13.9.11

City - Napoli preview

Champions League 2011.12, Group A
Manchester City v SSC Napoli
Data: 14.9.2011
Ora italiana: 20.45
Stadio: Etihad Stadium
Arbitro: Jonas Eriksson (SVE) 




Il grande momento è finalmente arrivato: domani sera il City debutta in Champions League ricevendo il Napoli per il primo round di quello che Mastro Ciliegia ha definito il "girone della morte". (farsi gli affaracci suoi no..eh?). Oggi ho sentito a Sky Sport 24 un'intervista nella quale Mancini ricordava che il City ha già giocato in Coppa dei Campioni ma si era scordato l'anno. Considerato che ci abbiamo giocato soltanto una volta mi pare un po' superficiale il Mancio....era il 3 ottobre 1968 e venimmo eliminati subito dal Fenerbahce. Non che ci volesse la scala, per ricordarsi. Bastava informarsi. Vabbè.

Inutile girarci intorno: siamo dei debuttanti un po' particolari. Ancora non abbiamo dato il primo calcio al pallone europeo che molti già ci considerano tra i favoriti. A me sembra un'esagerazione, sinceramente. Certo, abbiamo una rosa molto profonda e competitiva ma per essere davvero protagonisti in Champions occorre una qualità che non si compra: l'esperienza. Sono sempre stato dell'avviso che "la storia va in campo"...eccome! Allo stesso tempo però non si può far finta di non avere in rosa El Kun, Sam, Merlino, Carlitos, Dzeko, Yaya, Clichy, AJ e tutti gli altri. Il nostro potenziale è pazzesco ma occorre stare con i piedi ben piantati a terra. Domani sarà un giorno molto speciale per tutti i blues sparsi in giro per il mondo e sarà giorno di particolare orgoglio.

Come spesso accade in Inghilterra, non sono molte le notizie sulla formazione, almeno dal punto di vista ufficiale. Gareth Barry e James Milner sono in dubbio. Barry non si è ancora ripreso dall'infortunio occorsogli in nazionale contro il Galles il 6 settembre (problemi alla caviglia) mentre Milner ha preso una botta alla testa durante l'incontro di Premier contro il Wigan. Considerato che Nigel de Jong è ancora ai box, speriamo che almeno uno dei due nazionali inglesi recuperi e affianchi Yaya davanti alla difesa. I "Three Amigos" - David Silva, Aguero e Tévez - insieme a Nasri e Dzeko sono molto in forma e quindi ci aspettiamo una grande prestazione. Mancio ha tenuto a sottolineare che molti dei suoi uomini hanno già sperimentato il più alto livello del calcio europeo e che quindi la sua squadra sarà in grado di reggere la pressione. Speriamo che abbia ragione lui.

2 commenti:

ro_ve ha detto...

i bookmakers ci mettono in 4° posizione per la vittoria finale e considerando che le agenzie di scommesse non regalano soldi, un motivo ci sarà... secondo me i titoli sui gagliardetti contano (poco) fino ad un certo punto, la sampdoria del mancio nel 92' debuttò in champions, e arrivò in finale pur non avendo esperienza; inoltre ci sono le incognite dei sorteggi che nelle ultime edizioni hanno portato squadre mediocri fino alle semifinali.

Anonimo ha detto...

SIAMO DEI DEBUTTANTI FORTISSIMI PERO DOBBIAMO ESSERE UMILI !!!!!!!!!