10.9.08

2008|09: L'ATTACCO



Ho volutamente inserito alcuni centrocampisti d’attacco in questa sezione. A parte gli impresentabili Nery Castillo e Felipe Caceido a cui rendo il massimo rispetto ma che, fino a prova contraria, non considero giocatori sui quali fare affidamento; a parte il grande Valeri Bojinov, record man degli infortuni gravi e che rivedremo chissà quando, a supporto delle punte troviamo Elano Blumer. Certo, non è una punta vera e propria ma nella costante adozione di un modulo ad una punta centrale il brasiliano è il raccordo tra centrocampo e punta. Partenza memorabile la scorsa stagione (indimenticabile l’eurogol su punizione contro il Newcastle ad Eastlands) ma lenta ed inesorabile involuzione da gennaio in poi. Qual è il vero Elano? Potenzialmente è un crack, è partito bene (ad oggi è capocannoniere!) ma deve trovare continuità. Mwaruwari Benjani è stato acquistato a fine gennaio da SGE, ha impallinato il Salford United nella vittoria leggendaria ad Old Trafford di febbraio ma poi ha stentato a trovare la via della rete. E’ un giocatore molto fisico, credo che ne avremo bisogno. Assicura respiro alla squadra nelle fasi di difficoltà e rappresenta tatticamente un importante punto di riferimento. Darius Vassell è un giocatore di grande esperienza ma non ha certamente il talento che noi oggi ci aspettiamo da un giocatore del City! Non segna molto e non incide mai troppo. Non credo che durerà a lungo, ad Eastlands. Attendiamo invece grandi progressi dai due talentini dell’Academy (oh, ma quanto lavora bene Jim Cassell!!!!) e cioè Ched Evans e Daniel Sturridge. Che Dio li benedica. Pare che il Chelsea voglia Sturridge: non credo che lo avrà!

Nessun commento: