2.2.12

Ricominciamo!


di Cioccio

Semplicemente inguardabili. Contro una squadra nettamente inferiore perdiamo, non segnamo e non tiriamo neanche in porta. A Goodison Park l'Everton fa la partita della vita, come ogni anno contro di noi ultimamente. I Toffiees corrono, pressano, non concedono spazi e nell'unica occasione della ripresa vanno a segno. Il City? Non pervenuto! Una volta in svantaggio i ragazzi di Mancini non sono neanche riusciti ad abbozzare una parvenza di reazione. Il tempo c'era, mancava mezz'ora. Barry disastroso, a tratti esasperante; Silva e Aguero assenti ingiustificati; Dzeco irritante; Milner e Johnson inconcludenti. La difesa ha concesso un gol ed una chiara occasione ad una squadra che, secondo me, ha l'attacco più inconsistente dell'intera Premier League. Dei Citizens salverei solo Hart, incolpevole sul goal, spiazzato da una deviazione, e Nasri, che ha colpito l'incrocio dei pali ed almeno ha timbrato il cartellino.


Cosa succede? Sinceramente non lo so. Non credo che si tratti solo di un calo fisico, che sicuramente c'è. Forse abbiamo perso certezze e manca la fiducia. Nessuno salta più l'uomo, nessuno inventa qualcosa, nessuno è reattivo sulle palle vaganti, nessuno, a parte forse il solo Nasri, conclude in maniera almeno dignitosa. Io non ci capisco più nulla. Dov'è finita la squadra di inizio campionato? Spero che il Mancio qualche idea ce l'abbia. Io sinceramente non saprei da dove cominciare. Spero che Yaya torni presto. Forse ci manca un leader come lui in campo. Forse, forse, forse... Spero che Mancio venga a capo di questa incomprensibile situazione.


I cugini di campagna hanno superato lo Stoke con 2 rigori. Siamo a pari punti. Tutto è da rifare. Speriamo che i ragazzi non mollino, che riescano a ritrovarsi. Il cammino è ancora lungo. I nostri avversari sono sicuramente più abituati a lottare per il titolo. Noi dobbiamo fare affidamento sulla fame di vittorie che hanno i nostri ragazzi. E' il momento di fare vedere quanto valgono. I campioni non sono i giocatori che non cadono mai. Sono quelli che sanno rialzarsi. Forza, ricominciamo!


10 commenti:

Riccardo ha detto...

vediamo di non esagerare però eh,da quando è iniziata la flessione abbiamo pareggiato a liverpool(ci sta,perso immeritatamente contro il chelsea in un campo cmq difficilissimo e pareggiato contro il wba sotto natale,con turni infrasettimanali in cui puo esistere un calo di tensione.gli unici 2 risultati gravi sono le sconfitte contro sunderland(immeritatissima)e ieri(meritata).il fatto è che il problema sembra ingigantito dal fatto che siamo stati eliminati da 3 coppe in questo periodo,ma ripeto che in campionato è stata una flessione solo fisiologica.non dimentichiamo le vittorie contro arsenal e spurs

ManchesterCity.it ha detto...

Spero tanto che tu abbia ragione!
Cioccio

Luciano-Rocco ha detto...

Caro Cioccio, sono Luciano, è per me difficile commentare quello che in tempi non sospetti ho preventivato. La colpa di Mancini è stata principalmente quella di rendere di dominio pubblico la sua paura di perdere Tourè Yaya per un periodo più o meno lungo e di non avere delle alternative valide sia di uomini che di spartiti. Non ho capito poi lo scarso utilizzo di de Jong a fare da frangiflutti a centrocampo o davanti alla difesa in questo periodo di vacche magre. Lungi da me il pensare che i ragazzi, alle esternazioni di Mancini, si siano sentiti sminuiti. Ho anche notato, e non per fare la vittima, un certo astio da parte degli arbitri; non abbiamo avuto una decisione a favore delle tante capitate anzi, ogni qualvolta ne hanno avuto modo gli arbitri non hanno esitato a punire con cartellini gialli del tutto gratuiti qualsiasi intervento dei nostri calciatori sorvolando in maniera a volte diabolica su infrazioni dei nostri avversari. La maturità di un team esce in occasioni come quelle a venire, io punto tutto su questo gruppo. Ciao amico mio.

PalmaCity182 ha detto...

Con l'arrivo di Pizarro le alternative a centrocampo aumentano ed è sicuramente un giocatore con i piedi buoni e con la testa che serve per creare il gioco. Speriamo si riveli una scelta azzeccata della dirigenza, perchè, ce da dirlo, ha ben 32 anni e fiato e gambe iniziano a dare forfait, almeno per quanto visto nelle ultime uscite con la Roma.
Pessima partita contro l'Everton ma dobbiamo rialzarci subito e in questo sono fiducioso, anche se devo dire che secondo me Mancini continua a fare qualche errore tattico sia nello schieramento dei titolari sia nei cambi a partita in corso. Non sarò di certo io a spiegare come si allena a un tipo come Mancini però ultimamente la mia stima per lui sta calando, di partita in partita.
Ribadisco comunque la mia fiducia, sia per il campionato che per l'europa league perchè quella con il Porto, non vorrei esagerare, ma mi sembra una sorta di finale anticipata. FORZA RAGAZZI!

Amedeo ha detto...

Mi piace molto questo clima di ottimismo.
Però, come dico da un pò, non sono tanto i recenti risultati a preoccuparmi, quanto la poca convinzione mostrata in campo nelle ultime partite. Non ricordo più una partita nella quale gli avversari non abbiano corso molto più di noi. Tutti ci pressano e non riusciamo a tenere palla. Forse, Pizzarro, nonostante l'età, è l'uomo giusto.
E, forse, è vero che Dzeko ed Agueto non sono dei grandi campioni.

Comunque, concordo con il fatto che la nostra fame di vittoria dovrebbe fare la differenza.

Amedeo ha detto...

P.S. Sembra che il mio iPhone ce l'abbia con Aguero, perché lo corregge sempre in Agueto!

Pardon!

PalmaCity182 ha detto...

haha no comunque sul talento di Aguero secondo me non ci sono dubbi. Dzeko invece sta calando moltissimo a livello di prestazioni, forse è ora di cederlo (lo puoi ancora vendere ad un prezzo molto alto) e magari gli stessi soldi spenderli per un attaccante che dia qualche sicurezza in più e nel pieno della forma.

ro_ve ha detto...

finalmente gennaio è finito! le gambe non girano, lo dico da qualche tempo e la formazione di mancini è dettata dalle assenze infatti in panchina ci sono sempre 3 difensori, hargreaves che è zoppo, johnson che azzecca una partita su 15 e de jong che ha problemi contrattuali; i fattori psicologici sono solo alibi e spazzatura. pizarro lo ritengo un acquisto inutile, non ha le caratteristiche atletiche per fare il mediano nel campionato più fisico al mondo, probabilmente giocherà qualche partita in europa league.

Daniele ha detto...

calma raga,non facciamoci prendere dal panico.C'era qualcuno che pensava che avremmo potuto vincere sempre 4 o 5 a zero per tutti il campionato?Mancini lo diceva gia' da tempo,la flessione di gennaio-febbraio e' fisiologica ed accentuata dalle assenze e squalifiche varie.Sono sicuro che con Yaya, Kompany e Balo le cose sarebbero andate diversamente.Comunque e' vero che siamo fuori dalla Champions e dalla FA e dalla Carling pero' mi sembra che anche i nostri cugini siano anch'essi fuori,voglio dire non e' che loro stiano molto meglio.Il Chelsea non becca nulla,il Liverpool va a caccia delle coppette,il Totth. e' lontano anni luce.In fondo siamo ancora in testa e al completo saremo ancora i piu' forti.Per cio' che riguarda gli arbitri....beh se c'e' ancora qualcuno che si ostina a dire che non c'e l'hanno con noi sarebbe meglio che questo qualcuno vada e rivedersi tutte le castronerie che hanno che ci hanno fatto quest'anno.Voglio solo far notare che danno rigore solo quando siamo noi a toccare col braccio la palla e non ce lo danno quando ci buttano a terra in area!!

Simon ha detto...

Salve ragazzi. SOno d'accordo con Daniele sulle assenze e sugli arbitraggi e con PalmaCity sull'attacco: Aguero è un campione, non si discute. Dzeko è uno scandalo, a tratti sembra più che un giocatore un paracarro...
Speriamo di rialzarci già alla prossima partita!