11.5.12

O QPR O GLORIA

Francis Lee, 11/5/1968, St. James'Park, Newcastle


di Dario G.

Com'è dura oggi. E' dura per tutti. Soprattutto per giocatori e tifosi ma molto anche per chi, come me, si accinge a scrivere un post di anteprima alla gara. La partita si giocherà tra due giorni ma questi saranno gli ultimi pensieri scritti per questo blog prima del Grande Giorno. E non per caso. Per almeno due buoni motivi. 

Il primo è questo: oggi, 11 maggio, ricorre un doppio anniversario leggendario per il MCFC e per i suoi tifosi. L'11 maggio 1968 il City vinse il suo secondo titolo sbancando il St. James' Park di Newcastle 4-3. L'11 maggio 2003 giocammo l'ultima partita nello stadio di Maine Road contro il Southampton. Beh, due giorni importanti per la storia del club, no? Mi sembra giusto scrivere il pezzo sulla partita che può riportarci sul trono d'Inghilterra proprio oggi. Ah, in realtà c'è un terzo 11 maggio degno di nota: quattro anni fa perdemmo a Middlesbrough nell'ultima di campionato. Risultato finale: Boro 8, City 1.

Il secondo motivo è meno solenne. Semplicemente domani nessuno di noi ha voglia di scrivere ma solo di raccogliere le proprie forze per domenica, per quella che si preannuncia una domenica di fuoco. Ci siamo già detti che il QPR è tecnicamente improponibile per il City e che se c'è una logica noi domenica vinciamo partita e titolo. Ci siamo anche già detti però che a volte la logica ed il calcio non sono necessariamente parenti e che potrebbe succedere qualsiasi cosa.

Mi vengono in mente tanti aneddoti di questi lunghi anni di sofferenza. E' naturale ricordarli oggi. Il suicidio contro il Liverpool nel 1996. Gli anni delle serie minori, con i nostri tifosi in trasferta esultare sguaiatamente quando al City veniva accordato un corner, tanto facevamo schifo. Gli esodi continui nei posti più sperduti ed insulsi. La fede, prima di tutto. La fierezza e l'orgoglio. Le ripetute crisi finanziarie con la minaccia di fallimento ogni anno o due. Questa perenne reputazione di sleeping giant (perché tutti riconoscevano un enorme potenziale a questo club) ci ha accompagnati per decenni. E vogliamo parlare della tifoseria? Vogliamo parlare dei 32.134 a Maine Road per la prima giornata di Second Division (cioè la TERZA) contro il Blackpool? Sì, quei 30.000 e passa scatenati che al goal del nostro 3-0 firmato dall'impresentabile Kakhaber Tskhadadze cominciarono a sfoderare la propria proverbiale ironia urlando a squarciagola "Are you watching Macclesfield???". Potrei continuare per ore. Ora basta però. Basta perché questo è il nostro passato, oggi tutto è cambiato. In omaggio ad Eraclito, panta rei, tutto scorre. Finalmente è arrivato il nostro turno. Oggi ho letto con gioia nella fondamentale fanzine elettronica - che invito tutti a leggere - MCIVTA che molti tifosi hanno abbandonato il solito pessimismo genetico e parlano apertamente dei festeggiamenti di domenica pomeriggio. Un ragazzo ha scritto meravigliosamente: "Noi non dimentichiamo il nostro passato, voi non dimenticherete il nostro futuro".
Per carattere e filosofia di vita, io non potrei mai. Io non posso e non voglio parlare prima del tempo. Io temo da morire il QPR dell'astioso inutile idiota gallese che ci ha mal guidati nelle stagioni scorse. Io temo da morire la sorpresa finale, la delusione cocente, lo sberleffo di chi non ci sopporta (ma come fanno???). Vorrei tanto abbandonarmi alla logica del nuovo City. Vorrei tanto abbandonarmi alla logica, semplicemente. Perché la ragione dice che siamo i più forti. Spero che abbiano ragione i fiduciosi. Lo spero tanto.

Il City domenica deve vincere. DEVE. Deve vincere per Anna Connell - la Fondatrice, deve vincere per Maine Road, deve vincere per Mike Doyle, deve vincere per Shaun Goater, deve vincere per Bert Trautmann, deve vincere per Paul Dickov, deve vincere per Joe Mercer, deve vincere per Malcolm Allison, deve vincere per Sir Joe Royle, deve vincere per Kevin Keegan, deve vincere per Eyal Berkovic e Ali Benarbia, deve vincere per Nicky Weaver, deve vincere per Wembley 99, deve vincere per le banane gonfiabili degli anni 80, deve vincere per Francis Lee, deve vincere per Colin Bell, deve vincere per Mike Summerbee, deve vincere per Tony Book, deve vincere per Paul Lake, deve vincere per Gio Kinkladze, deve vincere per l'infinita brigata di musicisti a cui devo l'amore per questo Club e cioè Billy Duffy, Johnny Marr, Liam e Noel Gallagher ed Ian Curtis, deve vincere per 2 titoli, deve vincere per 5 F.A. Cup, deve vincere per 2 Coppe di Lega, deve vincere per 1 Coppa delle Coppe, deve vincere perché rappresenta immensamente la città di Manchester. Deve vincere perché ce lo meritiamo tutti. Deve vincere e basta. O QPR O GLORIA.


31 commenti:

Daniele ha detto...

Grazie Dario , mi hai fatto piangere.

Lele ha detto...

brividi....

ci troveremo domenica,

ancora brividi...

Stefano ha detto...

Stupendo post, complimenti.
E ora con il fiato sospeso per 40 ore.

Cioccio ha detto...

E' mezzanotte. Comincia la vigilia della partita della vita!

squalo1962 ha detto...

Sono le 5,15 di sabato, non riesco a dormire. In testa solo la partita di domenica...sarà una gran festa, tranquilli la premier sarà nostra. Forza City. Squalo1962

Anonimo ha detto...

Deve vincere anche perché ha tifosi come te e Cioccio caro Dario..
Sono tesissimo ma voglio credere a Squalo1962!!
Forza ragazzi!
Mancio forever

squalo1962 ha detto...

Ragazzi io sono un tifoso della mitica Fortutudo la squadra di basket di Bologna, ho cominciato a simpatizzare x il City proprio perche rivedevo nei loro tifosi tutti i magoni che hanno dovuto mandare giù in tutti questi anni, così come noi a Bologna abbiamo subito x anni lo strapotere dell'altra squadra di Bologna, la Virtus. In 10 finali scudetto siamo riusciti a vincerne solo 2, ma quei due credetemi mi hanno dato una gioia immensa. X questo mi sento vicino alla tifoseria del City, e mi sono ripromesso che a settembre con mia moglie andremo all'Etihad Stadium, in piu metterci che il Mancio a esordito in serie A a Bologna, e capirete quanto sia la voglia di festeggiare domani. Sicuro domani sarà festa grande alla faccia di quell'antipatico di Sir Alex. Ciao squalo1962

Dario ha detto...

Oops. Squalo nel senso di Roberto?

squalo1962 ha detto...

Dimenticavo...feci un voto l'anno scorso dopo la finale di FA Cup, se il city avesse vinto la premier sarebbe scattato il tatuaggio dello scudo del City. Sono talmente sicuro del risultato di domani che ieri sera a cena con mia moglie e i miei bimbi sceglievamo la parte del corpo dove tatuarlo. Sono bello carico??? Go City goooo

squalo1962 ha detto...

No squalo nel senso di Squalo, il pesce.il mio nome e' angelo

Dario ha detto...

Conoscevo un fortitudino di nome Roberto che si faceva chiamare Squalo. Quanto al tatuaggio, il petto - lato cuore - mi pare il posto adatto. A prescindere da domani :-)

squalo1962 ha detto...

Avevo pensato al cuore, ma siccome io assomiglio all'uomo lupo, si farebbe fatica a vederlo. Vediamo!!!

Daniele ha detto...

“I hope something stupid happens.”

Parole di Alex Fergusson!!!Avete capito che soggetto.Lui aspetta che facciamo qualche cazzata,si aspetta l'aiuto del cielo,si arrampica agli specchi non sa piu' che pesci prendere non sa piu' a che santo voltarsi,insomma e' totalmente fuori di quella testolina bacata che ha dietro gli occhiali.
Anche io mi aspetto qualcosa di stupido ad esempio che un enorme gabbiamo gli cachi in testa,oppure che beva benzina invece di quel wiskaccio da 4 soldi con cui si ubriaca,oppure che qualcuno mentre lui e' allo stadio gli trombi la moglie.Ecco sir Alex se posso permettermi un cosiglio ti direi.....mavaffauculo!!!

Noodles ha detto...

Post leggendario. Degno di questa incredibile, pazzesca, sconvolgente vigilia. Personalmente, ho deciso che a questo punto, se perdiamo la Premier...mi autoaccoltellerò. Non trovo altre soluzioni razionali per proseguire la giornata di domani dopo le 18,00...se il disastro sarà compiuto. Addio......

alakai ha detto...

tempo al tempo......tranquilli

Anonimo ha detto...

Alakai sei davvero ammirevole per la tua calma..io sono a pezzi.. Come ho già detto mi sembra impossibile possa accadere una cosa così bella! Domani sapremo, intanto ringrazio tutti voi per avermi aiutato a passare qs giorni di tensione non da solo bensì insieme a grandissimi tifosi del City! Grazie!! A domani
Mancio forever

gianniventurin ha detto...

Chi gufa contro, chi non sa cosa dire, sostiene che il City non è una squadra, ma un insieme di gocatori di livello che si trovano assieme. Dimenticano o non vogliono ricordare che una simile accozzaglia di uomini, anche se campioni, non riuscirebbero a fare oltre 90 reti (ci metto pure quelle di oggi), non riuscirebbero a stare davanti per oltre 2/3 delle partite, e non riuscirebbero a far incazzare tutti quelli che non si aspettavano una simile performance, perchè, c'è poco da dire, gli altri, dal Sir Cherry alla stampa che parla di errori arbitrali....sono belli incazzati.
Animo ragazzi, che ci siamo!
gianni

squalo1962 ha detto...

Ragazzi ci siamo, mancano 3 ore alla partitissima e dopo sarà festa grande. Anche se quel borracho di Sir Akex ci gufa contro, sono assolutamente tranquillo che la premier sarà NOSTRA. Forza City

alakai ha detto...

non è calma è consapevolezza come sostengo da mesi e non ora dipende tutto e solo dal city. siamo uno squadrone non ci manca niente in nessuna parte del campo e come a newcastle anzi piu di newcastle ci sono 40 punti e giochiamo in casa e se non vincono i nostri è giusto essere presi x il culo da tutti.e non parlatemi di applaudirli ugualmente hanno il dovere di vincere punto io la penso cosi. e vado controcorrente vincendo la premier salviamo la stagione che nelle coppe è stata deludente al massimo. forza city tranquilli. ps poi alle 19 vi diro un altra cosa che penso...cmq blog fantastico

Cioccio ha detto...

ANDIAMO RAGAZZI!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Odio i tiri del cazzo di silva e Nasri!

Citizen 89 ha detto...

SI CAZZOOOOOOOO!!!!!
ZABALETAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Zaba come Mannini!!! Dai ragazzi!!!!!!!
Mancio forever

Anonimo ha detto...

Maledettooooooooooooooo

Anonimo ha detto...

Finita

Anonimo ha detto...

Godooooooooooooo
Mancio forever

Citizen 89 ha detto...

BIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIPPPP!!!
ENCEFALOGRAMMA PIATTO!!!!

CHE RAZZA DI SQUADRA!!!!!!!!!!
LA BLUE MOON RISPLENDE NUOVAMENTE SUL GRIGIO CIELO INGLESE!!!!!!!

CAMPIONIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!

Anonimo ha detto...

mi aspetto post e cena finale al cardiopalma ma titolo meritato bravi.

alakai ha detto...

alakai non anonimo

gianniventurin ha detto...

Dopo un finale così credo che ogni ulteriore commento sia superfluo.....perchè mancano le parole!
Un caro saluto a tutti i fans di questa squadra pazzesca.
gianni

Citizen 89 ha detto...

Penso che il cuore di molti oggi non abbia retto!

Attendo con ansia il prossimo post!

CAMPIONIIIIIIIIIIIIIIIIIIII