6.5.11

PILLOLE

Calciomercato.it


Il difensore del Manchester City, Vincent Kompany, giura fedeltà al suo attuale club e rivela al 'Sun', di voler terminare la carriera nei 'Citizens': "Sto guardando al futuro e sto pensando a lungo termine - le parole del belga riportate dal quotidiano britannico -. Qui al City sto benissimo e voglio diventare parte integrante di ciò che sta succedendo. Non mi è mai stato concesso nulla ed ho sempre lavorato duramente perchè penso che tutti noi compagni di squadra dobbiamo considerarci fortunati di poter prendere parte a questa splendida storia" Il ragazzo originario di Uccle, sta diventando un veterano della sua squadra. Arrivò dall'Amburgo al City nel 2008 su richiesta dell'allora tecnico Mark Hughes che cercava un centrocampista capace di destreggiarsi, al bisogno, anche in difesa. Con l'approdo di Roberto Mancini invece, Kompany è diventato uno dei più affidabili centrali difensivi della Premier League tanto da scatenare in passato anche l'interesse del Milan (leggi qui). Ora, a 25 anni compiuti, vuole assolutamente aiutare il suo club a vincere la FA Cup oltre che a conquistare un posto per la prossima Champions League.

CalcioNews24.com

Vincent Kompany è uno dei giocatori del Manchester City ad aver mostrato i migliori progressi nel corso dell’ultima stagione. Adesso il difensore belga spera in un finale vincente di stagione per sè e per il club inglese “E’ vero, ho fatto molti progressi, ma ho ancora tanto da dimostrare e da dare a questo club: sono impaziente del futuro – ha rivelato oggi il giocatore a fifa.com – . Non sono mai stato accolto così tanto bene da dei tifosi e da un Paese in generale come sta accadendo qui. Sono orgoglioso di far parte di questa squadra e di tutto quello che sta succedendo”.

TuttoMercatoWeb.com

Secondo Il difensore del Bolton Gary Cahill continua ad essere accostato con insistenza al Manchester City. Secondo il ‘Guardian’ la dirigenza dei Citizens potrebbe offrire 20 milioni di sterline ai Wanderers per assicurarsi il nazionale inglese.

L’attaccante del Manchester City, attualmente in prestito al Real Madrid, Emmanuel Adebayor, è richiesto ancora da moltissimi club europei di primo e secondo piano. Per lui, scrive oggi itasportpress.it, i turchi del Fenerbahce avrebbero già presentato un’offerta di circa 20 milioni di euro, una cifra superiore rispetto ai 15 richiesti dai Citizens per il giocatore togolese.

Il Manchester City fa la voce grossa. Il club inglese non vuole farsi prendere per la gola e farsi trovare impreparato quando, a fine stagione, Carlos Tevez chiederà di essere ceduto.Secondo il quotidiano inglese Independent, infatti, il Manchester City non ha intenzione di vendere il suo bomber e giocatore più rappresentativo per meno di 50 milioni di sterline, ossia 55 milioni di euro.L'Italia, riferisce il quotidiano, è la meta assolutamente più probabile, e solo l'Inter viene ritenuta in grado di sostenere una spesa di questo tipo. Sommando, però, la cifra necessaria per il cartellino a quella esorbitante dell'ingaggio dell'Apache, l'acquisto di Tevez diventerebbe assolutamente inavvicinabile anche per la società di Massimo Moratti, che da tempo ormai ha deciso di non sostenere spese così "folli".Stimare in 55 milioni di euro il prezzo di vendita di Tevez, quindi, equivale a dichiarare il giocatore incedibile, perché è escluso che l'Inter possa raggiungere, ma anche solo lontanamente avvicinare, una cifra di questo tipo.

IlSussidiario.net

Sembra destinato a lasciare l’Italia e la Serie A, il fenomenale talento dell’Udinese, Alexis Sanchez. Dopo una stagione superlativa in cui ha attirato su di se i principali riflettori delle big europee, l’attaccante nazionale cileno dovrebbe sbarcare a breve in Premier League, al Manchester City di Roberto Mancini.
Ne è convinto in particolare il noto esperto di calciomercato di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, che tramite il proprio sito web ha snocciolato le ultime indiscrezioni sul bianconero: «Per il momento, non sono previsti colpi di scena: Alexis Sanchez è diretto verso Manchester, sponda City, dove da almeno due mesi stanno lavorando a fari spenti per concludere l’acquisto del cileno. I contatti tra le società sono continui, l’agente del giocatore (Felicevic) si è anche già visto segretamente con gli inglesi, l’affare si può fare. L’Inter ha poco tempo per rilanciare: sempre che non sia già troppo tardi…». Sulle tracce del giovane attaccante dell’Udinese vi sono diverse società italiane. In cima alla lista dei desideri vi sarebbe l’Inter, ma nelle ultime settimane anche il Napoli avrebbe effettuato una sorta di sondaggio per avere il Nino Maravilla.

Nessun commento: