22.9.11

Bentornato Owen!


E' stata la sera di Owen Hargreaves e per chiunque ami lo sport è stata una bella sera. Falcidiato dagli infortuni, lasciato a spasso da Mastro Ciliegia Fergusson, l'ex centrocampista della nazionale inglese è diventato la scommessa di Roberto Mancini. Ieri sera Hargreaves ha ripagato la fiducia del suo manager sbloccando il risultato dopo 17 minuti  con un siluro da 20 metri che sfiora il palo alla destra di Doyle. E' stata anche la sera del debutto dell'estremo difensore Costel Pantilimon, che la mantenuto inviolata la nostra porta, del ritorno di Kolo Toure e di quello al goal di Mario Balotelli, che ha raddoppiato al 38° del primo tempo, facendosi trovare pronto a centro area per concludere di destro un invito di Kolarov.

La differenza rispetto ad un anno fa c'è e si vede anche nella "squadra B". Lo scorso autunno uscimmo subito dalla coppa di lega contro il WBA. Quest'anno abbiamo superato il Birmingham, squadra retrocessa in prima divisione la stagione scorsa, ma pur sempre detentrice del trofeo, ottenuto superando l'Arsenal di Wenger in finale con nostra immensa gioia. Non dimentichiamo poi che in campionato lo scorso anno non riuscimmo a battere i Blues nel nostro stadio, non andando oltre uno scialbo 0 a 0.

Molti snobbano la Carling Cup. Io no. Sicuramente è il meno prestigioso dei trofei britannici, ma credo, dopo aver vissuto 35 anni di digiuno, di essere pronto a festeggiare qualunque trofeo.

1 commento:

Stefano ha detto...

Peccato non aver visto la gara, ma sono contento della rete di Owen, che a mio parere potrà darci un notevole aiuto quest'anno.

Leggere la formazione della nostra squadra "riserve" fa davvero venire i bridivi: giocasse in serie A una squadra così potrebbe tranquillamente ambire al titolo.