale (seppur importante) operazione di mercato. Il City ha bisogno di diventare un club importante e l’ingaggio di giocatori di questo livello fanno al caso nostro. Basta piangersi addosso, basta considerarsi sfortunati, basta sentirsi ‘underdogs’. Naturalmente il board ha studiato tutto nei minimi dettagli. Speriamo che si concluda. A proposito di board: complimenti a tutti i giornalisti che hanno avanzato dubbi sul proprietario Shinawatra, sul nostro “controverso” patron (cosa vorrà dire poi?) e sulle sue dittatoriali modalità di gestire il club. Solo perché si è preso la sacrosanta libertà di sostituire l’allenatore. Sacrosanta in quanto proprietario del club, fino a prova contraria, se vogliamo tralasciare la solita retorica pelosa sul fatto che il club appartiene ai tifosi. Che scoperta, Frank passerà, noi no ma alla fine i soldi li mette lui, oggi. Bene, il controverso Thai ha ingaggiato un Signor Presidente Esecutivo, inglese, di grande esperienza anche in termini di strategie commerciali, Mr. Garry Cook. Poi è arrivato probabilmente il miglior manager, giovane, capace, britannico – particolare da NON sottovalutare – che fosse possibile tesserare. Mi sembra una strategia molto intelligente. Qualità impossibile da accostare al 90% degli articoli apparsi nell’ultimo mese.

1 commento:

Blue ha detto...

Io credo che il nostro certificato ONORABILE Frank faccia sul serio.
Per me si conclude. Che goduria!!!