24.1.11

PLATT POST VILLA

David Platt è convinto che possiamo dirci ancora in lotta per vincere il titolo, "almeno fino a quando la matematica lo permetterà" ma ha anche aggiunto che "dobbiamo tenere i piedi per terra".
Il City domenica sarà impegnato nel quarto turno di F.A. Cup contro il Notts County in trasferta ma, dopo i risultati del weekend, è sceso al terzo posto in graduatoria ed è ora quotato 10-1 per la vittoria della Premier League.

"Continuiamo per la nostra strada e non facciamoci condizionare dai risultati degli altri. Il Tottenham ha perso punti come noi mentre lo United e l'Arsenal hanno fatto il pieno. Ci sentiamo in grado di vincere qualsiasi partita ed ora vogliamo andare avanti in Coppa e poi battere il Birmignham"

Sulla sconfitta di sabato, David ha aggiunto:

"Abbiamo mantenuto il possesso, anche nel primo tempo, ma troppo lentamente. Non siamo mai stati incisivi davvero. Ci hanno lasciato tenere la palla, di fatto. Ci è dispiaciuto molto sul gol perché qualche secondo prima avevamo noi il pallone e dopo un attimo lo abbiamo visto dentro la nostra porta. Il loro piano tattico era evidente: lasciarci il possesso, difendere schierati con i quattro difensori molto stretti. Quando i nostri esterni spingevano sulla fascia, i loro li seguivano e mantenevano sempre compatto il fronte difensivo"

Nessun commento: