28.1.12

Good night and good luck, Nedum


di Cioccio

Scrivo questo post prima di andare a dormire con un po' di dispiacere. Nedum Onuoha ci lascia: ha firmato un contratto che lo legherà per 4 anni e mezzo al QPR. In cambio al City vanno due 2 milioni e mezzo di sterline.

Il ragazzo si fa subito notare sin da ragazzino per le sue straordinarie doti fisiche: a 14 anni corre i 100 metri in 11.09 secondi e a 15 nel salto triplo fa segnare la misura di 9.44 metri. Lanciato nel 2004 da Kevin Keegan a soli 17 anni in Carling Cup contro l'Arsenal, Onuoha riesce ad unirsi alla prima squadra nonostante la sua giovane età. Nella stagione 2006/2007 Nedum indossa la fascia di Capitano contro il Bristol City nella partita di Carling Cup vinta per 2 a 1. Onuoha, apprezzato da Mark Hughes, che infatti lo ha voluto con lui al QPR, è stato invece accantonato da Mancini. Forse, visto le ultime prestazioni di Savic, a gennaio gli avrebbe potuto dare almeno una chance.

Dispiace sempre vedere partire i gicatori che abbiamo visto crescere nella nostra squadra. Ci fa piacere però sapere che potremo leggere le sue gesta sul blog degli amici del QPR al link http://www.qpritalia.it. 

Buona notte e Buona fortuna, Nedum!


4 commenti:

Dario ha detto...

Onuoha, SWP, Ireland, Richards, Jordan, Barton e tanti altri. Per anni abbiamo avuto una delle Academy più importanti del paese. Sarebbe stato fantastico vincere con i ragazzi di casa. Quando il club ha cambiato vita molti (quasi tutti) se ne sono andati. Per Ireland e SWP ho rimpianti. Per Onuoha anche...

Anonimo ha detto...

Hey lads,

passo a lasciarvi un saluto fresco fresco di eliminazione dei vostri cugini mancuniani in maglia rossa...!

YNWA

ScouserDanny

Cioccio ha detto...

Ciao ScouserDanny.
Oggi ti saluto più volentieri di mercoledì sera... :-)
Grazie di avere reso inutile lo scippo che ci è stato fatto nel derby di FA Cup! Giustizia è fatta!
In bocca al lupo per le coppe!

Dario ha detto...

Ciao Danny! Grazie per la goduria di oggi a due minuti dalla fine! Vedere la Kop in estasi davanti ai rags è stato meraviglioso!
Solo un appunto: loro non sono nostri cugini, sono figli illegittimi. Magari di Caino Giggs.
Auguro a te e ai reds un bel double di coppe, ciao!