27.12.11

EPL 18 - West Brom 0-0 City


West Brom: Ben Foster, Jonas Olsson, Nicky Shorey, Gareth McAuley, Billy Jones, Youssuf Mulumbu (Graham Dorrans, 81), Paul Scharner, Jerome Thomas, Chris Brunt, Shane Long, Peter Odemwingie (Gonzalo Jara, 89).
City: Joe Hart, Pablo Zabaleta, Vincent Kompany, Gaël Clichy, Kolo Touré, James Milner (Edin Dzeko, 83), Yaya Touré, Samir Nasri (Gareth Barry, 59), David Silva, Mario Balotelli, Sergio Agüero (Adam Johnson, 75)
Arbitro: Lee Mason
Stadio: The Hawthorns
Spettatori: 25938

Il momento non è esaltante. Il City ha pareggiato in casa del WBA (0-0) ed ha visto sfumare via il vantaggio che aveva sui cugini di campagna, anche oggi vittoriosi contro il Wigan con cinque goal di scarto. Se qualcuno tra noi aveva pensato di fare della Premier League di questa stagione una specie di passeggiata nel parco si era evidentemente sbagliato. Vincere il titolo sarà durissima e forse questo è il primo momento veramente difficile della stagione, almeno psicologicamente. Perché dico questo? Dopo tre mesi esaltanti, con una serie infinita di vittorie, in casa ed in trasferta, un 6-1 nello scontro diretto a casa loro, grappoli di goal, record infranti e gioco stellare, la classifica dice che siamo pari. Da oggi dovremo testare la reale forza morale di questa squadra. Oggi abbiamo giocato maluccio, onestamente. Il West Brom per la prima volta in stagione ci ha impedito di segnare. Ci ha costretti ad una gara molto dispendiosa che non ha portato i frutti sperati. Il giorno di Capodanno andremo a Sunderland dove incontreremo probabilmente difficoltà simili a quelle affrontate oggi nelle Midlands.
Nel primo tempo abbiamo giocato ad un ritmo troppo lento per impensierire realmente la retroguardia avversaria ed infatti abbiamo creato soltanto una vera grande occasione, al minuto 24 quando David Silva - oggi il peggiore in campo a parer mio - si è divorato un pallone servito magistralmente dal Kun in piena area. Avesse segnato avremmo probabilmente messo le basi per una partita in discesa ma con i se non si fa la storia. Gli uomini di Roy Hodgson hanno difeso il risultato con un pressing ed un'organizzazione tali da impedirci di creare, complice la nostra svogliata fase offensiva, gioco con continuità. Nella ripresa il WBA è cresciuto, ha leggermente avanzato il proprio raggio d'azione, cominciando a mettere fuori la testa dalla finestra, costruendo qualche contropiede ficcante e pericoloso. Noi abbiamo continuato con un gioco troppo prevedibile, troppo schiacciato per le vie centrali, mancando completamente di allargare il gioco sulle fasce; al proposito non ho capito la scelta di non schierare AJ, tenendo in campo per troppo tempo sia Nasri che Silva, evidentemente non nella loro giornata migliore. Nella seconda frazione abbiamo colpito una traversa con Balotelli e gettato al vento un'altra occasione con Merlino. I biancoblu di casa avrebbero potuto colpire con un tiro al minuto 73 di Jerome Thomas (finito sul palo) e venti minuti prima con un colpo di testa a lato di Shane Long.
Era impensabile continuare sul ritmo dei primi tre mesi quando abbiamo spazzato via praticamente tutti gli avversari. Era inevitabile passare qualche momento difficile e nonostante oggi siamo ancora in testa non possiamo negare che la forma non è delle migliori. Negli ultimi due mesi abbiamo faticato moltissimo, in particolare in trasferta: dopo la vittoria a Loftus Road contro il QPR (3-2, il 5 novembre) non siamo più riusciti a vincere, pareggiando due partite e perdendone una. Nello stesso periodo, i cugini di campagna hanno vinto sei partite su sette, recuperando cinque punti e moltissimi goal nella differenza reti totale.
Mi pare che molti nostri uomini siano in difficoltà - anche fisica - e dobbiamo esser pronti a mio avviso a limitare i danni in questo periodo così pieno di impegni. E' ora di dimostrare a tutti che, nonostante le difficoltà attuali, noi siamo sempre favoriti per la vittoria finale. Sono convinto che il City sia favorito, lo United è in un grande momento ma anche loro non potranno continuare su questi ritmi da oggi fino a maggio. Le altre concorrenti semplicemente non....concorrono. E' vero che il Tottenham deve recuperare due partite rispetto a noi ma sinceramente non lo vedo come possibile e credibile aspirante al titolo.
 
Hart 6 - Non troppo impegnato.
Zabaleta 6 - Meglio in fase difensiva che in attacco.
Kolo 6 - Abbastanza pronto fisicamente ma è lui a perdere Shane Long nell'azione del colpo di testa finito a lato di poco.
Kompany 6,5 - Il nostro miglior giocatore.
Clichy 6 - Mi è piaciuto meno di altre volte.
Milner 6 - Grande lavoro ma poca lucidità e poco ordine tattico.
Yaya 5 - Lo vedo distrutto!
Aguero 6 - Un assist potenziale a Silva, qualche sgroppata, è uscito stanchissimo anche lui.
Silva 5 - La sua peggior partita da mesi. Si è letteralmente divorato un goal nella prima parte ed è apparso molto impreciso nella costruzione del gioco.
Nasri 5 - Adam Johnson in panchina per 75 minuti mi è parsa una follia.
Balotelli 6,5 - Ottima prima frazione, secondo tempo in calo, traversa a parte.
Barry 6 - Niente di trascendentale
Johnson SV - Ha giocato solo un quarto d'ora senza essere praticamente mai coinvolto o innescato.
Dzeko SV - Un colpo di testa a lato ed un tiro in tribuna.
 
 

6 commenti:

ro_ve ha detto...

per scardinare il catenaccio di hodgson si doveva giocare in rapidità, con tanto movimento senza palla ma è evidente che siamo in netto calo atletico e non abbiamo la gamba per fare il nostro gioco... spero che a gennaio vengano venduti tevez, bridge e onuoha

ManU4ever ha detto...

Ah ah ah ah siamo arrivati !!! Dove credevate di andare,pischelli.Adesso che il gioco si fa duro vi sciogliete come neve al sole.Adesso voglio proprio ridere !!!! Ah ah ah ah ah

alakai ha detto...

stiamo arrivando chi scusa? l unica cosa che mi preouccupa è che avete piu esperienza e x ora un po di fortuna in tanti uno a zero che avete fatto in casa e fuori alla fine pero il city vincera la premier a meno che non si suicidi da solo.cmq mi fa piacere che un tifoso utd venga sul nostro sito benvenuto

Anonimo ha detto...

1-6 1-6 1-6 1-6 1-6
RICORDI?

Dario ha detto...

Al di lá dei facili entusiasmi e dell'ironia, mi sembra azzardato pensare che ci scioglieremo come neve al sole! Io credo che sarà aperto fino alla fine. Davvero qualcuno crede che il City mollerà la presa? Se è così, avrà delle brutte sorprese, mi sa......

luciano-rocco ha detto...

Salve.Brutta partita quella di ieri, la prima senza gol realizzati. Non datemi del prolisso ma, continuo a dire che Balotelli deve giocare partecipando alla costruzione della manovra perchè ha velocità ottima tecnica e dirompente tiro dalla media distanza. Yaya sta giocando da più gare in maniera compassata oltre a voler dettare i ritmi del gioco sembra voler indicare anche i passaggi da eseguire ai compagni. L'unico al quale questo non va bene a vederlo negli atteggiamenti sembra Balotelli e per risposta Yaya evita molte volte di passare a lui il pallone. Scusate ma questo intuisco nel vedere le partite.Silva fa la differenza ma anche lui alle vote sembra voler fare delle cose inverosimili.