8.2.12

Viaggio in Portogallo


di Gianfranco Paupini

Finalmente ci siamo! Tra poco più di una settimana riprenderemo a calcare i palcoscenici d'Europa. L'Europa minore, d'accordo, ma pur sempre Europa. Del resto il sorteggio dello scorso 16 Dicembre non ci ha risparmiato impegno ed emozioni: giocheremo infatti contro gli attuali detentori della coppa minore, nonchè campioni di Portogallo e detentori di Coppa e Supercoppa di Portogallo. Una squadretta, insomma. E dire che c'erano compagni ben più abbordabili, in lista. Purtroppo il regolamento non ci consentiva di essere pescati contro, ad esempio, il Manchester United.

Quest'anno i nostri futuri avversari stanno faticando a tenere il passo del Benfica nella Liga Portoghese e hanno anche subito, la settimana scorsa, la prima sconfitta in campionato ad opera del modesto Gil Vicente. In Champions poi hanno decisamente deluso finendo terzi nel girone dopo APOEL Nicosia e Zenit San Pietroburgo e sopra lo Shakhtar Donetsk.

Non mi aspetto vita facile, però: nel modernissimo Estadio do Dragao hanno sempre fatto valere il fattore campo, con 8 vittorie ed 1 pareggio in campionato quest'anno, e possono schierare giocatori che nella scorsa stagione di mercato hanno suscitato l'interesse di diversi club europei. Oltre ai vari Rolando, Hulk e Moutinho, per citarne qualcuno, è appena tornato alla base, dopo una trionfale stagione al Marsiglia dove ha vinto il campionato, Lucho Gonzalez, "El Comandante", protagonista, dal 2005 al 2010, di quattro stagioni formidabili al Porto che riesce a vincere, in quel periodo, quattro titoli nazionali consecutivi.

Insieme a lui, per rafforzare la squadra, la società portoghese ha acquistato Mark Janko, ventottenne attaccante ex Twente autore di 24 reti in 45 partite nel suo vecchio club.

Appuntamento per il 16 di febbraio quindi a Oporto per "misurare" la profondità di una crisi che sembra aver creato non poche difficoltà agli uomini di Mancini. Il momento è critico, lo stadio è quello delle grandi occasioni. Il salotto non è quello "buono", ma almeno quest'anno siamo in buona compagnia.

8 commenti:

Cioccio ha detto...

Torna l'Europa, torna Gianfranco!
Bentornato sei mancato al blog!

Dario ha detto...

Da simpatizzante vero dell'OM, posso dire che Lucho è stato determinante nel riportare il titolo francese al Velodrome ma poi non è riuscito a dare continuità alle sue prestazioni. Il caos perenne in seno al club marsigliese non ha aiutato: forse El Comandante si aspettava altri investimenti dopo il titolo per poter competere in Champions ma questi non sono arrivati. L'anno scorso ha giocato male chiedendo quasi subito di essere ceduto ed ora torna alla squadra che lo aveva ceduto all'OM nell'estate 2009. Gli auguro di uscire subito dall'Europa per potersi concentrare sul campionato! PS. Bentornato Gianfraaa!

. ha detto...

Ciao a tutti.
Posto il mio 1° commento in questo bellissimo Blog.
Che dire,questa partita sara' un ottimo banco di prova per capire se,realmente,abbiamo superato questo periodo di "passaggi a vuoto".
Fondamentale all'andata,a mio modesto parere,sara' l'apporto del centrocampo in fase difensiva,evidando sbavature ed errori elementari.errori che in questo periodo sono venuti a galla...:)
Ricordiamoci che ci sara' anche un ritorno nella nostra TANA,quindi...
C'mon City!!!!!!!!!!

ro_ve ha detto...

nella gara d'andata del 16 febbraio riavremo a disposizione i fratelli tourè, spero che siano in condizioni accettabili per poter giocare, soprattutto yaya.

Dario ha detto...

Benvenuto al ragazzo del "primo commento"! Come ti chiami? Grazie per le tue parole!

. ha detto...

Bel vizio quelo di non scrivere il proprio nome...:)
Scusate...piacere,Luca di Cuneo.

Cioccio ha detto...

Ciao Luca di Cuneo.
Benvenuto tra noi!!!

Noodles ha detto...

Concordo con Luca di Cuneo (Benvenuto!!). Test tatticamente importante per il centrocampo a copertura della difesa. Credo che Pizarro partirà titolare, potremo vedere subito che tipo di apporto potrà dare. Del resto il tempo a sua disposizione è poco, escludo che il City proverà a riscattarlo.