12.1.13

City Square - Arsenal Preview


Arsenal FC v Manchester City FC
Data: 13 gennaio 2013
Ora italiana: 17
Stadio: Emirates Stadium
Arbitro: Mike Dean
Quote: Arsenal 7/4, pareggio 9/4, City 9/5

di Setteblu

Domenica pomeriggio il City scenderà a Londra per affrontare l'Arsenal e cercherà di mettere la parola FINE ad un incubo: i blues non espugnano in campionato lo stadio dell'Arsenal (prima Highbury, poi Emirates) da ben 37 anni. L'ultimo trionfo in terra nord-londinese risale addirittura al 4 ottobre 1975; eravamo ancora in epoca d'oro e nessuno poteva immaginare che ci saremmo ritrovati dopo quasi 40 anni a ricordare ancora quella vittoria come un evento storico. Vincemmo 3-2 con reti di Asa Hartford, (Sir) Joe Royle e Rodney Marsh. Al termine di quella stagione, vincemmo la Football League Cup, con Tony Book al timone. Riviviamo quei momenti in questo video d'annata.



Oggi il sito ufficiale ha ricordato che il City e l'Arsenal hanno un passato in comune, con tanti giocatori che sono passati da una sponda all'altra. Ultimamente, devo dire, con direzione Manchester e biglietto di sola andata. Il giocatore più rappresentativo, in questo contesto, è stato senza dubbio Niall Quinn.

Niall nella meravigliosa maglia away anni 90

Niall Quinn giocò ben 7 stagioni a Londra (67 presenze, 14 reti) e nel 1990 si trasferì a Maine Road, diventando un vero e proprio idolo a Manchester, vestendo la maglia blue per sei stagioni (fino al 1996), collezionando 204 presenze e 66 reti. Resta per me indimenticabile la sua intervista rilasciata al City Magazine subito dopo la retrocessione del 1996: Niall era (è) sinceramente affezionato ai nostri colori, alla nostra maglia ed ai nostri tifosi. Eccone uno stralcio, direttamente dal mio archivio personale:

"Non è davvero possibile spiegare cosa provo in questo momento. Un club enorme tradito dai propri giocatori. Sappiamo del danno che abbiamo creato ad inizio stagione (8 sconfitte nelle prime 9 partite ed un pareggio - ndr) ed ora non possiamo far altro che scusarci con i nostri tifosi, che non ci hanno mai fatto mancare il loro amore seguendoci in ogni angolo del paese, dandoci non soltanto il proprio denaro guadagnato faticosamente ma anche grande parte della loro vita".

Pag 18 del City Magazine, giugno 1996

Tornando ai nostri giorni, c'è stata qualche polemica relativa ai biglietti concessi al City per questa trasferta. I nostri tifosi hanno lanciato un messaggio forte e chiaro rispedendo ai gunners quasi un terzo dei biglietti. Questa scelta non è stata dettata dal primato dello United o da un minore affetto verso i colori blue (non serviva specificarlo, lo so) ma dai ridicoli prezzi imposti dal club di Londra Nord: £62.
Il nostro amico Wenger ha trascorso gli ultimi quattro anni a straparlare del City che ha rovinato il calcio con i petroldollari e ha spergiurato che l'Arsenal si auto-finanzia. Certo, con i folli prezzi imposti ai propri supporter. Il club di Emirates ha i biglietti più cari d'Inghilterra: £985 per un abbonamento è il prezzo più vantaggioso (!) mentre serve sborsare £1955 per un abbonamento nella tribuna centrale, comprensivo di sette gare di coppa (ottimisti, i ragazzi). La media è quasi £38 a partita.
Noi abbiamo un abbonamento piuttosto a buon mercato, soprattutto tenendo conto della squadra che abbiamo e che siamo Campioni d'Inghilterra. La media è £14,50. Il nostro abbonamento più caro costa £695 (meno del più vantaggioso ad Emirates). Su questa base molti dei nostri tifosi hanno ritenuto inaccettabile pagare un prezzo esagerato per vedere questo match. E' una loro scelta, rispettabile come quella di chi invece sarà allo stadio.

L'Arsenal gioca sempre molto molto bene per i miei gusti ma non sta disputando una stagione nel segno della continuità e gli ultimi due risultati in Premier incarnano al meglio la forma degli uomini di Wenger: vittoria monstre contro il Newcastle in casa (7-3) e successivo orrendo pareggio a Southampton (1-1). Al momento i gunners sono sesti, a 4 punti dal posto Champions. Non si sa se Wenger avrà a disposizione il neo attaccante Olivier Giroud.

Oltre ai fratelli Toure ed allo squalificato Samir Nasri, Roberto non avrà a disposizione Sergio Aguero (sempre sia lodato) e dovrà aspettare almeno un'altra settimana prima di poterlo schierare. Dopo l'infortunio rimediato nei minuti finali contro lo Stoke, il nostro Eroe si è curato ad Alessandria ma non è ancora pronto per scendere in campo.
Ecco Roberto: "Sergio non sarà disponibile per almeno sette giorni. Dovrebbe giocare contro il Fulham. Vogliamo comunque chiudere questa serie negativa contro i gunners ma sarà molto difficile. Ci mancano diversi giocatori importanti ma possiamo vincere. Siamo a sette punti dallo United al momento, non meritiamo di essere così distanti ma così vanno le cose".

Non dobbiamo guardare la classifica né pensare costantemente a cosa fa lo United. La Premier finisce tra quattro mesi, non è questo il momento di fare calcoli. Dobbiamo solo pensare a giocare le nostre partite cercando di ritrovare il gioco che l'anno scorso ci ha regalato tantissime soddisfazioni. I ragazzi hanno il carattere del loro manager e, al di là delle oggettive difficoltà incontrate finora, lotteranno fino al termine della stagione. Di questo, sono certo...

Un caloroso abbraccio agli amici di Arsenal Italia da parte mia, buona partita a tutti! Ah, mi raccomando: vi aspetto con i pronostici della Prediction League :-)


29 commenti:

Lino1672 ha detto...

Arsenal MCFC 2-3

TEVEZ

Anonimo ha detto...

TONIO
Arsenal 1-2 City
PM: Tévez

amiodarone ha detto...

arsenal-city 0-1 pm dzeko

Pablito Brescia ha detto...

2-2
PM:tevez

pulpigi ha detto...

1-1 barry

diggio ha detto...

Arsenal 1-2 City
Pm dzeko

Anonimo ha detto...

MANCIOMAO
1 a 3
Tevez

Kuspide ha detto...

Nani: Arsenal 2-3 City PM:Tevez
Kuspide: Arsenal 1-1 City PM:Tevez

tirzan13 ha detto...

1-2
barry

p.s. articolo stupendo.

Simona ha detto...

2-1 arsenal aguero

fabio_che ha detto...

Arsenal vs mancity 0-2 p.m. Dezko

fabio_che ha detto...

Non porterai mica sfiga... O é per scaramanzia?

Noodles ha detto...

Arsenal-City 2-0

Amedeo Gargiulo ha detto...

1-1
Dzeko

Citizen 89 ha detto...

Il modello inglese è anche questo!
Gli stadi sono super-moderni, super-comodi, super-etc etc, però sono anche super costosi! Tutti quelli che vogliono il modello inglese anche in Italia, devono tenere conto che per vedere una partita bisogna fare un grosso sforzo economico, e nel periodo attuale non credo sia una cosa facile.

Questa estate mentre mi recavo per un viaggio in Inghilterra mi sono ritrovato accanto ad un tifoso dell'Arsenal (italiano trasferitosi oltremanica) con cui ho interagito per tutta la durata del viaggio; esso mi ha rivelato che a metà anni '70 l'abbonamento all'arsenal costava 30 sterline! Adesso non bastano neanche per vedere una singola partita!

Personalmente spero che il modello-inglese non venga mai importato!

Arsenal-City 1-2
Dzeko

p.s.-Le parole di Niall Quinn fanno parte di un calcio che non c'è più!

MF ha detto...

0-1
Edin

MARCO SCH. ha detto...

arsenal 2-2 city tevez

Maxsince80 ha detto...

'Dri: Arsenal - Manchester City 1-1 Kompany

Maxsince80: Arsenal vs MCFC 2-2 Dzeko

Moufa ha detto...

arsenal 2-1 city
tevez

Cioccio ha detto...

Arsenal City 1-1
Dzeko

Stefano ha detto...

Arsenal-City 2-0

Marco D. ha detto...

Arsenal 1 - 0 City

Anonimo ha detto...

come on gunners!

MF ha detto...

Ma scusate.. A me va bene tutto.. Solo che non capisco.. Uno va sul blog del city e da anonimo scrive come on gunners.. Ripeto, non capisco... Senza astio ma resto decisamente stupito

Dario ha detto...

0-1 Dzeko

Marco D. ha detto...

Tranquillo MF, scrivono sul ns blog perchè è senza storia il migliore. Non saprebbero dove trovarne uno all'altezza, magari della loro squadra.
Forza city sempre e comunque.

Lele ha detto...

0-1 Tevz
Lele

tirzan13 ha detto...

Pare che marianella legga il nostro blog.
Ha citato pari pari l' articolo di setteblu.

Dario ha detto...

Sai che non l'ho notato? A cosa ti riferisci?