26.1.13

Stoke 0-1 City


Stoke: Thomas Sørensen, Robert Huth, Ryan Shotton, Ryan Shawcross, Andy Wilkinson (Dean Whitehead, 73), Michael Kightly (Cameron Jerome, 67), Steven N'Zonzi, Matthew Etherington, Glenn Whelan, Jonathan Walters, Kenwyne Jones (Peter Crouch, 73)
City: Costel Pantilimon, Joleon Lescott, Vincent Kompany (Gaël Clichy, 40), Pablo Zabaleta, Aleksandar Kolarov (Sergio Agüero, 63), Gareth Barry, James Milner, Javi García, David Silva, Edin Dzeko, Carlos Tévez (Jack Rodwell, 86)
Reti: Zabaleta 85
Arbitro: Howard Webb 
Stadio: Britannia Stadium
Spettatori: 19.814

3 commenti:

Noodles ha detto...

Con il sacco del Britannia Stadium appena ultimato mi son letto il bellissimo preview. Certo che Ball era un curioso idiota, pace all'anima. Meraviglioso il ricordo di quella nostra lontana trasferta al Maine Road. Ho ancora in mente, la mattina della partita, mentre ci avvicinavamo a piedi allo stadio ( con saccheggio pre match del City Point), l'emozione che aumentava passo dopo passo. Niente in confronto ad un bambino che si appresta ad entrare al luna park.
Stavamo in Championship, ma con quella squadra ci sentivamo invincibili. Grazie per aver "aggiornato" quel ricordo. E per concludere, un saluto al rosicone (ex aequo) per eccellenza Tonino Pulis. Anche per questa volta tocca fartene una ragione.

Riccardo ha detto...

ottimo!e stavo osservando il tabellone della capital cup e notavo che quest'anno con quell'eliminazione contro l'aston villa abbiamo veramente buttato alle ortiche la vittoria finale

Dario ha detto...

Onore all'Eterno Idolo PABLO ZABALETA, giusto Capitano dopo l'uscita di Kompany. Vittoria meritatissima, peccato per la poca concretezza sotto porta. @Noodles: che sole che c'era quel giorno! A proposito: ho trovato l'autografo di Carlo Nash :-)