17.4.11

F.A. CUP SF: MCFC 1-0 MAN UTD


Un saluto da Cioccio a tutti gli amici del blog. Ci scusiamo per non avere tenuto il solito ritmo nella pubblicazione dei nostri post. Per Dario, vera anima del nostro blog, è un periodo di grandi impegni. Lo sostituirò io nei commenti alle partite fino a fine stagione. Spero di non farlo rimpiangere troppo. E’ un momento bellissimo per esordire: ho appena finito di vedere la patita che i nostri ragazzi hanno vinto contro i cugini di campagna, guadagnando l’accesso alla finale di FA Cup. Lo Stoke City, che ha superato 5 a 0 il Bolton, sarà il nostro avversario il 14 maggio a Wembley.

La cronaca

United in campo con Van der Sar, O'Shea, Ferdinand, Vidic, Evra, Valencia, Carrick, Scholes, Park, Nani e Berbatov. Il City risponde con Hart, Zabaleta, Kompany, Lescott, Kolarov, De Jong, Barry, Johnson, Yaya Toure, Silva e Balotelli.
Il primo quarto d’ora trascorre senza sussulti anche se si gioca prevalentemente nella nostra metà campo. Poi lo United affonda e al 14° Hart si oppone da campione su Berbatov imbeccato da una verticalizzazione di Park. Qualche secondo dopo Berbatov vanifica un grande assist di Nani, sparando alle stelle a portiere battuto. Al 24° Vidic stacca di testa e manda a lato su calcio d’angolo. Lo United continua a fare la partita fino alla mezz’ora senza però più impensierire Hart. L’ultimo quarto d’ora del primo tempo è un monologo del City. Al 31° Barry sfiora il palo. Al 33° Van der Sar si oppone ad una bella conclusione di Balotelli da fuori area. Al 35° Lescott conclude al volo manda alto su angolo di Johnson. Al 42° Kompany sfiora il palo con uno splendido destro a giro da fuori area. Il secondo tempo comincia come era finito il primo. Il city passa al 52°. Yaya intercetta un passaggio errato di Carrick, salta Vidic e conclude tra le gambe di Van der Sar. L’unico brivido lo corriamo al 65° quando l’immenso Hart riesce ad opporsi ad una punizione dal limite battuta da Nani. Da segnalare poi solo la giusta espulsione di Scholes: rosso diretto per un’entrate killer su Zabaleta.

La prestazione

Dopo la prima mezz’ora in cui la squadra è parsa rinunciataria ed a tratti irritante, i ragazzi hanno dimostrato personalità ed hanno messo alle corde i cugini di campagna. La difesa diretta da Kompany è apparsa solida. Forse in superiorità numerica avremmo potuto chiudere la partita finalizzando meglio le tante ripartenze.

I voti

Hart: 7,5 - decisivo su Berbatov e Nani
Zabaleta: 6 - per 30 minuti soffre molto Nani, poi si riprende
Kompany: 7 - dirige magistralmente la difesa; si fa vedere anche davanti: sfodera un tiro, che da lui non ti aspetti, che meritava miglior sorte
Lescott: 6,5 - buona la prestazione in difesa; si fa vedere anche dalle parti di Van der Sar
Kolarov: 6 - svolge il suo compito
De Jong: 6 - dà solidità in mezzo al campo
Barry: 6,5 - dà qualità e quantità
Johnson: 7 - crea spesso scompiglio tra le maglie rosse
Yaya Toure: 7,5 - uomo partita, grande prestazione sia in fase di contenimento che in quella offensiva
Silva 6 - da uno come lui ci si aspetta di più
Balotelli 5 - a parte una buona conclusione nel primo tempo non si vede. Dimostra di non sapere nemmeno vincere andando a provocare gli avversari a fine partita

La dichiarazione del Mancio

"Oggi abbiamo vinto solo la semifinale e dobbiamo dimenticarla in fretta perché dobbiamo giocare ancora una partita. Per noi – spiega il Mancio – è importante iniziare a vincere qualche trofeo". Pensando invece al campionato e alla rincorsa per un posto in Champions, l'ex allenatore di Lazio e Inter dichiara: "Se avremo lo stesso spirito di oggi, raggiungeremo anche il quarto posto".

City: Joe Hart, Joleon Lescott, Aleksandar Kolarov, Pablo Zabaleta, Vincent Kompany, David Silva (Patrick Vieira, 86), Gareth Barry, Nigel de Jong, Adam Johnson (Shaun Wright-Phillips, 79), Yaya Toure, Mario Balotelli.
United: Edwin Van der Sar, John O'Shea (Fabio, 84), Rio Ferdinand, Nemanja Vidic, Patrice Evra, Park Ji-Sung, Michael Carrick, Antonio Valencia (Javier Hernández, 65), Nani, Paul Scholes, Dimitar Berbatov (Anderson, 74).
Reti: Toure 52
Arbitro: M. Dean
Stadio: Wembley
Spettatori: 86.549








6 commenti:

Kuspide ha detto...

Grande City!!
Devo ammettere che non ci credevo molto. questa è l'occasione per chiudere la stagione alla grande, secondo me!

Anonimo ha detto...

MERAVIGLIOSO CITY ORA L'IMPORTANTE E RIMANERE CONCETRATI PER CENTRARE IL 4 POSTO E LA FINALE DI FA CUP C'MON CITY

Blue ha detto...

L'effetto della vittoria non è ancora sparito. Sono ancora di buon umore dopo 2 giorni.
Non ci credevo ma ci speravo!
I presupposti per salvare la stagione ci sono. Stiamo a vedere.

Anonimo ha detto...

Non abbiamo ancora vinto niente. Speriamo che i ragazzi non si sentano appagati. FA CUP e QUARTO POSTO e la stagione sarebbe più che positiva.

Blue ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Blue ha detto...

Il Tottenham per fortuna non ha vinto con l'Arsenal: non c' è stato l'aggancio.
Abbiamo ancora 2 punti di vantaggio sugli Spurs per il quato posto.
Speriamo di non perdere in casa lo scontro diretto come lo scorso anno!