7.12.11

Bayern preview


di Cioccio

Domani sapremo se il nostro sogno di restare nell'olimpo del calcio europeo sarà definitivamente infranto. Servono un'impresa e un miracolo per accedere agli ottavi di Champions League. L'impresa la devono compiere i nostri ragazzi, battendo il Bayern. Il miracolo deve accadere in Spagna dove il Villareal dovrebbe conquistare contro il Napoli il suo primo punto europeo di quest'anno.

I nostri ragazzi dovranno cercare di concentrarsi solo sul Bayern senza pensare al risultato dell'altra partita del girone: i nostri avversari sono molto forti, ci hanno impartito una severa lezione di calcio all'Allianz Arena e sono in testa alla Bundesliga. Fortunatamente Robben, affetto da influenza, è rimasto in Germania; stessa sorte è toccata a Tony Kroos. L'allenatore dei bavaresi Heynckes ci ha avvertito che non  possiamo contare su una loro scarsa motivazione: "Per avere successo in Champions League bisogna avere fatto esperienza, aver vissuto sia le situazioni positive che quelle negative. Noi rispettiamo il City e sicuramente scenderemo in campo per vincere!"

Per quanto riguarda il City, Hart difenderà come al solito la nostra porta. La fascia sinistra, con Kolarov fermo per uno stiramento inguinale,  sarà presidiata da Clichy. A destra Richards è favorito su Zabaleta. Kompany è insostituibile al centro della difesa e probabilmente sarà affiancato da Lescott. De Jong e Milner saranno i centrocampisti arretrati dietro Yaya. Certamente Silva e Aguero saranno della partita. Il terzo posto in attacco se lo giocheranno Dzeko e Balotelli


Mancini ha risposto duramente alle illazioni dell'ometto De Laurentis, che ha parlato di premi promessi da Mansour agli avversari del Napoli: "Il Villareal è un club serio e va rispettato. Tutte le squadre che giocano in Champions League vanno in campo per vincere. Lo Sceicco Mansour è una persona onesta e per fortuna non è italiano" Poi Mancio ne ha anche per il moralista Rumenigge: "Non capisco il suo atteggiamento ostile nei confronti del Manchester City. Per sei mesi ci ha dato addosso con la syoria del fair play finanziario e a dichiarato che preferisce che sia il Napoli a passare il turno. Non so perché ce l'abbia con noi, non capisco cosa gli stia succedendo. Glielo chiederò."

E adesso tutti a tifare City e Villareal! 

1 commento:

Anonimo ha detto...

C'MON CITY SUPER CITY SE VINCI O SE PERDI IO PER SEMPRE UN CITIZENS RESTERO !!!!!!!!