23.9.10

WBA 2-1 MCFC


No, non ci sono riusciti a non deluderci per l'ennesima volta. Naturalmente il City si è fatto eliminare subito anche quest'anno nella Coppa di Lega. Ora sentiremo dire (Mancini ha già cominciato) che noi siamo una grande squadra, che abbiamo altri obiettivi, che in fondo questa è una coppetta, blah blah blah.
Per me non è così. Questa, fino a prova contraria, è la strada apparentemente più percorribile per togliere le ragnatele dalla nostra bacheca. Anche questa stagione mangiamo la polvere e mastichiamo amaro. Io sono delusissimo e non ce la faccio proprio a fare il gradasso scrivendo che la League Cup non mi interessava; a me interessava, e molto. A Mancini meno, data la formazione che ha schierato. Certo, abbiamo delle defezioni ma così abbiamo offerto all'Albion - comunque una squadra di Premier - la vittoria su un piatto d'argento. Non seguirò mai più questa competizione!

WBA: Boaz Myhill, Ibanez Pablo, Nicky Shorey (Gonzalo Jara, 67), Gianni Zuiverloon, Abdoulaye Meite, Somen Tchoyi, Giles Barnes, Steven Reid, Graham Dorrans, Roman Bednar (Marc-Antoine Fortune, 82), Simon Cox.
Manchester City: Shay Given, Javan Vidal (Pablo Zabaleta, 54), Dedryck Boyata, Ben Mee, Adam Johnson, Greg Cunningham, Patrick Vieira, Abdisalam Ibrahim (James Milner, 71), Roque Santa Cruz (David Jimenez Silva, 80), Joao Alves Jo, John Guidetti.
Marcatori: Jo 19, Zuiverloon 55 (WBA), Cox 57 (WBA)
Arbitro: N. Swarbrick
Stadio: The Hawthorns
Spettatori: 10418



2 commenti:

Kuspide ha detto...

Ho sempre considerato poco sportivo rilasciare certe dichiarazioni su una competizione ufficiale, mi sembra una grave mancanza di rispetto sia per la squadra che mandi in campo, sia per gli avversari. Ma rilasciare certe dichiarazioni DOPO essere stato eliminato oltre che poco sportivo mi sembra anche abbastanza meschino.
Peccato perchè uscire così da una competizione è ancore più triste.

Blue ha detto...

Sono d'accordo con te Kuspide. A me sembra la vecchia storia della volpe e l'uva. Credo anche che la squadra in campo avvessi i numeri per non fare figuracce contro un modesto WBA.