22.1.12

Tottenham preview

 Manchester City (16, 3, 2) - Tottenham (14, 4, 3)
Data: 22 gennaio 2012
Ora italiana: 14:30
Stadio: Ethiad Stadium
Arbitro: Howard Webb
TV: Sky Sport 3


di Cioccio

Si fa sul serio: all'Ethiad Stadium ospitiamo gli Spurs! Il match sarà complicato: né il City né il Tottenham sono quelli di inizio stagione, quando a White Hart Lane finì 5 a 1 per i Citizens. E' la terza giornata di ritorno di Premier League e già potrebbe dare verdetti importanti: l'impegno contro gli Spurs  non è dei più semplici ma neanche i cugini di campagna, che fanno visita hai Gunners, avranno vita facile, visto che l'Arsenal ha un 8 a 2 subito all'andata da vendicare. Stasera potremmo non essere più primi da soli o avere 6 punti sulla seconda.

Affrontiamo il Tottenham senza Kompany al suo terzo turno di squalifica e senza i fratelli Touré impegnati in coppa d'Africa Tutti gli altri sono a disposizine del Mancio. Gli Spurs dovranno fare a meno degli infortunati Gallas, Sandro, Huddlestone, Jenas e dell'indisponibile Adebayor. Sono invece in dubbio Corluka e King. Queste le probabili formazioni:


Redknapp: "Quando hai la disponibilità economica del City è facile, è un altro gioco per loro. I buoni giocatori ti danno la possibilità di vincere. Anche noi li abbiamo senza spendere cifre folli come loro!"
Mancini: "E' importante vincere: quando si batte un top team come il Tottenham, lo United o il Chelsea cresce la fiducia in se stessi, si sviluppa una mentalità vincente. Questo è il terzo anno che affronto il Tottenham da allenatore ed è sempre difficile: loro ci sono sempre ma quest'anno è diverso perché entrambi lottiamo per il titolo."

Oggi non mi importa chi sia il migliore. Che vinca il City!


4 commenti:

Daniele ha detto...

Redknapp comincia ad essere un po noioso co sta' roba dei soldi,soldi sempre soldi.La storia insegna che non basta avere soldi,bisogna innanzitutto saperli spendere e poi non e' così matematico vincere anche se hai disponibilita' economica.D'altra parte dopo aver preso 5 gnocchi a domicilio potrebbe anche stare zittino ,invece non perde occasione di denigrare gli allenatori (italiani) suoi avversari.Ecco io sarei contento di vincere oggi pomeriggio solo per vedere quella bella facciona di Redknapp rossa e stravolta come qualche mese fa quando non la smetteva piu' di raccogliere palloni nella sua rete.Per la formazione io metterei Dzeko sopratutto per motivi psicologici,non e' bello ritrovarsi faccia a faccia con chi ti ha rifilato 4 pappine !!!!Mette paura!!!.

Cioccio ha detto...

Sono d'accordo con te Daniele. Redknap mi stava simpatico ma prendo atto che si aggiunge alla lunga lista degli invidiosi.
Credo che ci sarà spazio per Dzeko oggi. Io mi aspetto una staffetta con Balotelli.
FORZA RAGAZZI!!!

Citizen 89 ha detto...

Non ci posso credere!!!!
Mai visto un secondo tempo del genere!!!
Nonostante la mia giovane età oggi ho veramente rischiato l'infarto.
Quaesti sono tre punti pesantissimi.

GRANDI RAGAZZI!!!

Cioccio ha detto...

Ciao Citizen 89.
Se hai rischiato l'infarto tu, figurati io che ho 41 anni!
E' una partita decisiva per la nostra stagione. Per i 3 punti, perchè abbiamo eliminato gli Spurs dalla corsa al titolo, perché ci siamo tolti una partita difficile dal calendario, perché è una vittoria che dà fiducia e morale e perché è l'ultima partita di Savic in campionato!