6.3.11

VOCI POST WIGAN

Gareth Barry ha ammesso che i giocatori del City hanno avvertito la fatica, in particolare durante il secondo tempo: "Ci hanno messo molto in difficoltà e noi abbiamo sofferto parecchio. Ci hanno costretto ad indietreggiare e non siamo riusciti a ripartire con continuità. Stiamo giocando tante partite in poco tempo e questo si fa sentire".

Micah Richards ha confermato: "Ecco perché serve avere una rosa ampia...non è semplice essere al massimo giocando ogni tre giorni. Credo comunque che abbiamo meritato la vittoria".

Così Mancio: "Nel primo tempo abbiamo avuto tre o quattro occasioni mentre nel secondo tempo è stata durissima! Eravamo stanchissimi, molti giocatori avevano giocato in Coppa solo tre giorni prima. Ora abbiamo cinque giorni prima di Kiev, poi giocheremo là e torneremo indietro nella notte per affrontare un'altra partita. Non è semplice. Ma questa è la vita delle grandi squadre. Vorremmo vincere ogni partita ma non è possibile. Ora dobbiamo tenere duro perché abbiamo due fondamentali partite di Coppa che potrebbero essere decisive per il nostro futuro, sia a Kiev che contro il Reading in F.A. Cup"


10 commenti:

Blue ha detto...

Riposiamoci e speriamo di divertirci nei turni di coppa!

Kuspide ha detto...

Non iniziassero a scassare la guallera che sono stanchi perchè davvero non si può sentire!!!!
Così come non si può sentire Mancini che dice "vorremmo vincere ogni partita ma non è possibile". Bravo!
Forniamogli pure un alibi per farli stare a casa sul divano a giocare alla play, che sono stanchi!
Saranno stanchi di contare i soldi, saranno stanchi....

Blue ha detto...

Ciao Kuspide.
Non sono d'accordo con te. Quando non ne hai, non ne hai. Indipendentemente da quanto ti pagano.

Anonimo ha detto...

Io sono la vedo come Blue

Kuspide ha detto...

Ma de che?
Sei uscito dalla Curling Cup a settembre contro il WBA (!), ti sei giocato il girone di europa league con Lech Poznan e Salisburgo, hai passato ora il turno con l'aris di salonicco!
In campionato sei terzo solo perchè il Chelsea ha due partite in meno.
Ragazzi non scherziamo, io sono tra quelli che la squadra va costruita, il gruppo si deve formare ecc ecc, quindi non ho mai ritenuto credibile il discorso premier. Sono convinto che il terzo posto sia alla portata e che stiamo facendo una buona stagione nel complesso, ma adesso non venitemi a raccontare che siamo in difficoltà e non ne abbiamo perchè è da inizio anno che abbiamo risultati altalenanti e discontinui. Abbiamo avuto un'altra breve serie di pareggi prima di natale e anche allora si parlò di stanchezza. La stanchezza di un gruppodi venticinquenni che giocano a pallone può essere solo nella testa, perchè mancano gli stimoli e la fame necessaria per arrivare, questa è la stanchezza. Hai 28 giocatori, non fai mai turnover, non riesci a motivarli e poi spari che non si possno vincere tutte le partite? Ma per favore!!!!!!!
La giusta motivazione ti tira fuori le palle e l'energia che nemmeno sapevi di avere, altro che stanchezza.

Blue ha detto...

Purtroppo il Celsea a vinto.
Si stanno riprendendo. Sarà difficile a Londra la prossima di Premier!

Kuspide ha detto...

beh, è una buona occasione per mostrare carattere e determinazione. Nelle prossime 4 partite di premier abbiamo chelsea, liverpool e tottenham, per cui direi che marzo sarà decisivo per le sorti della nostra prossima stagione. La partita contro lo united mi lascia ben sperare, nonostante il risultato.

Blue ha detto...

Incrociamo le dita.
Voci sempre più insistenti danno Tevez e Balotelli in partenza.
Non sarà facile sostituirli se non saremo in Champions.

Anonimo ha detto...

Ma veramente Tevez e Balotelli vanno via?

Kuspide ha detto...

Balotelli può andare dove vuole, è uno spaccaspogliatoio e un viziatello discontinuo e pericoloso. Tevez sarebbe una perdita disastrosa, sia sul piano tecnico e psicologico perchè è leader, uomo squadra, goleador da paura (un fenomeno a 360 gradi, a mio parere), sia sul piano dell'immagine perchè sarebbe interpretato come un ridimensionamento dei sogni di gloria della squadra. Di sicuro senza champions il prossimo anno ne vedremo delle belle.