17.10.08

NEWCASTLE v CITY PREVIEW

Ciao a tutti! Finalmente si torna in campo dopo la sosta per gli impegni internazionali. Saliamo a Newcastle lunedì sera per il nostro primo "Monday night" della stagione. Purtroppo le partite delle selezioni nazionali hanno lasciato il segno: Martin Petrov ha riportato un danno ai legamenti del ginocchio ed è fuori dalla convocazione di Hughes per il St. James's Park; i tempi di recupero sono da stabilire ma, considerando i tempi biblici con i quali i giocatori nel Regno Unito tornano a disposizione dei manager, non c'è da star allegri. Petrov era già reduce da vari infortuni e probabilmente è stato impiegato troppo con la Bulgaria. Alla sua assenza va aggiunta sicuramente quella di Pablo Zabaleta che sconterà il primo dei tre turni di squalifica dopo l'espulsione per fallo su Xabi Alonso nel match di Eastlands contro il Liverpool. Sparky spera di recuperare Robinho, sostituito da Dunga nel match contro la Colombia per un colpo subito; il manager riflette sui continui stop per le nazionali: "purtroppo l'inizio della stagione è sempre condizionato dai due lunghi stop per le partite delle selezioni nazionali. Ciò non consente di lavorare con i giocatori su un progetto di gioco. Ora possiamo concentrarci e migliorare fino alla fine dell'anno solare. Ci vuole del tempo per costruire una squadra e per far ambientare giocatori che non si conoscono e che vengono da paesi (e stili di gioco) molto differenti tra loro".

Nel Newcastle Utd mancherà Michael Owen che starà fuori una decina di giorni per una contrattura all'inguine. Habib Beye e Jonas Gutierrez faranno il loro rientro in squadra mentre Obafemi Martins ha 50 probabilità su 100 di essere della partita.

Newcastle v Man City
Venue: St James' Park.
Date: Monday, 20 October
Kick-off: 20.00 BST (ore 21 in Italia, diretta su SKY Sport 1)

Newcastle United (from): Given, Harper, Beye, Edgar, Enrique, N’Zogbia, Taylor, Coloccini, Cacapa, Bassong, Tozer, Butt, Guthrie, Geremi, Duff, Jonas, Doninger, Xisco, Ameobi, Donaldson, Ranger, Danquah.

Manchester City (from): Hart, Richards, Dunne, Ben Haim, Garrido, Ball, Wright-Phillips, Ireland, Kompany, Elano, Robinho, Jo, Schmeichel, Fernandes, Hamann, Evans, Sturridge, Etuhu, Glauber

2 commenti:

Matteo ha detto...

Lascia davvero sconcertati i lunghissimi tempi di recupero dei calciatori inglesi....almeno i nostri.....Non riesco a spiegarmelo. Ripenso a Bojinov l'anno passato. Rottura del legamento crociato procurata durante il derby del 19 agosto...mai più rientrato!!! Nemmeno una convocazione!! Tremo al pensiero di quando rivedremo Petrov, giocatore fondamentale. Senza dimenticare che già da un mese doveva essere di nuovo disponibile Benjani reduce da uno stiramento. Doveva.....

Matteo ha detto...

Mi dimeticavo di Onuoha....ma che fine ha fatto?? Lui al centro è molto meglio di Dunne e Ben Haim, ma se non è MAI disponibile.....
Cambiando un attimo discorso.....guardo la classifica alla luce dei risultati di oggi pomeriggio e mi rendo conto che in pratica le nostre ambizioni di zona Champions sono già praticamenre azzerate all'ottava di campionato. Eccessivamente pessimista? Vedremo.