29.12.10

EPL 20 - MCFC 4-0 ASTON VILLA


Fantastica prestazione dei nostri eroi ieri pomeriggio contro l'Aston Villa (4-0) e prima tripletta di Mario Balotelli in Premier League. L'infelice attaccante italiano ha addirittura sfoderato un paio di sorrisi durante i 90 minuti, forse per essere stato schierato titolare come punta centrale o forse per aver visto segnare addirittura Joleon Lescott. Abbiamo giocato una partita praticamente perfetta, solida nella fase difensiva e piena di ritmo ed inventiva nella costruzione del gioco a discapito di un Aston Villa ormai in caduta libera. I midlanders sono troppo in difficoltà per crearci problemi, soprattutto in questo momento: abbiamo chiuso e seppellito la partita nei primi ventisette giri d'orologio; al minuto 6 uno scambio tra SuperMario e David Silva ha proiettato l'ex attaccante nerazzurro in area avversaria costringendo Eric Lichaj ad atterrarlo commettendo fallo da rigore. La perfetta trasformazione del rigore di Balotelli ci ha portati in vantaggio ed ha praticamente chiuso le danze. I ragazzi hanno approfittato dell'arrendevolezza dei villans ed hanno continuato a pressare: da un angolo di Adam Johnson è arrivato il secondo gol, con incornata dell'annunciato partente Lescott ad oltrepassare la linea (tutta?) di porta (2-0, minuto 13). L'onda blue ha continuato la propria traiettoria infrangendosi su una squadra alla deriva: minuto 27, uno scambio condotto dal funambolo canario David Silva sulla nostra fascia destra ha liberato al tiro lo spagnolo e sulla ribattuta del veterano Brad Friedel Balotelli (in palese fuorigioco) ha spinto in porta il tap-in del 3-0. Partita morta. Non ha molto senso commentare il secondo tempo, se non per sottolineare la terza rete di SuperMario, ancora una volta su calcio di rigore concesso per fallo di Albrighton su AJ, al 55° minuto.

I VOTI

Hart sv - Prego passare dalla biglietteria per pagare il tagliando.
Richards 7 - Padrone della fascia destra, si spinge spesso in avanti ma non trova praticamente avversari sulla sua strada.
Lescott 7 - Pareva non dovesse giocare ed invece Mancio l'ha confermato dopo la buona prova di St James' Park. Trova addirittura la rete!
Kompany 7 - L'attacco del Villa è impalpabile ma lui non sbaglia una partita.
Zabaleta 7 - Cambia ruolo con naturalezza, tra difesa e centrocampo, senza perdere il proprio impatto.
A. Johnson 7 - Quanto mi piace questo giocatore! Mancio deve insegnargli a crescere con calma ed a sfruttare tutto il suo enorme potenziale.
David Silva 7 - Insieme a AJ, il giocatore più creativo e di qualità. Da Campione del Mondo, si è umilmente messo a disposizione dello staff tecnico, spesso guardando i compagni dalla panchina. Oggi è titolare inamovibile, in costante crescita.
Yaya Toure 7 - Solita prestazione di sostanza, dimostra di possedere piedi decenti in qualche fase di smistamento della palla nell'infinita parte di match in cui la squadra preferisce gestire piuttosto che umiliare i villans.
de Jong 7 - Padrone dei recuperi.
Vieira 7 - Un tributo al turnover. Garantisce esperienza e solidità contro avversari comunque molli.
Balotelli 8 - Tre reti.
Milner 6 - Minuti di qualità contro la sua ex squadra.
Jo 6 - La sufficienza è solo per il risultato finale ma si mangia un gol praticamente fatto.
Bridge sv

IL VERDETTO

Mancio mette in atto un corposo turnover lasciando fuori Tévez, Kolarov, Barry, Kolo Toure, Boateng e la squadra si produce nella miglior prestazione casalinga stagionale. Il Villa non ha nemmeno il tempo di imbastire una strategia simile a quella di Everton e Birmignham cercando di sfruttare le nostre debolezze nella fase di costruzione. La rosa è ampiamente all'altezza per proseguire in tutte le competizioni. Inutile fare sogni di gloria ma finalmente Mancio sta plasmando una squadra con una precisa identità tattica, capace di reagire a giornate molto negative come quella contro i blues di Liverpool. Avanti così, ragazzi!

AUGURI DI CUORE

I miei personalissimi Auguri per un fantastico 2011 a due persone: il pallavolista Nikola Zigic ed il 'sempreverde' Lee Bowyer: grazie ragazzi ed Auguri a Voi ed alle vostre famiglie.


Man City: Joe Hart, Micah Richards, Vincent Kompany, Pablo Zabaleta, Joleon Lescott, Adam Johnson, David Jimenez Silva (James Milner, 58), Patrick Vieira, Nigel de Jong (Wayne Bridge, 77), Yaya Toure, (Joao Alves Jo, 63), Mario Balotelli:
Villa: Brad Friedel, Stephen Warnock, Carlos Cuellar, James Collins, Eric Lichaj, Stewart Downing, Marc Albrighton (Nathan Delfouneso, 55), Stiliyan Petrov, Nigel Reo-Coker (Robert Pires, 81), Barry Bannan (Fabian Delph, 56), Gabriel Agbonlahor.
Marcatori: Balotelli 6 pen, 27, 55 pen, Lescott 13.
Arbitro: M. Oliver
Stadio: City of Manchester Stadium
Spettatori: 46716



Nessun commento: