1.8.10

E' FINITA LA TOURNEE....


E' finita stanotte, nel peggiore dei modi, la tournee americana del City. I ragazzi sono stati sconfitti dall'Inter (0-3) in un match sul quale ha certamente influito l'espulsione di Patrick Vieira al minuto 21. Ciò non deve però farci dimenticare però che la squadra milanese ha dominato la partita prima e dopo l'uscita dal campo del francese: a due settimane dal fischio d'inizio della Premiership più attesa della storia (da noi), la squadra è in condizioni precarie, per essere gentili.
Orfana di Roberto Mancini in panchina (il manager è tornato a Jesi per star vicino al papà che pare non stia bene), la nostra banda si è schierata con un 4-1-4-1 (già sperimentato, più o meno, contro il Club America) formato da Zabaleta-Kompany-Toure-Bridge supportati da Vieira come sentinella bassa, Adam Johnson-Barry-Yaya Toure e Jo ad innescare Adebayor.
La squadra di Benitez ha dominato sin dall'inizio e dopo essere rimasta in superiorità numerica ci ha quasi impedito il recupero della palla: notevole il lavoro di Esteban Cambiasso e pregevole il debutto ad alti livelli del diciottenne brasiliano Coutinho.
La tournee finisce con due vittorie, tre sconfitte ed un bel po' di lavoro da fare, soprattutto nella fase difensiva; ora lo staff tecnico avrà a disposizione tutti i giocatori (nuovi acquisti compresi) e Mancini dovrà cercare di trovare un primo equilibrio in vista del debutto stagionale che come noto prevede una trasferta a White Hart Lane ed un big match contro il Liverpool alla seconda giornata. I risultati nel precampionato non sono importanti ma il periodo è fondamentale per gettare le basi per la stagione: speriamo che la squadra abbia lavorato in questa direzione....

Nessun commento: