21.7.12

Ciao Jack



di Dario Gigante

Ieri il Manchester City Football Club ha diramato un comunicato ufficiale con il quale partecipa all'immenso ed inaccettabile dolore che ha colpito la famiglia di Claudio Reyna dopo la morte di Jack, figlio tredicenne dell'ex centrocampista blue nelle stagioni 2003-07.
Claudio Reyna è stato capitano della nazionale USA ed è stato il cervello pensante del centrocampo del nostro City nelle stagioni di Kevin Keegan e Stuart Pearce. Reyna ha giocato 77 volte con il City, realizzando 4 goal. Io e Matteo l'abbiamo anche visto giocare, al City of Manchester Stadium nel 2005 contro l'Everton. Il ricordo più vivo di Claudio è però legato ad una magnifica prestazione che l'americano fece contro il Bolton, qualche settimana prima della partita contro i toffee che ho citato prima. Fu una partita incredibile, il City dominò in lungo e in largo, attaccando senza sosta, producendo una ventina di palle goal (pali e traverse a go-go) perdendo naturalmente per 0-1 all'ultimo secondo grazie ad una delle tante stupidate di Richard Dunne che procurò ai Trotters un rigore proprio al 90. Il penalty fu trasformato da Gary Speed, anche lui scomparso l'anno scorso.
Il City è stato molto vicino a Reyna in questo anno di malattia del figlio e Patrick Vieira è più volte volato a New York per stare vicino alla famiglia. Micah Richards dal ritiro olimpico ha detto che "è una notizia terribile, Jack era così giovane, non ho parole. Mando un abbraccio a Claudio ed alla sua famiglia". 

Anche se conta niente, sono orgoglioso che il nostro board abbia trovato il modo per stare vicino (prima) e ricordare (ora) Claudio Reyna e suo figlio Jack, a conferma di ciò che da secoli si dice del City: è un club familiare. Sì, familiare. Anche oggi che è uno dei club più ricchi del mondo. Gli arabi hanno dimostrato intelligenza perché hanno voluto fortemente mantenere il legame con la tradizione e le radici territoriali del club. Questo ne è un ottimo esempio.

Ciao Jack, un abbraccio da tutti noi. 
Rest in peace.

3 commenti:

Achille ha detto...

Orgoglioso di tifare CITY
RIP

Citizen 89 ha detto...

Notizia terribile!
13 anni, aveva una vita davanti!

Anche se conta poco, mando un abbraccio a tutti i parenti e amici di Jack.

Ciao Jack!

Mancio forever ha detto...

Senza parole...
Riposa in pace..