4.12.12

Ultima fermata




di Invisible Man

Sono stati spesi fiumi di parole sulle nostre performance in Champions League. Qualcuno considera la stagione fallimentare a prescindere dall'esito finale della Premier, qualcuno sostiene che al secondo anno nell'Europa che conta non ci si può aspettare molto di più, qualcuno insiste nel dire che le legnate prese in questi 3 mesi servono a fare esperienza e a crescere come squadra. Tutti hanno messo a fuoco un aspetto della situazione e tutti hanno detto cose giuste, a mio parere. Perchè è vero che siamo inesperti ed è vero che la sconfitte e le umiliazioni devono servire a cambiare e a migliorare, ma è altrettanto vero che il giudizio finale sulla stagione del City non potrà prescindere dalle prestazioni fornite dalla squadra in Champions, dove per il secondo anno di fila siamo fuori al primo turno. La squadra da questo punto di vista deve migliorare, deve maturare, deve avere un approccio diverso, una carica maggiore, una grinta che in campionato abbiamo sempre dimostrato di avere.

Le ultime discussioni hanno avuto come oggetto l'Europa League: ci piace? Non ci piace? Ci distoglie dalla Premier? Serve a fare minuti in Europa? Non saprei, a dire il vero. E' un trofeo, in ogni caso, ed è un trofeo internazionale: lo scorso anno la finale è stata tra Atletico Madrid e Athletic Bilbao. Chi siamo noi per snobbare una competizione del genere? Chi non sarebbe elettrizzato all'idea di giocarsi una finale europea a maggio? Per non parlare della possibilità di giocare la Supercoppa!
No, la realtà è che certi discorsi non dovrebbero neanche avere luogo. Dovremmo avere una fame da lupi. DOVREMO avere una fame da lupi.

Ma c'è di più: la posta in palio stasera va al di là dell'accesso all'Europa League. Ci gochiamo l'orgoglio e la faccia. Non abbiamo vinto una partita del girone quest'anno, e sarebbe bello concludere almeno con una vittoria, magari contro i fortissimi tedeschi. Il Borussia Dortmund  è già qualificato, e i tre punti potrebbero anche non bastare, perchè anche il Real è qualificato e potrebbe tirare indietro la gamba contro gli olandesi . Ma abbiamo comunque il dovere di giocare una grande partita e di provare a vincerla: la crescita e la maturazione europea di una squadra cominciano anche da qui.

I campioni di Germania sono già sicuri del primo posto, quindi Klopp darà certamente ampio spazio alle seconde linee. Mancini ha già detto che l'Europa League si gioca di giovedì e potrebbe essere un problema per il rendimento in campionato. Anche noi partiremo quindi con un minimo di turnover che permetterà a qualcuno di rifiatare, anche in vista del derby di domenica. Queste le probabili di stasera a Dortmund:

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Weidenfeller; Piszcszek, Subotic, Hummels, Schmelzer; Bender, Gundogan; Perisic, Reus, Greusskreutz; Lewandowski.
Manchester City (4-2-3-1): Pantilimon; Maicon, Lescott, Kompany, Zabaleta; Barry, Garcia; Milner, Nasri, Balotelli; Dzeko.




10 commenti:

Lele ha detto...

Il passaggio del turno è andato, un verdetto frutto di errori, ci abbiamo provato, non lo abbiamo fatto bene, potevamo e dovevamo farlo meglio, non siamo stati fortunati (gli ultimi minuti con l'Ajax purtroppo pesano tanto), gli altri hanno fatto meglio. Poco altro da dire. La partita di stasera vale le ultime due, PRETENDO massimo impegno; testa, cuore e coraggio, SE metteremo questo in campo, come abbiamo fatto nelle ultime due, non avrò troppi rimpianti, vorrà dire che avremo fatto i nostri errori e li avremo pagati cari, ma non ci siamo nascosti ne tirati indietro. Dalle ultime 3 in champions PRETENDO quello che pretesi dopo il 3-3 con il Sunderlan, poi vada come vada, quella volta lì è andata bene, stavolta no, ma non è ancora detto QUANTO no.
Dopodichè, l'Europa League, per me non c'è discussione, la voglio fare e la voglio vincere, PRETENDO che ci si provi fino all'ultimo perchè solo così si cresce, poi è calcio e vada come vada anche lì, SE ci proveremo davvero, anche sbagliando grossolanamente in qualche episodio, nessun problema, è solo provandoci fino in fondo dovunque che continueremo a crescere. E l'Europa League per me vuol dire innanzitutto un trofeo, poi un trofeo che non ho, poi vuol dire esperienza e infine dannazione vuol dire coefficiente da migliorare per evitare che l'anno prossimo ci ritroviamo di nuovo (vista la fortuna che abbiamo) in situazioni ancor più complicate di quelle che sono.
Voglio i 3p.ti a Dortumund, voglio l'Europa League, voglio l'FA Cup e voglio la Premier. Voglio: che ci si provi fino al fischio dell'arbitro, solo così riuscirò ad accettare serenamente (e non ho dubbi che lo farò) anche di non vincere niente. Forza ragazzi, forza!

alberto spanu ha detto...

Come mai gioca pantilimon?
Hart è infortunato?

alakai ha detto...

so che non centra niente ma stamani ho avuto la conferma che sky non trasmette la f.a. cup siccome e il torneo che a me piace di piu in assoluto dopo i mondiali qualcuno ne sa qualcosa. sempre dario lele ecc ecc mi sapete indirizzare x vedere le partite in streaming grazie un saluto a tutti. ps x quanto riguarda stasera io sono tra quelli super delusima non dal mancato passaggio del turno che cmq è ugualmente grave secondo me ma dalle prestazioni veramente mediocri del nostro city e come ho gia detto anche se mancinirivincera la premier e credo che ci riuscira anche se lo utd è un osso duro gli costera il posto troppi soldi in ballo e secondo me alla societa non credo che sia molto soddisfatta anzi......secondo me cmq non è detto che abbia ragione pero io credo che ognuno di noi nasca con dei limiti evidentemente se dopo 4 5 partecipazioni un mister non va oltre i quarti forse sorge un dubbio..? ciao raga io non credo che vinciamo stasera pero mi auguro il contrario.

alakai ha detto...

che non vinciamo

Maxsince80 ha detto...

@alakai: è probabile che tu abbia ragione sulla fa cup non trasmessa da sky Italia, infatti proprio sabato durante una delle partite di PL, Marianella parlando della Coppa d'Inghilterra non ha pubblicizzato una eventuale trasmissione da parte di sky delle partite del third round. Tuttavia al link www.thefa.com con ricerca the fa cup on tv in riferimento ai diritti esteri per quanto riguarda l'Italia mette Sky. Che si tratti di una pagina vecchia lo escludo perché nella stessa compare il palinsesto tv dei replay secondo turno e le partite che verranno trasmesse il 5 e 6 gennaio 2013. Da notare che il nostro City non è presente nell'elenco. Questo significa che se fossero confermati i non diritti di Sky Italia o di altra emittente italiana, potrebbe essere un problema anche la visione in streaming: un po' quanto accaduto per City-Villa di Coppa di Lega. Se hai informazioni più attendibili delle mie supposizioni, per favore, facci sapere. Grazie.

Kuspide ha detto...

Leggendo le dichiarazioni di mancini sembra piu un peso che altro l'europa league, per questo molti giornali oggi davano in panca hart, aguero e tevz in vista del derby

MANCIOMAO ha detto...

Io spero in un passaggio in Europa league e una conferma definitiva per il nostro manager,in campo scendono i giocatori e per ora,nel 2013,giriamo a un ritmo ridotto...io meglio del mancio vedo davvero poco sempre che non si voglia entrare nelle mentalità della vittoria subito a tutti i costi,che non credo,e spero,ci appartengano.....

MANCIOMAO ha detto...

Ma la grinta dei giocatori dove è'?assurdo...manca cattiveria che siano appagati? Non si può giocare così.....

ALAKAI ha detto...

giocatori??????? anche ma il gioco dovè? il cuore dovè? la tattica dovè? la velocita dovè? VERGOGNA INDECOROSI IMPRESENTABILI giocatori e ALLENATORE VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA

MANCIOMAO ha detto...

Certo sempre. Parare il culo a chi il cuore e l'anima non la mette...facciamo fuori il manager ma per sfondare in Europa compriamo 10 di giocatori..motivazioni in champions? Incredibile,o le hai o buonanotte..sinclar Nasri garcia,ma scherziamo ? E poi quando in estate il mancio si lamentava tutti a dire ESAGERATO!!!!!! MA DAI ...