6.1.12

Remember! 9th November!

di Dario Gigante



Ecco uno dei ricordi più belli della mia vita di tifoso del City. Il derby del 9 novembre 2002 a Maine Road. L'ultimo nel vecchio stadio. Il favoloso City di Kevin Keegan appena promosso dalla First Division. Una gioia difficile da descrivere. Non vincevamo il derby dal famoso 5-1 del 1989. Fu il derby del Venerabile Maestro Shaun Goater che segnò una doppietta e contemporaneamente il centesimo goal con la nostra maglia. E fu - soprattutto - il derby di quel pagliaccio di Gary Neville, simbolo dello United. Perché ognuno si sceglie i simboli che si merita. Dopo aver straparlato in settimana sulle loro grandezze e le nostre miserie, il buffone maglia numero 2 si fece uccellare proprio dal Goat, facendosi rubare la palla sulla linea di fondo e consentendo al nostro bomber di riportarci in vantaggio, battendo Barthez al minuto 26. Il punteggio era già 1-1 grazie ai goal di Nicholas Anelka al minuto 5 e di Ole Gunnar Solskjaer al minuto 8. Le immagini sono eloquenti. L'atmosfera a Maine Road quel giorno è da brividi. I tifosi blues aspettavano quel momento da troppo tempo e ricordo con grande emozione la fiducia che c'era intorno a quella squadra ed intorno a King Kevin Keegan, manager dei sogni che ci aveva fatto vivere una stagione di calcio lunare in First Division.
Non è male riportare anche il tabellino di quel giorno glorioso.

City: Schmeichel, Dunne, Wiekens, Mettomo, Jihai, Berkovic (Wright-Phillips 78), Foe, Tiatto (Horlock 88), Jensen, Anelka, Goater.
United: Barthez, Gary Neville (O'Shea 62), Blanc, Ferdinand, Silvestre, Solskjaer, Veron (Forlan 62), Phil Neville, Giggs, Scholes, Van Nistelrooy.
Marcatori: Anelka 5, Solskjaer 8, Goater 26, 50.

Chiudo con qualche foto e con le parole di Kevin Keegan che, a mio avviso, sono sufficientemente suggestive: "Nella mia carriera da giocatore e da manager sono stato coinvolto in tantissimi derby di grande prestigio ma ricorderò questo per sempre". Un abbraccio King Kevin, ovunque tu sia....
 









Ne uscì un DVD, intitolato appunto "Remember! Remember! 9th November!"



3 commenti:

Cioccio ha detto...

Ciao Dario,
so che non dispongo di una memoria formidabile come la tua, quindi correggimi se sbaglio.
Fu quando Gary Neville dichiarò "Io un derby non l'ho mai perso neanche da tifoso!"
Se poi ricordo bene, dagli spalti, dopo che si fece uccellare da Goater, gli dedicarono il coro "GARY NEVILLE IS A BLUE"
Confermi i miei ricordi?

Dario ha detto...

Eccome se confermo!

Dario ha detto...

Gary Neville is a blue, is a Blue, is a Blue
Gary Neville is a Blue
He feeds Goater!