24.11.10

PILLOLE DALLO SPOGLIATOIO...

Il tecnico del Manchester City Roberto Mancini, intervendo in diretta ai microfoni di RMC ha parlato del possibile passaggio del suo attaccante, Mario Balotelli, al Milan. Queste le sue parole: “Balotelli al Milan con Ibrahimovic? Ho letto anche che io mi sarei arrabbiato con lui perchè era a cena con Galliani. Non lo sapevo neanche, non è vero che io mi sono arrabbiato con Balotelli – evidenzia un’agenzia Adnkronos - . Io penso che prima di giocare con Ibra debba cominciare a giocare qui: ha fatto solo due partite e ha fatto anche abbastanza bene nonostante l’espulsione. Io spero che adesso lui pensi a quella che è la sua esperienza qui perchè può essergli molto utile per la sua carriera, per tutto quello che ha. Lui deve far bene qua”.
[...]
Dopo la vittoria di ier per 4 a 1 contro il Fulham il Manchester City si porta a soli tre punti dalla vetta di Premier League. Grande ottimismo mostrato oggi da tutti i giocatori, tra cui il difensore Vincent Kompany: “Siamo tutti felici, abbiamo fatto una buona prestazione. Abbiamo fissato un obiettivo: possiamo raggiungerlo? Io dico di sì, ma ci vorrà lo stesso impegno anche nella prossima partite – si legge sul Telegraph – . Le persone possono parlare e scrivere di noi ma la cosa non ci preoccupa veramente. Se continuiamo così, sono sicuro che questa stagione andrà tutto bene”.

Pablo Zabaleta, difensore del Manchester City, parla del suo futuro a Sky Sports. "Conosco le vicende di mercato sul mio conto, ne ho sentito parlare, specialmente per quanto riguarda gennaio. Ma io preferisco concentrarmi solo sul campo e sui prossimi impegni. L'importante è farsi trovare sempre pronti quando l'allenatore decide di chiamare in causa qualcuno. Adesso voglio concentrarmi sul Manchester City".

Emmanuel Adebayor si offre alla Juventus: ormai in rottura conclamata con Roberto Mancini il centravanti togolese spera in una chiamata dall’Italia. Secondo quanto dichiarato nel corso di un’intervista alla rivista Sport/Foot la Juve non solo lo sta corteggiando ma avrebbe già raggiunto un accordo di massima con la dirigenza del Manchester City per il suo prestito da gennaio. «Cambierò aria nel prossimo mercato. E posso dire che il City ha già raggiunto un accordo con la Juventus. Mi aspetto di potermene andare in dicembre», l’ammissione di Adebayor. Nessuna conferma per il momento da parte del City, ma l’impressione di un imminente divorzio è forte dal momento che Mancini fin qui lo ha utilizzato solo sei volte da titolare. Altrettanto schietto il commento di Adebayor sul suo rapporto con il manager dei Citizens: «Non so proprio cosa gli ho fatto ma di certo non ci capiamo granchè». Una cosa, però, il togolese probabilmente non la sapeva: lui non è comunitario e dunque fino a giugno non sarebbe tesserabile dai torinesi.

Nessun commento: