1.5.12

"Lo United è ancora favorito"


Nonostante la vittoria nel derby e il sorpasso, Roberto Mancini in sala stampa ha giocato ieri la carta della prudenza. Che sia uno dei famigerati mind games di questi ultimi mesi? 

"Lo United è ancora favorito perché ha due partite facili. Non che Swansea e Sunderland siano cattive squadre ma noi affrontiamo il Newcastle che si sta giocando un posto in Champions League e per di più in trasferta. Poi avremo il QPR che lotta per non retrocedere. E' bello ed importante essere primi oggi ma sarà più importante esserlo il 13 maggio. Questo risultato non cambia nulla: dobbiamo comunque vincere le prossime due gare. Ovviamente sono felice. Soprattutto per i nostri meravigliosi tifosi. E' ancora possibile che lo United però vinca il titolo, vediamo cosa succede. Abbiamo meritato di vincere. Abbiamo segnato, creato occasioni, avuto il controllo della partita. Non credo che loro abbiano tirato mai in porta. Loro sono venuti qui per pareggiare perché con un punto avrebbero vinto oggi il titolo. Non è stato facile trovare gli spazi giusti"

So che non dovrei farlo ma riporto anche la "conferenza stampa" di Liam Gallagher, presente ieri a Etihad. Liam ha fatto irruzione nella sala stampa del club, si è seduto e ha parlato con i giornalisti!
"Mi ha invitato qui il nostro capitano. Ha segnato un goal stupendo! La sua famiglia è splendida, sua sorella è bellissima!!! Bravo, fratello, viva il Belgio". "Ferguson deve essere rimasto abbagliato dalle luci per litigare con il nostro manager. Lui che si lamenta sempre degli arbitri dovrebbe tacere. Ah, a proposito, Mancini è un gran figo, quasi come me". Su Maradona: "Gli ho stretto la mano, finalmente lui ha avuto la possibilità di stringere la mano di Dio.....". Scusate la debolezza ma mi ha fatto morire dal ridere. Quest'uomo è folle completamente....ve li immaginate i giornalisti vederlo arrivare in sala stampa....?

PS. Piccola postilla al pezzo precedente: oggi tutti ripetono che questo è lo United più scarso mai allenato da Ferguson. Probabilmente non è la migliore versione di sempre ma vorrei ricordare che ha 17 punti più della terza in classifica (Arsenal) e 22 in più del Chelsea, finalista della Champions. E questi sarebbero giornalisti, magari anche pagati per scrivere di calcio....


25 commenti:

luciano-rocco ha detto...

Buongiorno a tutti, in particolare ad Achille. Quanto mi mancano i punti lasciati a Craven Cottage. Ieri sera all'Etihad Stadium abbiamo visto lo splendore di una stella che brillerà per tanto tempo nell'universo calcistico. Il City intero ha dato dimostrazione di forza,umiltà, carattere,determinazione,certezza dei propri mezzi da relegare a figura di sparring partner lo United. A mio modo di vedere le prestazioni dei vari Zabaleta, Clichy, Barry, Company, per molti tratti di Touré; sono state stratosferiche senza per questo sminuire il lavoro svolto dal resto della squadra.Partite di questo livello, sia agonistico che tecnico-tattico,ti fanno amare il gioco del calcio ancora di più. Uniche note stonate le continue manfrine ad ogni contatto dei ragazzi in maglia rossa. Io non ho rilevato nessun fallo intenzionale o cattivo in special modo mi riferisco a quello che ha fatto scaturire la rissa verbale dei due tecnici. Al tirar delle somme la squadra più determinata e cosciente dei propri mezzi ha prevalso ma,non finisce qui. Ora più che mai il City è padrone del suo destino e vista questa premessa non si può che essere ottimisti. Saluto tutti con afetto e stima, in particolare Achille, Luciano.

Riccardo ha detto...

non so come finirà,ritengo anche che il city sia ancora sfavorito,ma vorrei che si capisse il lavoro che ha fatto mancini in questi 2 anni e mezzo.c'è ancora da migliorare,ma se succede il miracolo,state tranquilli che si aprirà definitivamente il ciclo esattamente come successo all'inter.la vittoria del titolo donerebbe una consapevolezza tale che il prossimo anno la squadra farebbe passi da gigante,ci sarebbe meno pressione e sarebbero tutti contenti di rimanere(anche i panchinari).ancora 180 minuti per capire se il futuro dell'europa calcistica potrà diventare blue nei prossimi 3-4 anni

alakai ha detto...

ciao a tutti capisco mancini e la prudenza la verita è che se non vince è solo colpa nostra come detto mesi fa dal sottoscritto dipende solo e soltanto dal city. nessuno ne parla ma ci rendiamo conto della rosa che abbiamo? non facciamo entrare top player che tutta l europa vuole balotelli dzeko mettiamo in tribuna nazionali inglesi adam johnson o miller che secondo me è un gran bel giocatore. e dobbiamo aver paura di newcastle e qpr ma daiiiiiiiiii poi cmq il calcio è bello perche imprevidibile ma ora piu che mai è tutto nelle nostre mani. un saluto a dario

ro_ve ha detto...

ieri il city ha dominato la partita e non abbiamo concesso neanche un tiro in porta ai cugini di campagna. abbiamo dimostrato di essere più forti dello united (miglior atttacco, miglior difesa e 2 vittorie negli scontri diretti) e quindi meritiamo di vincere il titolo! ora facciamo questi 6 punti con un occhio aperto sulla differenza reti (non si sa mai)

Cioccio ha detto...

Quella del Mancio è chiaramente pretattica. E' vero che noi abbiamo il calendario più difficile, ma se siamo veramente grandi facciamo 6 punti e non ce n'è per nessuno. Non vuol dire che credo che vinceremo ma giocare senza doversi curare di cosa succede sugli altri campi è senza dubbio un vantaggio. Speriamo...
Comunque vada questa Premier sarà un successo!

Anonimo ha detto...

Ciao Alakai, anch'io come te sono sempre stato ottimista... Ma a differenza tua ho comunque paura sia del Mewcastle che del QPR!! Speriamo tu abbia ragione e di vincerle agevolmente entrambe!
Mancio forever

Lele ha detto...

In questa stagione ci sono stati alcuni segnali di crescita impressionante. I duelli con lo United, dall'1-6 alla partita in FA Cup in cui siamo usciti ma facendo una gran bella impressione fino alla partita di lunedì in cui...con un solo risultato a disposizione abbiamo giocato bene, bene davvero, non abbiamo concesso un solo tiro in porta a una squadra come lo United che doveva recuperare, e a conti fatti l'1-0 ci va stretto. Quando eravamo sotto di 8 punti non ci siamo sciolti come neve al sole ma abbiamo ritrovato forze e convinzione. Il derby è stato come un quarto di finale, ora abbiamo una semifinale e se vinciamo rimarrà solo una finale da vincere, sarà durissima, due squadre in lotta per Champions e salvezza mentre loro ne hanno due a metà classifica. Guardiamo solo a noi e proviamoci, ma oggi sappiamo quello che poche settimane fa non sapevamo, che questa Premier ce la meritiamo. E allora proviamo a prendercela!

Daniele ha detto...

Come e' effimera la vita.Solo due settimane fa il Mancio era un cesso di allenatore,un dilapidatore di altrui ricchezze,uno che avrebbe dovuta allenare in terza serie ecc ecc.Secondo il "Sun" che non e' un giornale serio anzi non e' neanche un giornale,sicuramente sarebbe stato "sached" a fine stagione.Adesso e' un fenomeno che tutti vorrebbero,un lungimirante stratega, un mind games master,insomma il miglior allenatore della Premier.Boh!Non so che dire,o meglio lo so benissimo.Il Mancio e' semplicemente the right man in the right side.

Noodles ha detto...

Forse ho la coda di paglia, ma mi sento un pò chiamato in causa quando dici che solo due settimane fa c'era chi considerava il Mancio etc etc. Quindi dico che nessuno qui dentro ha mai detto che il nostro tecnico è scarso. Ma semplicemente si guardavano, e si guardano i fatti. Il mio timore, e non solo mio, era che la situazione degenerasse fino ad arrivare a problemi di spogliatoio. Ora questo pericolo non c'è più, e credo tutti guardiamo con fiducia al futuro. A prescindere da quello che succederà domenica dalle 14,30 alle 16,15.

Dario ha detto...

Ciao Alakai, penso anch'io che dipenda da noi ma non credo sarà facile vincere a Newcastle. Loro sono forti (espugnato ieri sera Stamford B), hanno entusiasmo e giocano in casa. Non è il miglior luogo dove giocarsi tutto. Ma ho fiducia nei ragazzi e spero che giochino una grande partita.
Su Mancini ha già detto Noodles ciò che penso. Io non ragiono per partito preso, a prescindere dai fatti. Giudico ciò che vedo, mi faccio un'idea sulla base dei risultati ed ovviamente sul modo in cui arrivano. Temevo uno "sbraco" a due mesi dal termine; così non è stato e dunque la stagione sarà comunque molto buona perché per la prima volta lotteremo fino all'ultimo minuto.
Almeno in questo blog nessuno ha mai definito Mancini un allenatore scarso. E nemmeno sui giornali si è letta una cosa del genere.

Anonimo ha detto...

Lungi da me fare polemiche con tifosi del City...;-) però un po' di ragione ce l'ha Daniele.. Solo poco tempo fa sembrava che Mancini avesse cannato l'intera stagione.. Io ero certo che non avrebbe mollato fino all'ultima partita, magari non vincendo ma arrivandoci cmq vicino.. Invece molti vedevano una squadra allo sbando, che non lo seguiva, gli rimproveravano errori con Balotelli e persino con Tevez!! Come dissi tempo fa l'unico mio rimpianto è il primo tempo del ritorno con lo Sporting.. Ma ora l'unica cosa che conta è vincere due partite, iniziando da quella durissima di domenica!
Un saluto a tutti e forza grande City!!!!
Mancio forever

Dario ha detto...

Poco tempo fa Mancini era ad otto punti dallo United, fuori dalla Champions, fuori dall'Europa League, fuori dall'FA Cup, fuori dalla League Cup. Con una rosa spaziale. Era possibile avere, in quel contesto, qualche dubbio sulla gestione della stagione o no? È talmente semplice da sfiorare la banalità. Se poi, invece di crollare indegnamente, la squadra si rialza anche grazie al calo dello United e lotta fino all'ultimo respiro, il giudizio cambia. Anche perché questo significa che il gruppo è con lui ed era lecito avere dubbi. Detto ciò, mi chiamo fuori sull'argomento! Preferisco concentrarmi sui due "appuntamenti della vita" del Club. Più importante di tutto, del manager e dei giocatori che vanno e vengono....

Anonimo ha detto...

Ciao Dario,
avevo messo le mani avanti dicendo di non voler fare polemica visto che siamo tutti sulla stessa barca e che l'unica cosa che conta è vincere le prossime due partite. In particolare poi non volevo farla con te che sei l'ideatore di qs fantastico blog che ho scoperto da poco e che in qs giorni non smetto più di leggere! (anche post vecchi..ad es. La scorsa FA Cup!) avrei solo "preferito" che giudizi su squadra e allenatore fossero stati fatti alla fine e speravo che tutti potessimo avere ancora fiducia anziché credere che avremmo sbracato del tutto..se poi fossimo finiti a 15-16 punti sarebbe stato doveroso criticare Mancini e credere/sperare in un cambio di allenatore..tutto qua.. Un saluto e forza City!!!!!!
Mancio forever

Lele ha detto...

sono con Dario al 100%, trovo che non sia il momento di stare qui a ricordarci che "su Mancini io l'avevo detto mentre voi dicevate che...", sapete come la penso ma c'è molto di più a cui pensare oggi. Abbiamo alle spalle la partita dell'anno, e di fronte ne abbiamo un altra, che è diventata fondamentale perchè siamo riusciti a farla diventare tale. Tutto ciò mi ricorda la FACup dello scorso anno, con la finale che sulla carta era la più facile, ma che in finale ci devi arrivare. Abbiamo passato lo United, ora andiamo su quello che è oggi la peggiore trasferta d'Inghilterra, a giocarsi l'accesso alla finale dei sogni. Se giochiamo come contro lo United ce la facciamo. Possiamo farcela, dobbiamo, vogliamo farcela! Forza ragazzi!!!

Anonimo ha detto...

Lele non era mia intenzione dividere chi aveva un parere differente dall'altro su Mancini e come dici tu soprattutto in qs momento. Mi basta e mi avanza che qs Premier ti ricordi la scorsa FA Cup fino all'epilogo!!
Mancio forever

Amedeo ha detto...

Anche voi come me fate finta che questa sia una settimana normale?

Lele ha detto...

@Amedeo
come diceva mia nonna "ho i pensieri" la notte, mi addormento con immagini rapide, piccoli flash, il gol di Vinnie, quello di Samir col Chelsea, l'immagine di Mancini al fischio finale della FACup, ma anche qualcuno a caso dei tanti gol presi a cavolo, di quelli che ti gelano il sangue, e i gol di Cissè di mercoledì, insomma...un massacrante mix di gioie e dolori, di segnali incoraggianti e di paure. Dimmi tu se intravedi qualcosa di normale in tutto ciò ;)

Anonimo ha detto...

Io sono ancora più teso che per il derby... Siamo a un passo, anzi due, da un sogno troppo grande... Ogni tanto mi sembra impossibile che si realizzi, altre volte sono sicuro che ce la faremo! Un'altalena di sensazioni difficile da gestire ma bellissima da poter vivere... Mi piacerebbe vedere qs ultime partite insieme a tutti quelli che scrivono sul blog anziché soffrire da solo o con persone a cui non interessa l'esito..
Mancio forever

alakai ha detto...

il mix di emopzioni è giusto pero ora i discorsi non contano piu è vero hanno vinto contro il chelsea a s.b. ma ne hanno presi 4 dal wigan ci sono venti punti di differenza in classifica questa è la realta oltre che all andata furono massacrati. la verita è che se i ragazzi non vincono contro il newcastle è giusto che arriviamo secondi secondo me siamo molto ma molto superiori siamo forti dimostriamolo. ps ma poi chi dice che i cugini vincono con lo swansea scusate ma non devono ancora giocare? eheheh

Dario ha detto...

Ragazzi, è bellissimo leggere i vostri post. È evidente la passione enorme che avete per questa squadra meravigliosa. Perdonatemi la retorica (non sono il tipo, di solito) ma questo blog va avanti soprattutto grazie a voi che venite tutti i giorni a lasciare i vostri commenti e le vostre opinioni. Preferisco poi quelle divergenti perché così possiamo scambiare le idee su tutto ciò che riguarda il club.
Caro "Anonimo Mancio Forever" anch'io non avevo intenzione di polemizzare - figurati - ma solo dire che la tensione sale e ho proprio "bisogno" di concentrarmi su domenica.
@Alakai: come darti torto? Siamo molto molto MOLTO più forti del Newcastle ma ahinoi ciò non conta nulla. Sarà durissima e non lo dico per dire.
@ Amedeo: chi tifa City non è normale per definizione :-)
@Lele: hai ragione tu....dobbiamo farcela, speriamo che i ragazzi trovino la forza e la lucidità necessarie.?..

Daniele ha detto...

Io dico solo una cosa.Siamo la squadra che ha fatto piu' gol di tutte,siamo quella che ne ha presi meno di tutti ergo abbiamo la miglior differenza reti,abbiamo battuto l'altra prima in classifica sia all'andata che al ritorno ( 7-1 on aggregate !!! come dicono gli inglesi) per cui se Dio esiste ( e non ho dubbio in merito,anzi sono sicuro che ha la maglietta bianco-celeste) ecco dicevo se Dio esiste non c'e' dubbio che lo scudetto arrivera' dalla parte giusta!

Anonimo ha detto...

A parte emotivamente.. Come vivrete fisicamente la partita domani?? Da soli? Con riti scaramantici collaudati? Speriamo funzionino tutti!! A domani per il post partita,ciao a tutti.
Mancio forever
Ps Dario sono anonimo solo perché mi sono registrato erroneamente la prima volta poi per l'appunto scaramanticamente ho mantenuto.. Mi sento un po' ridicolo adattaccarmi a qs cose ma non si sa mai;-)

Daniele ha detto...

Io domani vado al mare a Senigallia per tutto il giorno.Essendo notoriamente un vigliacco e un codardo ed avendo la pressione arteriosa alta non penso che riuscirei a vedere ne' sentire in qualche modo la diretta della partita.Mi limitero' a recitare il rosario promettendo un pellegrinaggio in ginocchio alla Madonnina di Loreto se tutto andra' per il verso giusto.Poi tornando a casa annusero' l'aria e capiro' se abbiamo vinto

Dario ha detto...

Daniele, sei un MITO :-)))

Anonimo ha detto...

Ahahah, grande....!!!! Dovessimo vincere.. A Senigallia anche il 13;-)
Mancio forever