16.5.12

I Campioni d'Inghilterra siamo noi...



di Dario G.


"Mancini è un allenatore italiano ed ha la mentalità del calcio italiano". Mastrociliegia Ferguson (non si sa se prima o dopo il whiskey serale).

Ma lasciamo il Baronetto ai piaceri di Bacco e vediamo due numeri dei Campioni d'Inghilterra, cioè NOI.

53% di partite in trasferta vinte.
28 le partite vinte in Premier.
93 i goal segnati.
29 goal subiti.
+64 la differenza reti (importante?).
5 Il record di goal segnati in una partita casalinga (contro il Norwich).
6 Il record di goal segnati in trasferta (ma non ricordo contro chi...).
11 Il record di goal segnati contro una singola squadra nelle due partite (Norwich).
55 i punti conquistati in casa
34 i punti conquistati in trasferta
6 l'ultima striscia di partite consecutive senza sconfitte.
14 la striscia più lunga di partite senza sconfitte (all'inizio della stagione).
38 presenze di Joe Hart, più di ogni altro giocatore del City.
3,420 minuti in campo per il nostro portierone.
23 i goal di Kun Aguero, il nostro miglior cannoniere.
17 gli assist di Merlino Silva, più di qualsiasi altro giocatore del City.
9 il numero massimo di cartellini gialli per un giocatore del City (Gareth Barry)
0 le squadre contro le quali non abbiamo segnato in casa
5 le squadre contro le quali non abbiamo segnato in trasferta.
2 i minuti trascorsi per il goal più veloce della stagione (Balotelli a Stamford Bridge).
11 i goal siglati dopo il 90° minuto (chiaro il riferimento alla combine per comprare il QPR...).
68% la percentuale dei goal segnati nella ripresa (record in Premier League).
78% la percentuale dei tiri parati da Joe Hart (il miglior portiere? Che dite?).
1 goal di Zabaleta, proprio quando ce n'era tanto bisogno.
£1 miliardo di sterline spesi per far rosicare una folla incredibile di invidiosi (che tenerezza!)
44 gli anni di attesa....
.....e non è finita.....

"Ha Ragione Sir Alex. Io sono italiano e ho la mentalità italiana mentre lui è scozzese ed ha la mentalità scozzese. Io lo ammiro moltissimo".
Il Manager Campione d'Inghilterra, Roberto Mancini 


Nel frattempo il nostro Manager è sceso ad Abu Dhabi per far visita a Sheikh Mansour Bin Zayed Al Nahyan, deus ex machina della più Grande Rivoluzione della Storia del Calcio Moderno, l'uomo che con la sua scelta di acquisire il City ha reso Giustizia alla tifoseria più sinceramente appassionata d'Europa. 
Non troviamo un esempio più fulgido di cosa significhi Giustizia. 
Giustizia è fatta. 
I tifosi del City hanno trovato la Gioia Metafisica domenica pomeriggio :-)

Dicevo che Mancio è andato a casa di Mansour proprio oggi, insieme a David Platt e ad altri membri del Board. Il Nostro Oracolo ha espresso i più vivi complimenti al manager ed a tutti i giocatori, magnificando il contributo del manager e sottolineando la sua fiducia per un futuro sempre più pieno di successi

E per non far smettere proprio ora di rosicare i vari omini sparsi in giro per l'Europa (Mastrociliegia, Caino Giggs, Evra, Gary Neville, Roy "Assassin" Keane, Wenger il Sacerdotino Gallo, la Triade del Bayern, il triste Aurelio Nazionale e potrei continuare per ore) chissà che Sheikh non dia una mano in questo calcio mercato....

MANCHESTER CITY F.C.
CHAMPIONS OF ENGLAND.
00 YEARS.


4 commenti:

Anonimo ha detto...

Dario, bellissime le tue parentesi! Ridevo da solo sul tuo dubbio sull'importanza della differenza reti :-)

PS Grande Mansour ma non vendere Yaya.. Anzi ... Yaya, non fare cagate!!!
Mancio forever

gianniventurin ha detto...

Bravissimo, tutto giusto!
E se posso, aggiungerei anche il numero di giocatori che hanno realizzato le 93 reti, direi quasi tutti, a parte Jo.
E mi preme anche far rilevare, specie a quelli che dicono che il City non è una squadra, quel 68% di reti fatte nella ripresa. Non mi pare segno di debolezza o di scarsità
di idee, piuttosto il contrario.
gianni

Dario ha detto...

Ciao ragazzi, solo un idiota e/o un invidioso può avere dubbi sulla grandezza della nostra squadra!
Il problema è che le due categorie di persone suddette hanno il mondo in pugno!
Un grande abbraccio!
Champions.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti...Mi spingo un po' in là con i pensieri. Nella prossima stagione mi accontenterei di tre tituli: ancora la Premier, Charity Shields e Coppa di Lega. Così in tre anni avremmo vinto tutti i trofei inglesi.. In Champions mi accontento di una semifinale.. Peccato non aver vinto l'Europa League in qs due anni dato che non avremo più l'occasione di giocarla;-)
Mancio forever