9.7.11

Etihad Stadium


Il Manchester City ha raggiunto un accordo record con la Etihad Airways. La compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti acquisisce i diritti per il nome dello stadio in cambio di 150 milioni di sterline che saranno pagati nei prossimi 10 anni. E’ l’accordo commerciale piu’ ricco della storia della Premier. Supera infatti quello del 2006 tra l’Arsenal e la Emirates Airways che prevedeva 100 milioni di sterline in 15 anni per chiamare "Emirates Stadium" l'arena dei Gunners. D’ora in avanti i Citizen non giocheranno piú al "City of Manchester Stadium" ma all' "Etihad Stadium".
Personalmente la ritengo una grande notizia. Il fair play finanziario imporrà infatti tra poco alle società di essere indipendenti nella gestione finanziaria. In pratica si impone un pareggio di bilancio come prerequisito alla partecipazione alle coppe europee. Questo accordo consentirà al nostro club di avere un attivo di bilancio di 15 miloni di sterline all'anno per il prossimo decennio.



2 commenti:

Dario Alberto ha detto...

Pare che l'UEFA voglia mandare i propri "ispettori" per verificare se questa mossa rientra nelle regole del FFP. Ma siamo proprio gli unici ad essere sotto la lente di ingrandimento di questi baroni???

Kuspide ha detto...

Grande notizia! Sono circa 20 milioni di euro all'anno, direi che fanno comodo.
Non mi sembra molto diverso da quello che fece l'Arsenal qualche anno fa, no? Su cosa indagano? Forse diamo fastidio al palazzo e si attaccano a qualunque cosa pur di crearci difficoltà...