7.7.11

Un Pocho per il City?


Cominciano ad essere insistenti i rumors che vedrebbero il Pocho Lavezzi possibile Citizen nella prossima stagione. Personalmente non ci credo molto e per questo non ho mai postato sull’argomento. Ma le voci cominciano ad essere molto insistenti e quindi raccontiamo cosa sta succedendo.
Ieri l’agente di Mancini Giorgio de Giorgis ha dichiarato a tuttonapoli.net:  “E’ già da qualche mese che la società sta trattando con il Napoli per Lavezzi, a prescindere dall’addio o meno di Tevez. Per questo l’interessamento della società inglese può essere considerato reale. La valutazione del giocatore però, 31 milioni di euro, al momento è considerata eccessiva ma è dovuta sicuramente al fatto che Lavezzi è un giocatore funzionale al massimo nello schema di Mazzarri . E’ chiaro che la situazione potrebbe cambiare nel momento in cui Lavezzi dovesse impuntarsi come sta facendo Tevez. Al Napoli, oltre al denaro, potrebbe andare bene come contropartita tecnica uno come Barry il cui ingaggio non è troppo elevato”.
Sempre ieri l’ufficio stampa del Manchester City ha replicato : “De Giorgis non è un uomo inviato dalla società a parlare di trasferimenti riguardanti il City. E Gareth Barry resta al Manchester, dove è un uomo importante per la squadra”.
Oggi Alejandro Mazzoni, procuratore di Lavezzi , a radio Kiss Kiss si è espresso così: «Sono appena arrivato dalla Spagna; ho sentito e letto anche io le voci sul Pocho in partenza verso il City. Ho sentito che Mancini ed anche il suo procuratore hanno espresso parole di elogio su Lavezzi e questo fa comunque piacere. Sono stato a Londra di recente, però ero in vacanza con mia moglie ed i miei figli, e non per concludere affari con il Manchester City. Si sta concretizzando l'addio di Lavezzi? Capisco che si voglia fare informazione su questi temi, però questa non è una notizia. Non stiamo preparando l'addio di Lavezzi ed il Pocho si sente amato a Napoli, non sente assolutamente la pressione della piazza. Se arrivasse un'offerta per il Pocho, ma al momento non mi risulta, sarebbe una cosa normale. I giocatori bravi ricevono offerte, poi se arriva un'offerta importante sarà il presidente del Napoli a decidere, insieme a noi, se valutare o meno queste nuove prospettive. Il mio rapporto con De Laurentiis è ottimo e non sto lavorando per portare il Pocho via da Napoli. Lavezzi resta in maglia azzurra? Oggi Lavezzi è un calciatore del Napoli, pensa alla Coppa America e poi tornerà in città per affrontare al meglio la nuova stagione. De Laurentiis ha sempre detto che nessuno è incedibile. Se arrivasse un'offerta per Lavezzi si deciderà insieme al presidente. Se è vero che nel suo nuovo contratto c'è una clausola rescissoria di 31 milioni? Sono contratti della società, non ne voglio parlare, se lo vuole rivelare la società va bene, altrimenti io non posso”

4 commenti:

Dario Alberto ha detto...

Il Pocho è un giocatore entusiasmante ma oggettivamente segna poco. Considerato il costo mi sembra un investimento non mirato. Soprattutto se parte Carlitos abbiamo bisogno di un goleador vero. A meno che Dzeko non decida di ritornare alla sua versione tedesca.

Blue ha detto...

Io conto molto su Dzeko quest'anno.
Lo scorso anno l'adattamento ad un paese nuovo e la preparazione fatta in Germania, per un campionato che prevede la pausa invernale, ne hanno condizionato il rendimento.
Quest'anno supportato da Silva e Nasri (o Aguero) ai suoi lati segnerà tanto secondo me.
E' comunque evidente che ci serve il sostituto di Tevez!

DaViDe 93 ha detto...

Ragazzi oggi sto leggendo che l'Inter e Tevez hanno già trovato un accordo, però è impossibile che Moratti offre 40 milioni di sterline, sicuramente utilizzerà delle contropartite, anche Sneijder, Eto'o non andrebbero male...speriamo bene

Cioccio ha detto...

Beh se uno scambio Tevez Eto'o lo firmerei subito: dovendo perdere Carlitos sarebbe il male minore. O magari un bene.