14.12.10

THE CARLOS TEVEZ SAGA/2

Mi fa piacere leggere che, mentre io non sono convinto che la mossa dell'Apache sia orientata ad aumenti di stipendio, chiunque al mondo abbia scritto sull'argomento dica proprio che sotto le dichiarazioni di Carlitos ci siano le losche trame del suo agente, spinto da qualche facoltoso club a 'promuovere' il trasferimento in gennaio del nostro capitano. Evidentemente sono troppo ingenuo o forse ho solo sperato che Tévez non facesse il 'Rooney'. Prendo atto che - molto molto probabilmente - non è così. Non possono sbagliarsi tutti.
Tévez vuole andarsene? Bene, il board non solo si rifiuta di accettare la richiesta di trasferimento ma vuole citare in giudizio l'argentino nel caso non onori interamente il suo contratto (che prevede altre tre stagioni più quella in corso). Nella migliore delle ipotesi per l'attaccante della Seleccion, il board prenderà in considerazione la possibilità di venderlo solo a giugno, speriamo a peso d'oro. Nel caso il City denunciasse Tévez potrebbe ottenere una cifra vicina ai 15 milioni di sterline....naturalmente questa ipotesi è l'ultima possibile visto che la denuncia al giocatore comporterebbe di fatto la fine del contratto.
Gli imputati dello staff del capitano (!) sono Garry Cook e Brian Marwood ma i particolari non sono emersi. Pare che Mansour non l'abbia presa benissimo, i tifosi nemmeno ed alcuni hanno già proposto di spedire Tévez nella squadra riserve per qualche settimana. La delusione di tutti è notevole, il ghigno dei tifosi dello United ancora di più e Mancio si ritrova con un bel problema in più proprio nel momento in cui sembrava che le cose stessero procedendo bene.
Magari domani ci sarà un'altra puntata della telenovela...
PS. Giovedì giochiamo, anche...


1 commento:

Kuspide ha detto...

Si ma che tempismo! Ora che iniziavamo ad avere una certa continuità di risultati e un posto di primo piano in classifica!
Comunque anche io sono convinto che dietro queste uscite ci siano procuratori e club rivali. Di solito queste sparate sui giornali significano questo, altrimenti le questioni serie si discutono in ufficio.