11.4.12

EPL 33 City 4-0 WBA


City: Joe Hart, Micah Richards, Vincent Kompany, Joleon Lescott, Gaël Clichy, Gareth Barry, Samir Nasri, Nigel de Jong, David Silva (Pablo Zabaleta, 81), Sergio Agüero (Edin Dzeko, 74), Carlos Tévez (Adam Johnson, 63)
WBA: Ben Foster, Nicky Shorey, Billy Jones, Jonas Olsson, Craig Dawson, Keith Andrews, Paul Scharner, Youssuf Mulumbu (Marc-Antoine Fortuné, 69), Graham Dorrans (Somen Tchoyi, 78), Simon Cox, Shane Long
Reti: Agüero 6, Agüero 54, Tevez 61, Silva 64
Arbitro: Kevin Friend
Stadio: Etihad Stadium
Spettatori: 46.746

Lo United è stato superato per 1 a 0 dal Wigan. Siamo a -5. Quanti rimpianti...

22 commenti:

Stefano ha detto...

Non sono mai stato tra gli ottimisti ma dopo questo stop davvero insperato dell United c'è ancora un barlume di speranza. Tutto dipende dalla prossima giornata: se noi iniziamo a far punti fuori casa e magari il Villa ci fa un bel regalo possiamo ancora crederci. Il sogno sarebbe arrivare al derby a -3: sarebbe la partita della vita.
Sulla partita niente da dire: sembrava di vedere una registrazione di un match di settembre-ottobre. Speriamo non sia stato un caso.

Amedeo ha detto...

Lo United ha perso proprio perché era a +8 e se lo poteva permettere.
Noi abbiamo criticato giustamente il crollo del City, ma guardate che ruolino ha avuto il Manchester United:

Gennaio
14 Gen, 16:00 Manchester United3 - 0Bolton
22 Gen, 17:00 Arsenal1 - 2Manchester United
31 Gen, 21:00 Manchester United2 - 0Stoke City

Febbraio
5 Feb, 17:00 Chelsea3 - 3Manchester United
11 Feb, 13:45 Manchester United2 - 1Liverpool
26 Feb, 14:30 Norwich City1 - 2Manchester United

Marzo
4 Mar, 17:10 Tottenham1 - 3Manchester United
11 Mar, 15:00 Manchester United2 - 0West Bromwich
18 Mar, 14:30 Wolverhampton0 - 5Manchester United
26 Mar, 21:00 Manchester United1 - 0Fulham

Aprile
2 Apr, 21:00 Blackburn0 - 2Manchester United
8 Apr, 14:30 Manchester United2 - 0QPR

34 p. in 12 partite! 11 vittorie e 1 pareggio (recuperato da 0-3 in casa del Chelsea)!

Ora se dovesse finalmente rallentare, e noi, con Balotelli finalmente fuori, con un Tevez cattivo, riuscissimo a trovare lo forza di giocare anche in trasferta, possiamo davvero sperare di arrivare allo scontro diretto con solo 2/3 punti sotto. La differenza reti è tornata a nostro vantaggio.

Anche se mi stupirebbe che una squadra che ha fatto 34 p. In 12 partite, ne faccia, poi, solo 10 in 6 partite!
Magari, ora sentiranno loro un po' di pressione.

Amedeo ha detto...

Dimenticavo di aggiungere che prima del derby noi abbiamo
Norwwich City e Wolves in trasferta (e il nostro rendimento lontano dall'Etihad Stadium lo conosciamo tutti), mentre loro hanno Aston Villa e Everton all'Old Trafford!

Vediamo proprio se hanno voglia di suicidarsi.

Francesco ha detto...

Personalmente i rimpianti più che per le recenti performance (il calo come ho sempre detto ci poteva stare) li ho per alcuni momenti/partite molto più lontane. Tre sono i momenti chiave nei quali mi sono imbufalito di più: il 2-2 col Fulham quando si era sullo 0-2; l'1-1 con il Liverpool quando Silva al 90° si è divorato il goal-vittoria a tu per tu con Reina ed infine l'1-0 di Sunderland con un goal preso palesemte in off-side di un metro e mezzo buono al 93°.
Ecco anche perchè non capisco tutte le recenti critiche a Mancini (ancora una volta inneggiato dal pubblico dell'Etihad anche questa sera). I punti "veri" sono stati persi in quel periodo, quando la squadra andava bene, non ora che le cose non girano a dovere.

Lele ha detto...

Eddai, dai! Non cambierà nulla e ciò che era quasi impossibile rimane tale (e il quasi dipende dalla matematica). Ma avevamo bisogno di una giornata così, che togliesse un briciolo di pressione a noi e ne mettesse un briciolo a loro. Una giornata autunnale, in cui in campo la palla ce l'hai sempre tu e la tieni pazientemente finchè non trovi il varco. Volendo si puà dire che Silva non è ancora lui, Aguero nemmeno, Tevez fa capire che a Londra non avrebbe cambiato nulla entrando prima, e tutto quello che ci pare, però... Però dai, godiamocela senza spaccare il capello. Siamo ancora vivi, dannazione, nessun rimpianto, in fondo a una stagione i punti persi sono ovunque e da nessuna parte, sarà quello che sarà ma...non è ancora. Dai dai dai, C'Mon City!!!
PS - vi confesso che i ripetuti cori per il Mancio mi hanno fatto un gran piacere ;)

Achille ha detto...

E' ufficiale !!!! buona parte dei tifosi del City sono masochisti e vogliono continuare con quello "scarso" del Mancio ...
Ho visto tutte le partite del City ,nemmeno nel match a seguito del 1 a 6 ai cugini ricordo tanti cori pro Roberto con l'intensità di questa sera , all'inizio , durante , subito dopo la sostituzione di Tevez , alla fine....non è che i tifosi del City si rendono conto più di quanto non succeda da "altre parti" che nonostante la stagione al di sotto delle aspettative dovuta probabilmente anche a qualche errore di Mancini , 1 FACup e 2 secondi posti in 2 anni in Premier nella LORO bacheca ....è cmq tanta roba ?????? !!!!!

Daniele ha detto...

Bravo Achille,i tifosi amano il Mancio,sara' un caso? Oppure hanno capito che e' l'uomo giusto per portarci sulla vetta?Adesso la situazione per lo United e' piu' complicata perche'potrebbero sentire la pressione sapendo che se fanno un'altra cacchiata risciano di arrivare al derby a meno due !!!Certo loro sono una squadra che ha la "attitude to win" e non e' poco.Non dimentichiamo mai che Mastro Ciliegia nei suoi primi 4 anni allo United non ha vinto NULLA !!!

ro_ve ha detto...

questa vittoria era indispensabile, il fatto di aver giocato senza alcuna pressione è stato un fattore determinante secondo me. nei momenti cruciali della stagione ci siamo sciolti, e la mia linea di pensiero non cambia. ho letto molte statistiche e ho notato diversi paragoni che sono stati fatti con questo city, personalmente vedo molte analogie con il chelsea di ranieri 2003/4 che arrivò 2° in premier e raggiunse la semifinale di champions league ma alla fine il manager non venne confermato. mancini ha fatto nel complesso un buon lavoro di costruzione ed è giusto che il suo futuro sia legato alla vittoria del campionato (obiettivo primario fissato dal club) altrimenti riterrei corretta l'eventuale scelta di affidare la squadra ad un nuovo allenatore che sia in linea con le ambizioni della società.

Dario ha detto...

In Inghilterra è rarissimo sentire un tifoso che contesti l'allenatore. Faccio notare che molti si opposero anche al licenziamento di Hughes. È una questione di mentalità.
Anni fa era prassi di un club addirittura retrocesso NON esonerare il manager per "poter assicurare stabilità".
Sul masochismo dei tifosi del City posso garantire anch'io: da almeno 18 anni.

Noodles ha detto...

Confermo. Ricordo come oggi le ire dei tifosi del City per strada a inneggiare quell'incapace di Hughes appena esonerato e a chiedersi chi fosse questo Mancini.
Come ricodo l'esultanza sfrenata al River Side Stadium per aver siglato il gol dell'1-8 nella stagione di Sven. Il masochismo dei tifosi del City non è certamente UFFICIALE da oggi. Per chi il City lo segue da anni e non solo dall'avvento del tecnico jesino. E' bene comunque aver ridotto il distacco, per rinsaldare l'ambiente e ritrovare u pò di slancio. Il titolo è perduto, ma battere lo United nel Monday night del 30 aprile avrebbe un enorme importanza per il futuro.Guida tecnica compresa.

luciano-rocco ha detto...

Era ora. Finalmente la " Banda Bassotti " all'opera, non ci voleva poi tanto. In alcuni momenti sembra di assistere ad una partita del Barcellona. Il pallone si muove velocemente e in avanti, senza Yaya acquistiamo in ritmo senza alcun dubbio e poi Tevez in veste di suggeritore non male vero? Ora avanti tutta fino a tramortirli nello scontro diretto e con Balotelli in campo; al posto di chi? Ma di Barry, naturalmente.

Noodles ha detto...

Quindi Yaya è un peso? Ho capito bene?

Lele ha detto...

Ragazzi Yaya Tourè NON SI DISCUTE, non scherziamo, a mio avviso ieri la sua assenza si è notata eccome. Quando recuperiamo palla, indipendemente che la recuperi la difesa o il mediano (solitamente Barry, ieri Nigel, che ha ben giocato peraltro) la palla va subito a chi la deve gestire, ovvero l'altro interno (Yaya), i due trequartisti (Silva o Nasri) e le due punte (e in questo Tevez è ancora di gran lunga il migliore, anche palesemente fuori condizione). In formazione ideale abbiamo 5 giocatori per costruire gioco, + i terzini quando salgono + il mediano che serve solo per appoggiare e far girare. Ieri i mediani erano 2, e i 5 creatori di gioco erano 4. Basta e avanza se sei in giornata, ma in 5 è meglio, senza contare le diverse soluzioni che poi Yaya sa produrre per le caratteristiche che ha. Certo ha anche lui le sue giornate no, come le ha chiunque, soprattutto quelli che (come Silva, Aguero e Vinnie) sono assolutamente insostituibili.

luciano-rocco ha detto...

Io penso che le opinioni altrui vanno ascoltate, poi possono essere condivise o meno. Il mio pensiero su Yaya Tourè è negativo per la causa City; il più delle volte, e lo ho già scritto in altre occasioni rallenta il gioco ed accentra troppo su se stesso la manovra. Non credo,ancora, che il Barcellona lo avesse fatto andare via ritenendolo un Top Player. Scusate ma, io la vedo in questo modo.Ciao a tutti.

Achille ha detto...

Scusa Dario,
Ma un conto e' non contestare il manager o un giocatore della propria squadra ed in questo i tifosi inglesi sono effettivamente encomiabili , come anche applaudire cmq la propria squadra anche quando retrocede, un altro e' all'indomani della sconfitta con l'arsenal e la quasi certezza di non vincere la premier con le polemiche che ne sono seguite , schierarsi con quei cori cosi' ripetuti ed intensi apertamente dalla parte del Mancio.
Io non ho la certezza che con Mancini se resta il prossimo anno il City conquisterà qualcosa di importante perché vincere non e' mai facile , quello che ho scritto fino ad ora non vuole essere nemmeno una mia difesa incondizionata di Roberto , che lo ribadisco ancora , qualche cosa ha sbagliato sicuramente, ma e' soprattutto x il bene del City. Sfatata la teoria di soldi illimitati e di carta bianca a disposizione di Mancini x poter acquistare Top Player a iosa ,
dati alla mano il City quest'anno si e' "rinforzato " con Nasri , Savic, Clichy e Aguero , di fatto ha perso il suo capitano Tevez e nel caso di una sua eventuale partenza, United , Liverpool e Chelsea in Inghilterra Barcellona ,Real Madrid e qualcun altro in Europa come ho gia' detto avrebbero speso di piu' del City milionario . Perciò la teoria dell'obbligo di vincere almeno la Premier se no e' meglio cambiare il tecnico per cercarne " UNO CHE SIA IN LINEA CON LE AMBIZIONI DELLA SOCETA' " ?????? Mi sembra fuori luogo. Non a caso all'inizio dell'anno i bookmakers inglesi , non certo degli sprovveduti , davano favoriti per la vittoria finale i cugini poi il Chelsea e a seguire il City. Pensate veramente che sostituire Mancini sia la strada più corta e più logica per far vincere "almeno" la premier al City ?
Staremo a vedere.....noto che sul blog dopo un inizio in vostro favore i pro MANCIO cominciano ad aumentare.... :-)
Ciao

Achille ha detto...

AAAAARRRRRRGGGGGHHHHH
Sapete ormai tutti come la penso su Roberto Mancini pero' nonostante tutto accetto e capisco se qualcuno nutre perplessità sull'effettivo valore di Mancini.
Luciano io naturalmente rispetto il tuo pensiero e x certi versi t'invidio anche , perché ne sono certo Tu sei un gran Figaiolo ( non e' un'offesa....qui a Bologna si usa x quelli che ci sanno fare con le donne ) di conseguenza vedi poche partite e non puoi essere di certo un esperto anche di calcio , :-) perché discutere il FARO il giocatore più carismatico e importante della squadra l'unico ad aver vinto qualcosa di importante nel City , YAYA l'unico giocatore a prescindere da quello che fa INSOSTITUIBILE e' cosi forte che può giocare centrale (in quel ruolo ha vinto una Champions ) davanti alla difesa, a centrocampo o in appoggio all'attacante, dici che e' lento , BARRY allora .....e poi , lo hai mai visto quando parte in progressione.....secondo me fra una donna e l'altra tu YAYA il più delle volte ti sara' capitato di vederlo durante i rallenty di SKY .....ecco in quel caso ti o ragione , nei rallenty e' un Po lento....
Luciano ti abbraccio

Noodles ha detto...

Scusami caro Achille ma mi fai un pò sorridere con il Voi e il Noi. Ma Voi e Noi cosa???? Che stai a metter su un referendum? Che è una campagna elettorale questa? No, niente di tutto questo. La realtà è una sola. Tu sei tifoso di Mancini e di conseguenza del City. Io, e tanti altri qui dentro, siamo tifosi del City punto. Il problema non è spostare voti, ma cercare di individuare nel nostro piccolo quale sia la soluzione migliore per noi. Tutto questo detto senza offesa. E anche un pò per sdrammatizzare ovviamente. Su una cosa però concordiamo: Yaya è un giocatore fenomenale, fondamentale e insostituibile.

Achille ha detto...

Caro Noodles hai perfettamente ragione sono diventato tifoso del City con l'arrivo di Mancini a Manchester ed anch'io una volta espresso il mio parere tendo cmq a sdrammatizzare. Voi .... Noi , non voglio assolutamente proporre un referendum ho voluto far notare con una battuta ( se ti ha fatto sorridere in fondo vuol dire che l'hai capita ) che dopo le considerazioni alquanto critiche di Dario apparse dopo la sconfitta con l'Arsenal nei confronti di Roberto i primi commenti al post erano quasi tutti daccordo con lui poi in un secondo tempo sono arrivati anche quelli pro Mancini. A parte questo che tu ci creda o meno le cose che ho scritto le penso e le dico prima di tutto PRO CITY e non perchè sono amico e tifoso di Mancini. Credo fermamente che il binomio Mancio e City per il bene di tutti meriterebbe un 'altra chance. Quello che ho scritto fino ad ora nei post è frutto di un pensiero di fondo analitico basato su dati oggettivi che mi portano a trarre certe conclusioni e non il contrario.

ro_ve ha detto...

caro achille, se le squadre di mancini in abito europeo sono sempre scese in campo con il pannolone al posto dei pantaloncini è dato di fatto, poi il tecnico jesino ha vinto dovunque la coppa nazionale (e questo è un merito) ma per quanto riguarda i 3 campionati: il primo proviene dalla segreteria, al secondo giro non c'era nessuno mentre il terzo è arrivato all'ultimo minuto pure avendo una squadra nettamente superiore alle altre... se poi ti piace fare paragoni su paragoni per mettere in risalto l'operato del tuo amico roberto, per citare le sue stesse parole pronunciate durante una lite tv con il giornalista franco ordine: "per chi parli? stai sempre lì a difendere..." io parlo con la maglia sky blue addosso, forse tu hai solo con la sciarpetta al collo :-)

Achille ha detto...

caro ro io non voglio convincere nessuno men che meno uno come te che si intuisce dalle parole parte prevenuto nei confronti di Mancini per me se si guardano i risultati nudi e crudi Roberto fino ad ora negli 8 anni che ha allenato ha ottenuto buoni risultati ,per te no non capisco dove slema , poteva fare meglio in campo internazionale , sono daccordo con te , poteva fare peggio nei campionati nazionali dici che i campionati che ha vinto con l'inter non c'era nessuno ? mancava la Juve ladrona be quando poi è rientrata per anni era come se non ci fosse nel secondo titolo ottenuto sul campo ha potuto utilizzare Ibra praticamente per la metà delle partite .... io come ho già detto parlo pro City ....il fatto che tu sia tifoso del city da più tempo di me ti da diritto a contare di più o ad avere più cognizione di causa ? se ti / vi danno fastidio i miei post basta che lo dite ...no problem

ManchesterCity.it ha detto...

Qui non danno fastidio i post di nessuno. Tutti possono esprimere qualunque opinione. L'importante è rispettare quella degli altri. Achille non hai mai offeso nessuno e nessuno ha mai offeso te, mi spiacerebbe se lasciassi in nostro gruppo, nessuno di noi ti ha mai chiesto di farlo.
A presto.
Cioccio

Dario ha detto...

Aki, spero proprio che tu stia SCHERZANDO!!!
Fastidio i tuoi post???????
Non pensarlo nemmeno per scherzo eh???
Il blog è qui proprio per commentare e discutere!
Anzi, mi fa piacere leggere che il City ti sta emozionando come la tua Samp, non pensavo!
I nostri confronti tra l'altro hanno smosso anche la squadra: alla fine del primo tempo siamo avanti 2-0 a Norwich, speriamo finisca così, sarebbe importantissimo concludere in bello stile!
Non provare a lasciare il blog che ti vengo a prendere al negozio!!!!!
:-)