30.10.11

Mancini commenta la vittoria

           
di Cioccio

Alla provocazione "Solo tre goal" Mancio risponde: "Bastano. Era una partita molto difficile. Loro hanno difeso molto bene per tutto il primo tempo e il loro portiere ha compiuto interventi decisivi. Noi abbiamo avuto diverse buone occasioni ma non le abbiamo sfruttate e quando non concretizzi opportunità importanti può diventare difficile vincere il match. E' positivo che continuiamo a creare molte occasioni ma chiaramente non potremo sempre segnare a questi ritmi." Mancini è conscio delle difficoltà incontrate contro il Wolverhampton: "E' stata una partita complicata, poteva finire anche 2 a 2. Non è mai facile batterli. Anche in Carling Cup, al di la del risultato finale, è stata dura." 

Poi Mancio ha elogiato Adam Johnson: "Sono contento per lui: ha segnato un goal impotante mercoledì e ha chiuso la partita oggi con la sua rete. Sono anche contento che fosse infastidito quando non è sceso in campo. Penso che possa crescere molto e diventare uno dei migliori esterni in Inghilterra e in Europa. Le critiche che faccio a lui come a Micah (Richards n.d.r.) sono sempre costruttive: sono giovani e hanno margini per migliorare."

Infine il nostro manager si è dichiarato soddisfatto della prestazione di Balotelli anche se non ha segnato: "Ha giocato 25 minuti, reggendo da solo il peso dell'attacco. Eravamo in difficoltà e lui ha aiutato la squadra difendendo e tenendo palla. Ha anche iniziato l'azione del terzo goal."

2 commenti:

Daniele ha detto...

Mi sembra che il Mancio stia definitivamente assumento un aspetto e uno spessore da vero top manager.L'esperienza inglese lo sta maturando,mi piace molto il suo stile british,mai sopra le righe,mai irridente nei confronti degli avversari strabattuti,gran lavoro dietro le quinte da ottimo motivatore.Grande Mancio,sara' il nostro Fergusson.

Dario ha detto...

Concordo in pieno. Molti manager (compreso Mastro Ciliegia)sprecano molto fiato a parlare di noi. Mancio ed i giocatori mantengono sempre un profilo basso.