4.11.11

Villareal - City: i voti


di Dario Gigante

Hart 6 - Di questi tempi, fare il portiere del City è uno degli impieghi più noiosi al mondo.
Zabaleta 7 - Ormai è palesemente il cambio per Richards e l'argentino, affidabile come sempre, si è fatto trovare pronto all'appuntamento. Questi sono uomini-squadra: lavorano, faticano, si mettono a disposizione, non protestano.
Kompany 7 - Prestazione ottima, soprattutto nelle sfide aeree.
Savic 7 - Mi è parso a suo agio ma la partita non è un test attendibile, dato il suo sviluppo. Ha fatto il suo insieme al capitano.
Clichy 7- Dev'essersi divertito come un matto a giocare questa partita.
Milner 7 - Altra maiuscola prestazione del nostro tutto-fare.
de Jong 7 - Ha avuto meno problemi rispetto alla partita a Manchester. Il suo acciaio insieme a Milner ha spento qualsiasi eventuale velleità iberica in fase offensiva.
David Silva 7 - Sublime assist per il primo goal di Yaya, a tratti è stato intimidito dalla foga degli avversari, non certo felici di assistere ad un torello perenne del quale Merlino, come sempre, è stato il primo interprete.
Nasri 6 - Non ha brillato ma ha svolto il suo compito con diligenza.
Yaya 8 - Portava l'acqua a Barcelona, l'anno scorso era la punta di diamante del gioco, oggi canta e porta la croce. Stasera, bel duetto.
Balotelli 7,5 - Un rigore procurato e segnato, un assist e nessuna reazione ai ripetuti falli. E' lui o è il suo angelo custode?
Kolarov SV - Giusto per fargli prendere un po' aria.
Johnson 6 - Composto ma non ficcante.
Aguero SV - Ha preso più fischi che palloni.

Nessun commento: