8.2.09

EPL 24 - CITY 1-0 BORO


Ciao a tutti! Intanto mi scuso per non aver aggiornato il blog nelle ultime settimane ma ho cambiato lavoro e non sono riuscito ad avere il tempo necessario. Sarebbero molti gli argomenti da trattare, data la pausa di commenti, ma sarà meglio concentrarsi sui più importanti. Dopo l'imbarazzante sconfitta a Birmingham contro il WBA prima di Natale (1-2), nelle ultime sei partite di campionato il City ha ottenuto quattro vittorie (Hull, Newcastle, Wigan, Middlesbrough - tutte in casa) un pareggio raggiunto nel finale (a Blackburn) ed una delle solite incredibili sconfitte a Stoke, avendo giocato un'ora in superiorità numerica. Che significato possiamo dare a questo scorcio di campionato? Uno solo: siamo praticamente fuori dalla lotta per non retrocedere e questo è davvero un sollievo. Ieri battendo il Boro ad Eastlands (1-0) con il secondo gol di Craig Bellamy abbiamo - forse! - messo la parola "fine" ai nostri problemi di classifica. Possiamo aggiungere che la nostra stagione stia per prendere una piega finalmente soddisfacente, dopo tutti i problemi? Risposta: NO. No, perché siamo riusciti nella leggendaria impresa di farci bastonare in casa dal Nottimgham Forest in FA Cup! Prendiamo per buona la vittoria di ieri contro il Boro per vari motivi. Intanto la squadra non ha subito reti. Abbiamo concesso qualche bella occasione agli uomini di Southgate ma il nostro nuovo portiere Shay Given ha sfoderato interventi da vero "guardiano del faro" mostrandoci la differenza tra un grande 'keeper ed uno buono come Hart. Given è stato l'ultimo acquisto del mercato di gennaio per noi e molti si sono chiesti se fosse davvero quella del portiere una delle nostre priorità. Probabilmente no ma certamente Given è più forte di Hart. Quindi in porta siamo migliorati, è un fatto. Ieri ci siamo schierati con Kompany ed Onuoha in difesa (Lardon è per fortuna squalificato), De Jong in mezzo a supportare Stephen Ireland vero e proprio faro della squadra. La chiarezza tattica non è ancora raggiunta per questa stagione dati gli acquisti e non lo sarà per niente, almeno fino al prossimo campionato. Bellamy è un bel giocatore, certo meno affascinante di un Kakà ma molto utile alla causa. Non è un fenomeno ma credo che se l'anno prossimo dovessimo fare investimenti su punte di "grido" lui potrebbe comunque far parte della rosa degli attaccanti. Ieri il gallese ha risolto il match con un bellissimo gol, frutto di uno scatto sulla destra e di un gioco di prestigio che ha eluso l'intervento del difensore al minuto 51. Nel frattempo Jo è andato in prestito all'Everton (ieri due reti al debutto di Goodison Park contro il Bolton, il doppio di quelle realizzate ad Eastlands in cinque mesi di Premier....) e non si è concretizzata per fortuna la trattativa per portare Roque Santa Cruz a Manchester. Roque è certamente un buon giocatore, le sue caratteristiche sarebbero state più utili di quelle di Bellamy perché ci manca un giocatore di peso là davanti ma £25 milioni sarebbero stati, anche per gli arabi, una cifra assurda per un giocatore ottimo ma non certo un fenomeno. E poi la stagione è compromessa: teniamoci i 25 milioni e cerchiamoci un vero fenomeno per l'attacco in vista della prossima stagione. A presto, ciao blues!

Man City: Given, Richards, Onuoha, Kompany, Bridge, Zabaleta, De Jong, Ireland, Wright-Phillips, Bellamy, Robinho (Caicedo 83). Subs Not Used: Hart, Elano, Vassell, Garrido, Fernandes, Evans.
Goals: Bellamy 51.

Middlesbrough: Jones, Wheater, Riggott (Hoyte 68), Huth, Pogatetz, Adam Johnson (Sanli 74), Bates, Digard (O'Neil 60), Downing, Alves, King. Subs Not Used: Turnbull, Emnes, Shawky, Arca.

Booked: O'Neil.
Att: 40,588
Ref: A Mariner (Coventry).


4 commenti:

Blue ha detto...

Ciao Dario.
E' bello tornare a sentire la tua voce.
Se non ti conoscessi da così tanto tempo sarei tentato di dire che posti solo quando il city vince :-)
Faccio le mie considerazioni.
Abbiamo fatto 3 punti d'oro utilissimi per un campionato tranquillo.
Kompany in difesa si è fatto sentire: un solo goal in 2 partite. Vediamo anche con il cambio di portiere come procediamo nelle prossime gare. Speriamo che al genio in panchina non vengano strane idee al rientro di Dunne...
Facciamo ancora una fatica tremenda a segnare, ma non scopriamo oggi che ci manca qualcuno in mezzo all'attacco.
Credo che a questo punto sia importante concludere il campionato in crescendo se non vogliamo essere rifiutati da chiunque la prossima estate.
Un laluto blue a tutti.

SarzanaCity ha detto...

Forse non dovremo piu lottare per la salvezza, ma di sicuro sara dura ricualificarci per una coppa europea.
Quindi buttiamoci sulla coppa Uefa perche ci vuole davvero poco per trasformare una stagione pietosa in una da ricordare.

Matteo ha detto...

Io ci andrei pianino a dire che questa cozzaglia è fuori dalla zona rischio. Guardatevi il calendario e meditate....e poi checce frega.....finchè abbiamo un figo del genere in panca...ma l'avete visto il gessato di pinottohughes sabato?????

Kuspide ha detto...

Ragazzi, sono d'accordo con Matteo. Non è che vinciamo un paio di partite e smettiamo di guardarci indietro, la situazione è tutt'altro che stabile. Aspettiamo di trovare un po' di continuità (positiva, perchè negativa ce l'avevamo :-)), magari anche grazie a Bellamy e Given.
Finalmente Kompany in difesa!!!
Credo fermamente che sia un grande giocatore!