6.2.11

PLATT POST WBA


Mancini perde la voce anche quando vinciamo le partite a mani basse come ieri e quindi ha lasciato l'onere delle interviste a David Platt anche ieri pomeriggio. Che dice il fido David? Sentiamolo.

"E' stata una di quelle partite per cui il riposo alla fine del primo tempo non serve. Per quanto tu possa dire ai giocatori di restare concentrati e di impegnarsi in realtà sai che la partita è chiusa. (Mica sempre vero, pensiamo all'Arsenal ieri - ndr). Puoi dire ai giocatori di fingere di essere sullo 0-0, che la differenza reti è importante, di provare a segnare ancora ma è umano che i calciatori tirino su il piede dal pedale"

Platt ha aggiunto che il piano tattico era identico a quello vincente utilizzato al The Hawthorns nella partita di "andata".

"Abbiamo cercato di pressarli moltissimo. A casa loro i nostri esterni restarono nella loro metà campo tutta la partita e Balotelli risolse il match con due reti"


1 commento:

Blue ha detto...

Vittoria importante. Ancora di più visti gli altri risultati...