8.1.12

FA Cup 3 - City 2-3 United


City: Costel Pantilimon, Micah Richards, Vincent Kompany, Joleon Lescott, Aleksandar Kolarov, James Milner, Adam Johnson (Stefan Savic, 45), Nigel de Jong, Samir Nasri (Owen Hargreaves, 82), David Silva (Pablo Zabaleta, 45), Sergio Agüero.
Man Utd: Anders Lindegaard, Phil Jones, Chris Smalling, Rio Ferdinand, Patrice Evra, Michael Carrick, Antonio Valencia, Nani (Paul Scholes, 60), Ryan Giggs, Wayne Rooney, Danny Welbeck (Anderson, 75).
Marcatori: Rooney 10, 39 (rig), Welbeck 30, Kolarov 48, Agüero 64.
Arbitro: Foy
Stadio: Etihad Stadium

A PRESTO PER IL COMMENTO
  

3 commenti:

Cioccio ha detto...

La partita è stata condizionata dall'espulsione più incredibile che ho visto nella mia vita di tifoso. Rosso diretto a Capitan Kompany per un intervento che non era neanche falloso!
Alla fine del primo tempo temevo il tracollo e invece questa squadra ha dimostrato di avere gli attributi!
Perdere con lo United brucia sempre ma, per come è stata la partita, almeno non dovrebbe essere una sconfitta che peserà psicologicamente sui ragazzi.

Luciano-Rocco ha detto...

Caro Cioccio oggi ho visto una SQUADRA che solo qualche decisione farneticante dei prossimi direttori di gara potrà privare del titolo di Campioni in Premier. La prestazione dei ragazzi è stata superba sotto tutti i punti di vista. La grinta del Kun la prestanza fisica di Richards la dicono tutta sulla voglia di arrivare in fondo. Perdere come si è perso oggi non fa male anzi, accresce ancora di più in me la convinzione di vincere il campionato. Ciao amico mio.

Noodles ha detto...

Al furto di Stamford Bridge,allo scempio dello Stadium of Light, alla ridicola espulsione di Barry contro il Liverpool, abbiamo assistito oggi alla vergogna delle vergogne. E credo che non sarà l'ultima. Non ci sarà ancora qualcuno che pensa che gente come il segnalinee di Sunderland o il maiale di oggi siano in buona fede ed abbiano semplicemente preso un abbaglio!!!