18.10.12

Senza magie



di Cioccio

Brutte notizie arrivano dopo la sosta per le qualificazioni mondiali: David Silva torna malconcio dalla Spagna. E' il decimo minuto della sfida che vede le furie rosse opposte alla Francia quando Merlino segnala alla panchina che ha un problema alla gamba destra. Interviene lo staff medico ma il mago del City va negli spogliatoi. Sembra che l'infortunio riguardi il tendine del ginocchio. Dalla società non arrivano commenti: si attende che il giocatore rientri e si sottoponga agli esami nel centro medico di Carrington. Si vocifera comunque di uno stop di due o tre settimane. David salterà quasi certamente la trasferta di West Bromwich e soprattutto quella di Amsterdam per la fondamentale sfida di Champions League contro Ajax. Appena rientrato il Kun perdiamo Silva, la fortuna non ci sorride in questo periodo. Servono due vittorie: speriamo di farcela anche senza le magie dello spagnolo. L'assenza sarà comunque di quelle pesanti, visto che fino ad oggi ha giocato tutte le partite tranne quella che ci ha visto soccombere in casa contro l'Aston Villa che ci è costata l'eliminazione dalla coppa di Lega.


La bella notizia è che John Guidetti ha firmato un nuovo contratto che lo legherà al City fino al 2015. Little John, oggi ventenne, è arrivato a Manchester all'età di sedici anni. Non ha ancora esordito in Premier League con i campioni d'Inghilterra ma è richiestissimo da molti club europei, dopo la spettacolare stagione dello scorso anno al Feyenoord: in campo 23 volte e autore di 20 reti. Questo il commento del giovane attaccante: "Sono molto contento: il City è una squadra fantastica ed avere prolungato il contratto è importante per me. Sono stato qui a lungo e questa società mi ha aiutato a crescere e a diventare il giocatore che sono oggi. Sarò sempre grato per questo." Alla faccia di Adam Johnson che 2 settimane fa sconsigliava ai giovani di trasferirsi al City. Probabilmente Guidetti andrà in prestito a gennaio per avere più spazio e migliorare ancora. Ti aspettiamo little John!

Nessun commento: