30.6.11

Mercato in fase di stallo


Il punto sul mercato del City.     

IN USCITA
Facciamo molta fatica a cedere i “reietti” Adebayor e Bellamy. Mancini non vuole sentir parlare di loro ed è preoccupato che la loro presenza nella rosa possa spaccare lo spogliatoio. Il togolese ha rifiutato lo Zenit e il PSG, due delle poche squadre che possono permettersi di pagare il suo ingaggio. Dagli ultimi rumors sembra che si stia cercando di usare uno dei due attaccanti come pedina di scambio per arrivare a Baines laterale sinistro dell’Everton. Quasi sicuramente Il togolese rifiuterà di trasferirsi a Liverpool: pare che abbia in testa solo il Real Madrid. Diversa potrebbe essere la scelta di Bellamy. Per quanto riguarda le altre probabili partenze, SWP, Santa Cruz e Jo sembrano avere poco mercato a causa dei loro ingaggi. Boateng ha chiesto esplicitamente di lasciare Il City, vuole andare al Bayern Monaco, ma la società non è disposta a svenderlo: chi lo vuole si deve presentare con 18 milioni di pound. Pare infine che il Liverpool sia interessato a  James Milner e Wayne Bridge. Onouha  interessa invece al Blackburn La notizia più importante per noi è che, stando alle dichiarazioni di Mancini di qualche giorno fa, Carlitos Tevez non si muove da Eastland.

IN ENTRATA
In entrata sembra abbandonata definitivamente la pista Sanchez. Il giocatore vuole solo il Barcellona. Evidentemente, pur avendo conquistato la Champions, non abbiamo ancora il prestigio dei catalani e risultiamo meno attrattivi dei campioni d’Europa. Sembra meno calda di qualche giorno fa la pista Cissokho: il difensore laterale sinistro del Lione veniva dato già in forza ai Citizen per 23 milioni di euro. L’interesse per il giocatore sembra esserci ma per ora non c’è nulla di concreto. Si sente parlare anche di Clichy dell’Arsenal; La Gazzetta dello Sport parla di trattativa in fase avanzata per il francese. Stando ai giornali sembra in dirittura d’arrivo la trattativa con la Fiorentina per Alessio Cerci, esterno offensivo di centrocampo che può giocare su entrambe le fasce, anche se preferisce quella destra. Nulla di nuovo sui nomi importanti accostati nelle ultime settimane al City: Eto’o, Fabregas, Hulk e Pastore. Siamo ancora all’inizio. Aspettiamo…

1 commento:

Kuspide ha detto...

Certo che dar via elementi tipo Jo e SWP non sarà semplice, mezzi giocatori pagati come fenomeni! L'unica sarà garantire loro parte dell'ingaggio pur di sbatterli fuori.
Clichy potrebbe essere un bel colpo, forse meno intrigante di Cissoko ma un briciolo più sicuro, data la sua esperienza in premier. Cerci è un discreto giocatore che a mio parere accetterebbe la panca senza fiatare, questa credo sia l'ottica di Mancini. Del resto non puoi prendere 25 fenomeni, qualcuno in panca (e in tribuna) deve pur stare.
Questione Tevez: sarebbe un sogno, ma non ci credo che rimane, non dopo tutto il polverone che ha alzato.