3.7.10

E STEPHEN IRELAND?

Roberto Mancini sta rivoluzionando il centrocampo della squadra. Dopo aver allungato il contratto di una stagione a Patrick Vieira, ha acquistato Yaya Toure venerdì e David Silva la scorsa settimana. Considerato che Silva potrebbe essere impiegato anche con centrocampista avanzato e non solo come ala, è chiaro che la posizione di Stephen Ireland sia in bilico. L'irlandese ha già manifestato la sua intenzione di andar via ma non ha mai formalizzato una richiesta ufficiale di trasferimento e Mancio nelle scorse settimane è stato chiaro: Ireland è un gran giocatore ma deve cambiare testa. Tradotto: per me può andarsene.
Ciò non significa che Stephen sia da svendere e dunque è corretto che la società valuti le eventuali offerte: Everton, Villa e Tottenham sono sulle sue tracce. Nonostante la stagione del City potrebbe essere molto lunga, date le competizioni da affrontare, se prendiamo anche Milner credo che sia inevitabile lasciar partire il genietto irlandese. Sarebbe un peccato ma come si dice in questi casi: essere all'altezza oppure no dipende solo da lui e temo che si sia già giocato le sue carte. Lasciati andare Martin Petrov, Sylvinho, Stuart Taylor e Benjani, i prossimi in lista sono Jo, Felipe Caceido, Valeri Bojinov, oltre ad Ireland.

1 commento:

Blue ha detto...

Dopo aver perso David Silva, finito al Manchester City, Sir Alex Ferguson, secondo il Sunday Mirror, si sta preparando per tornare alla carica per Stephen Ireland, centrocampista dei Citizens che ora non troverà più spazio dopo gli arrivi di Tourè e lo stesso Silva. Il calciatore irlandese può arrivare per una somma di denaro non eccessiva.