25.7.11

City 7 Galaxy 6 dopo i calci di rigore

 
Vinciamo 7 a 6 ai rigori l'ultimo match della tourneé americana, giocando per la prima volta quest'anno con la maglia celeste. Mario Balotelli ha siglato su rugore dopo venti minuti il vantaggio del City. Nella ripresa è arrivato al minuto 53 il pareggio dei L.A, Galaxy con Mike Magee. Joe Hart, eroe della serata, ha posto fine alla lunga serie di penalty parando su De La Garza e segnando dal dischetto.
L’episodio peggiore della serata è di Balotelli che, solo davanti al portiere avversario, tenta un'improbabile veronica, a beneficio del pubblico americano. Il colpo di tacco finisce fuori e Roberto Mancini lo punisce sostituendolo immediatamente con James Milner. La reazione del giocatore è scomposta: un eloquente gesto all’indirizzo del tecnico e rabbia continua in panchina. Nella ripresa resterà negli spogliatoi. Bisogna che il ragazzo inizi a capire la differenza tra una partita di calcio e uno spettacolo circense.
Certo che con un Mario Balotelli così, Carlitos Tévez che non vede l'ora di lascare Manchester e Edin Dzeko, che non la mette dentro neanche a morire, aspettiamo con ansia il Kun Agüero.
    
Formazione: Hart, Richards, Clichy (Kolarov 46), Lescott, Kompany (Savic 61), De Jong, Barry (Weiss 77), A Johnson (Guidetti 82), Silva (Wright-Phillips 46), Balotelli (Milner 31), Dzeko (Suarez 88)
Spettatori: 24897
       


1 commento:

TommyFedCity ha detto...

ne ho ampiamente rotte le scatole di Balotelli,queste "cazzate" falle da un altra parte ma non in partite inmportanti per vedere se la squadra funzia e Mancini secondo me voleva vedere la forma di Balot's ma giustamente la sostituito..ma il bello e che balotelli voleve avere ragione.