10.3.12

Swansea preview


di Dario G.

Domani il City farà visita al sorprendente Swansea City sperando di continuare nella striscia vincente delle ultime settimane di Premier League. Come prevedibile, per la trasferta in Galles Mancini non avrà a disposizione il capitano Vincent Kompany a causa dell'infortunio al polpaccio rimediato dal centrale belga nell'andata di Europa League a Lisbona. L'entità dell'infortunio non è ancora chiara ma le voci parlano di uno stop di circa due settimane. Ovviamente non è una bella notizia - tutti ricordiamo le difficoltà difensive della squadra a gennaio quando Kompany venne squalificato per ben quattro turni. Joleon Lescott e Micah Richards saranno a disposizione a differenza di Pablito Zabaleta.
Roberto Mancini, felice del rientro di Yaya Toure, parla della sfda: "Saremo capaci di tornare a porre la nostra concentrazione sulla Premier. Il campionato e la coppa europea sono competizioni molto differenti. In Europa avremo la partita decisiva la prossima settimana mentre in campionato dovremo affrontare altre undici partite. Sono tutte importanti ma quella con lo Swansea è la più importante, essendo la prossima. I gallesi sono una gran bella squadra, giocano molto bene a pallone. Hanno cominciato bene la stagione ed hanno continuato a macinare gioco e risultati".
A proposito di Brendan Rodgers - ultimamente accostato al Chelsea come prossimo possibile manager - Mancio ha detto: "E' un bravissimo manager, chiaro che sarebbe molto differente per lui allenare un club di alta classifica rispetto ad un club in lotta per la salvezza ma penso che abbia tutte le capacità per imporsi".
Lo Swansea sarà senza Nathan Dyer, squalificato per tre turni dopo l'espulsione contro il Wigan della scorsa settimana. Prenderà il suo posto sulla fascia destra Wayne Routledge; il difensore Ashley Williams dovrebbe essere a disposizione.
Swansea (from): Vorm, Williams, Taylor, Caulker, Tate, Britton, Graham, Sinclair, Routledge, Monk, McEachran, Lita, Moore, Bessone, Rangel, Situ, Allen, Tremmel, Gower, Richards, Sigurdsson, Obeng.
Manchester City (from): Hart, Pantilimon, Richards, Lescott, Savic, K Toure, Clichy, Kolarov, Milner, Johnson, Nasri, Barry, Y Toure, De Jong, Pizarro, Silva, Aguero, Balotelli, Dzeko.

 

2 commenti:

PalmaCity182 ha detto...

Lo Swansea è una squadra molto pericolosa, una mina vagante, ma ovviamente siamo di gran lunga superiori a loro tecnicamente, dobbiamo vincere perchè lo united non fa sconti.
COME ON CITY!

Francesco ha detto...

Lo Swansea è una squadra pericolosissima, ma noi abbiamo giocato un primo tempo pessimo. Abulici Ya Ya Tourè, Silva e Nasri (che io continuo a considerare un mezzo giocatore, finalmente il Mancio ha capito che deve fare fuori Barry e ha messo al suo posto Aguero di punta. Speriamo bene per la ripresa, ma se continua così (con lo United che sta naturalmente vincendo in casa) la vedo davvero molto brutta.