4.6.10

LA SITUAZIONE ATTUALE

Nella prossima stagione la Premier League adotterà le nuove regole sull’ampiezza delle rose e quindi vale la pena dare un’occhiata alla nostra per capire cosa potrebbe servire sul mercato. Difficilmente possiamo parlare di undici titolari nel calcio moderno ed ammesso che abbia un senso farlo è impossibile che questi undici possano essere abili ed in forma per tutta la durata dell’anno. E’ fondamentale avere una rosa ampia (ma non troppo, altrimenti è ingestibile) soprattutto per chi gioca le Coppe.
Purtroppo per noi non sarà la Champions League ma anche considerando l’Europa League, il City potrebbe giocare più di 60 partite nella prossima stagione. Nessuno può giocarle tutte ed anzi un massimo di 30 gare per giocatore sarebbe il massimo.
Le nuove regole limitano la rosa a 25 ‘senior players’ con un numero illimitato di giocatori under 21. Dei 25 senior, 8 devono essere ‘home grown’ e cioè devono aver trascorso 3 anni in Gran Bretagna prima di compiere il 21° anno d’età. Per esempio Shay Given e Stephen Ireland rispondono alla definizione.
Guardare allo stato attuale della rosa potrebbe far meglio comprendere quali siano le aree di gioco da migliorare per Roberto Mancini e quali siano i giocatori più adatti a noi.
Facciamo un esempio, immaginando anche i possibili acquisti, tenendo in considerazione tutte le voci di questi giorni.

Portieri:
• Joe Hart (home grown).
• Shay Given (home grown).
• Stuart Taylor (home grown). Gunnar Nielsen come alternativa.

Difensori di fascia:
• Pablo Zabaleta (anche centrocampista, fascia destra o sinistra).
• Wayne Bridge (home grown).
• Nuovo terzino sinistro – ???.
• Nuovo terzino destro – ???. Posizione che può essere occupata da Jerome Boateng o Micah Richards.

Difensori centrali:
• Vincent Kompany (anche centrocampista).
• Joleon Lescott (home grown).
• Kolo Toure.
• Nedum Onuoha (home grown, anche terzino destro).
• Nuovo difensore centrale – Jerome Boateng??? (anche terzino destro)

Centrocampisti centrali:
• Gareth Barry (home grown).
• Nigel de Jong.
• Michael Johnson (home grown).
• Nuovo centrocampista difensivo – Yaya Toure, Javi Martínez, Fernando Gago, Mathieu Flamini, Lassana Diarra.

Centrocampisti d’attacco:
• Stephen Ireland (home grown).
• Nuovo centrocampista d’attacco (creativo) – James Milner (home grown, anche ala), Steven Gerrard (home grown), Marek Hamsek, Mesut Ozil, Yoann Gourcuff.

Ali:
• Adam Johnson (home grown).
• Craig Bellamy (home grown).
• Shaun Wright-Phillips (home grown).
• Nuova ala – David Silva?, Angel Di Maria?

Attaccanti:
• Emmanuel Adebayor (oppure Zlatan Ibrahimovic, Gonzalo Higuain, Mario Balotelli)
• Carlos Tevez.
• Nuovo attaccante per sostituire Santa Cruz – Alberto Gilardino???.

Altri giocatori “U-21”:
• Vladimir Weiss (da dare in prestito?).
• Dedryck Boyata (da dare in prestito?).
• Alex Nimely.
• David Ball.
• Abdisalam Ibrahim.
• Gregory Cunningham.
• Andrew Tutte.
• Karl Moore.
• Ryan McGivern (da dare in prestito?).

Possibili partenti:
• Gunnar Nielsen o Stuart Taylor.
• David Gonzalez.
• Kelvin Etuhu (home grown).
• Micah Richards (home grown).
• Martin Petrov.
• Javier Garrido.
• Roque Santa Cruz.
• Patrick Vieira.
• Sylvinho.
• Javan Vidal (home grown).
• Robinho.
• Jo.
• Felipe Caicedo.
• Valeri Bojinov.
• Shaleum Logan (home grown).
• Benjani.

Il dibattito è aperto.

4 commenti:

Blue ha detto...

Grazie a Cioccio che ci tirne sempre informati sul mercato!
Preciso ed informatissimo.
Bravo Cioccio.

CITY CLUB ITALIA ha detto...

Cioccio è da sempre il nostro esperto di mercato. Speriamo che qualche acquisto si concretizzi presto.

Blue ha detto...

Credo che non avremo grossi problemi con queste regole:
di giocatori home grown validi ne abbiamo tanti.
Ci sono spazi per andare a pescare ovunque...
E sono sicuro che Cioccio ci terrà informati su tutto!

Noodles ha detto...

Cioccio sontuoso sulle informazioni di mercato. Bargiggia, Di Marzio e il fu Maurizio Mosca ( pace all'anima sua...) gli fanno un emerito baffo.
Personalmente, per migliorare nei limiti del possibile una rosa già importante, prenderei un laterale difensivo di sx titolare ( Bridge non mi convince per nulla a grandi livelli), un centrocampista alla Vieira ( Yaya potrebbe essere il top ), ed una prima punta al posto di RSC che si alterni con Ade. In difesa al centro siamo abbastanza coperti, ma l'imminente arrivo di Boateng credo corrisponderà ad un'uscita importante ( Kolo Tourè? ). Discorso a parte merita Richards: giocatore dalle immense potenzialità ma probabilissima testa di c***o. Motivo per il quale nè Capello lo convoca in nazionale, nè Mancio lo considera una pedina fondamentale per il nostro City.