3.7.11

Interviste di mezza estate


Pubblichiamo alcune dichiarazioni rilasciate da Mancini ed Adebayor.

Roberto Mancini raggiunto da La Gazzetta dello Sport ha fatto chiarezza sui giocatori più interessanti del campionato italiano e che potrebbero interessare al City: Lavezzi mi piace, ma anche Hamsik e Cavani. Pastore un po’ meno. Poi, se penso all'Udinese, mi vengono in mente Armero e Isla e devo dire Di Natale. Un peccato che ormai sia avanti con gli anni, ma è un campione. Mi è piaciuto anche Nainggolan del Cagliari“. Naturalmente non ho citato i ragazzi dell’Inter per i quali ho un debole. Quelli che ho allenato li ritengo grandi giocatori. Cerci? É bravo, ha fatto bene, soprattutto nel finale di campionato. Sì, mi piace, l’ho trattato, ma ancora non è del City. Chi è già nostro? Savic, direi che lui è stato preso. Nasri? No, non ancora. Rossi? Per il momento non lo abbiamo trattato“, Il tecnico italiano ha poi concluso parlando del presunto scambio di cartellini con l'Inter (Carlos Tevez per Samuel Eto’o):Se resterà con noi Tevez? Sì, ma certo che resterà, è un calciatore fantastico. Si era parlato di uno scambio con Eto’o, ma tanto Eto’o l'Inter non lo vende“.

Emmanuel Adebayor si confessa a Marca, in cui dichiara apertamente di voler ritornare a vestire la maglia del Real Madrid: “Il Real Madrid è tutto per me, è diventato il club della mia vita. Non firmerò per nessuno, aspetterò fino alla notte del 31 agosto per trasferirmi li, penso che il City non si opporrà alla cessione”. Poi rivela una promessa di Mourinho: “Mi ha detto che avrebbe fatto il possibile per farmi tornare al Real”.

Sembra proprio che sarà difficile per Mancini liberarsi  dell'attaccante ex Arsenal.


Nessun commento: