25.1.11

PILLOLE DI GIORNATA - 25.1.11

"Il Barcellona è una squadra sensazionale con o senza Dani Alves". Queste le parole del presidente onorario del club Catalano, Johan Cruyff, riportate dal tabloid inglese The Sun. Il laterale destro brasiliano, con contratto in scadenza nel 2012, non ha ancora trovato un accordo per prolungare il sodalizio e il Manchester City gli sta facendo una corte serrata. 'E' ovvio che il Barcellona è migliore con Dani Alves, ma non possiamo correre il rischio di perderlo a parametro zero tra un anno. Il City è interessato. Se lui vorrà andare, la trattativa ci sarà sempre e noi lo saluteremo e gli augureremo buona fortuna', ha concluso Cruyff. Parole importanti quelle dell'ex campione olandese che apre quindi alla cessione di Dani Alves verso il City.

Vincent Kompany, difensore del Manchester City, ha rilasciato un’intervista al Manchester Evening News per parlare dell’impatto di Edin Dzeko sulla Premiel league: “La Bundesliga è un campionato totalmente differente da quello inglese che è molto più veloce e potente. Edin avrà bisogno di ambientarsi per fare bene qui, visto che i difensori concedono poco durante le partite.”

Il Real Madrid sembra avere cambiato nuovamente strategia dopo che l’Amburgo si è impuntato sulla cessione di Van Nistelroy. Le merengues infatti sembrano intenzionati a prendere in prestito per sei mesi l’attaccante del Manchester City Emmanuel Adebayor che trova veramente poco spazio dopo l’arrivo di Dzeko. Il piano B per il Real Madrid potrebbe essere Miroslav Klose, saranno giorni frenetici comunque nella capitale spagnola con Josè Mourinho.

Il centrocampista del Manchester City Shaun Wright Phillips è stato visto al Reebok Stadium ieri sera per la sfida tra Bolton e Chelsea: che sia in contatto con i Trotters?
 

1 commento:

Kuspide ha detto...

Emanuel Adebayor è un nuovo giocatore del Real Madrid. Lo ha reso noto il sito del club spagnolo. Il rinforzo chiesto e ottenuto da Mourinho per sostituire l'infortunato Higuain arriva dal Manchester City con la formula del prestito, con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro.