24.2.13

EPL 27 - City 2-0 Chelsea



di setteblu

Il City gioca la prima vera grande partita contro un avversario di pari grado, batte il Chelsea (2-0) grazie alle reti di Yaya Toure e Carlos Tévez e mantiene salda la presa sul secondo posto in Premier League. La vittoria è a dir poco meritata e sancisce un dominio netto ed incontestabile della nostra squadra. I ragazzi hanno letteralmente dominato i blues di Londra, molto attivi nel pre-partita con le dichiarazioni ma decisamente appannati in campo. I blues mancuniani hanno aggredito sin dal primo minuto gli avversari capitolini e sinceramente avrebbero meritato ampiamente il vantaggio nella prima frazione. La nostra difesa è stata sostanzialmente inoperosa per tutta la prima parte di gara, con il sontuoso Matija Nastasic ed il redivivo Kolo Toure a guidare un reparto nel quale hanno brillato i due esterni, Pablo Zabaleta (per il mostro Hazard ripassare, grazie) e Gael Clichy sempre pronti a ripartire e cercare spazi nel cuore della metà campo di Benitez.

Mancini ha dato fiducia a Jack Rodwell, lasciando in panchina sia Edin Dzeko che Carlos Tévez. Il bimbo, rientrato dopo settimane di stop, ha giocato probabilmente la sua miglior partita con la nostra maglia, pressando a tutto campo ed andando alla conclusione ripetutamente sia da fuori area che nelle situazioni di palla inattiva. Lui, James Milner (alla fine MoM) e Javi Garcia hanno sostanzialmente soverchiato i centrocampisti del Chelsea, mai veramente in partita. Il match sarebbe però potuto cambiare al minuto 50 quando Joe Hart ha commesso un fallo di un'ingenuità quasi incredibile su Demba Ba; fortunatamente il nostro portiere, aspramente criticato da Mancio nelle ultime settimane, si è gettato sul tiro di Frank Lampard dal dischetto e ha neutralizzato il possibile vantaggio ospite con una parata fenomenale


Il marchio alla partita è stato impresso dieci minuti dopo dall'immenso Yaya Toure. Dopo un veloce scambio in area tra James Milner e David Silva, quest'ultimo ha trovato Yaya; l'ivoriano ha eluso l'intervento di due difensori con un tocco sopraffino e col destro ha messo la palla nell'angolino sinistro della porta di Peter Cech mandando meritatamente in vantaggio la parte blue di Manchester. A cinque minuti dal termine il subentrato Carlos Tévez ha chiuso i conti con un pregevole tiro dalla distanza.

Il City ha dimostrato al Chelsea di essere più forte. Nonostante i tanti buoni giocatori a disposizione di un non lucidissimo Rafa Benitez, la differenza tra le due squadre in campo è stata evidente. Noi abbiamo giocato un calcio molto bello, a tratti un po' disordinato e siamo stati di gran lunga la miglior squadra in campo. Con questa vittoria aumentiamo il nostro distacco dal terzo posto e possiamo concentrarci sull'unico obiettivo che ci è rimasto in Premier League: tentare di vincere tutte le partite che restano di qui alla fine, recuperando uomini preziosi (Rodwell e Kolo su tutti) e preparandoci al meglio per il rush finale di FA Cup. Complimenti a Mancio - che ha deciso di lanciare Rodwell insieme a Javi, Milner e Yaya a centrocampo, rinunciando di fatto ad un giocatore d'attacco ma dando maggior equilibrio ed armonia al gioco. Spero solo che i nostri attaccanti tornino ad uno stato di forma all'altezza del loro reale valore; nel caso il finale di stagione può essere interessante.

Ecco il manager in sala stampa: "Abbiamo meritato di vincere, abbiamo giocato benissimo e forse avremmo anche meritato un vantaggio più largo. Sono contento per Jack Rodwell che dopo molto tempo ha disputato una grande partita. Abbiamo avuto 4 o 5 occasioni chiare per segnare ma siamo stati anche fortunati quando il Chelsea ha fallito il rigore. Nell'occasione è stato giusto non espellere Joe perché la palla non stava andando verso la porta. Lui e Kolo hanno sbagliato posizione ma poi sono stati fantastici. La parata è stata magnifica e non sarebbe stato giusto andare sotto perché stavamo giocando nettamente meglio di loro. Non dobbiamo guardare la classifica ma solo lavorare duramente e continuare a migliorare. Dobbiamo continuare a vincere e cercare di ridurre il gap, altro non possiamo fare. Se nelle ultime quattro partite avremo ancora 12 punti di ritardo diventerà dura :-) ma fino ad allora non consideriamo la finita la questione".



35 commenti:

Lele ha detto...

Gran bel City, mi è piaciuto molto il Mancio in quest ultime uscite, sono contento per il rientro di Jack (era lui nei progetti l'uomo destinato a sostituire un pur encomiabile Gareth Barry di fianco a Yaya, e ce lo abbiamo solo da ora). Soliti Milner e Zaba, Nastasic si conferma davvero l'unico acquisto di stagione, e data l'età, il ruolo e soprattutto il rendimento...non è poco. Bene Javi, ancora in crescita, ma se gli interni sono due, e uno è Yaya, l'altro è Jack, per me.
Infine una considerazione: vi ricordate quanti di noi in agosto pensavano che in attacco il nostro acquisto sarebbe stato Tevez? Eravamo tanti, me compreso, e avevamo Mario di ritorno da quell'europeo, e Sergio (sempre sia lodato) con un anno di esperienza in più. Nulla di tutto ciò ha funzionato, nulla. I punti persi vengono tutti da davanti. Incomprensibile, inspiegabile, e anche difficile da correggere se non con qualche vigoroso (e purtroppo oneroso) cambio. Con il titolo in mano Mancini voleva uno (o più) tra RVP, Hazard e De Rossi, sappiamo come è andata. Non critico il board, ma nemmeno il Manager, hanno fatto tutti un gran lavoro fin qui, sbagliando tutti. E' ora di finire questa stagione al meglio, con un pizzico di fortuna possiamo arrivare a mettergli paura, e con la paura addosso sappiamo già cosa può succedere.
Gran bella giornata oggi. E ci voleva proprio.

Citizen 89 ha detto...

Solitamente io sono abbastanza critico nei confronti della squadra, ma oggi non c'è davvero niente da dire; si è visto il miglior City della stagione.
Abbiamo tenuto il pallino del gioco per gran parte del match correndo pochissimi rischi, anche se la prima disattenzione poteva costarci carissima! Immenso Hart!

Parlando dei singoli sono d'accordo con voi nel dire che i migliori sono stati K.Toure, Nastasic (migliora di partita in partita) Clichy e Rodwell, mentre Y.Toure e Zabaleta sono delle garanzie assolute.

L'unica cosa da criticare, è il fatto che prima di segnare abbiamo sbagliato un paio di nitide palle-gol; lo United di quest'anno avrebbe chiuso la partita già nel primo tempo e, secondo me, i 12 punti di distacco stanno tutti qui!

Buona serata a tutti!

p.s. per la trasferta di fine aprile sapete già il numero dei presenti?

Anonimo ha detto...

avete saputo del rinnovo di ryan? 24 anni allo united e con SAF. Incredibile... Al city é mai accaduto un fatto simile?

Lele ha detto...

@Anonimo
se continuerai a seguire il City per altri 23 anni, potremo dire di sì, che anche al City è accaduto un fatto simile.

Citizen 89 ha detto...

Mi sembra di capire che non esistono blog che parlano dello United

Whitey ha detto...

No ragazzi,si annoiano,non sanno cosa fare...sono peggio di quelli che giocano a FiFa con il real madrid....

Matte ha detto...

non so, io sono tifoso United, ma come già detto più volte sono tifoso prima di tutto del calcio...oltre a frequentare il blog italiano dello United, seguo diversi altri blog, e questo ad esempio è uno di quelli extra che seguo perché fatto davvero bene, penso uno dei migliori in giro...

Lele ha detto...

@Whitey
pensavo di essere l'unico a non sopportare il Real a Fifa, ti fai una stagione online da 10 partite e ne giochi 9 contro il Real...ti fanno passare la voglia di giocare per quanto sono monotoni: lancio lungo sugli esterni e basta!
(scusate l'off topic)

Matte ha detto...

beh caro Lele, rimanendo offtopic, penso che abbiano simulato bene il gioco del Real, dato che è cosi anche nella realtà! come tutte le squadre di Mourinho, magari il prossimo anno se verrà esonerato Mancini, in Francia si parla insistentemente di un suo approdo sulla panchina del Monaco, vi beccate il mago di Setubal...spero di no per voi, noi al limite per 2-3 anni magari non vinciamo nulla, ma dopo vi trovereste una squadra della consistenza di un gelato sotto il sole di sicilia ad agosto...mi domando come possa un allenatore del genere essere considerato un genio del calcio...lo considero un ottimo motivatore, ma di sicuro non un genio...i geni sono quelli che magari hanno vinto poco ma portato grandi innovazioni, come Michel, Crujiff, Guardiola, Busby, i vari tecnici russi degli anni 60...Sacchi

Anonimo ha detto...

semplicemente SPETTACOLO oggi all'old trafford!! Come fa a non piacere questa squadra straordinaria?

diggio ha detto...

@ANONIMO
beh considerando il grandissimo avversario che avevate di fronte la vostra prestazione assume ancora piu valore...siete sicuramente la squadra piu forte in europa e al mondo al momento...

Anonimo ha detto...

che ne pensi che cr7 possa tornare l'anno prossimo?

Whitey ha detto...

Si Certo,se le banche vi fanno ancora debiti sicuramente!E' uno scandalo che non vi abbiano ancora fatto fallire....
A proposito,avete sentito che il rel ha chiesto di allenarsi all'etihad perche' lo preferisce al teatro dei debiti?Mi fanno sorridere...

Anonimo ha detto...

veramente noi abbiamo sanato i debiti. Voi rischiate se lo sceicco non scaccia la grana di fallire. E poi noi basta che lo chiediamo troviamo un sacco di sponsor x cr7... La differenza tra l'appeal dello united e quella del city beh... Dovresti saperla.. A proposito noi al bernabeu abbiamo pareggiato sfiorando pure la vittoria alla fine... Voi? Ah gia Sonora sconfitta...

diggio ha detto...

mi sa che il povero anonimo non ha colto la mia ironia...hahahah ma falla finita con questi commenti ridicoli...

alberto spanu ha detto...

I tifosi dello united (come anonimo) sono ipocriti come i loro giocatori
Continuate a sognare il ritorno di cr7 che ve lo hanno pagato 100 mln voglio vedere da dove ve li tirate fuori per nn parlare dello stipendio con tutti i debiti che avete in giro ma state zitti và

Matte ha detto...

lo United non ha debiti, o meglio sono quei fottutissimi Glazers che hanno scaricato il debito che hanno contratto con le banche per prendere la squadra sul club, percui ora con gli incassi del club stanno pagando il prestito, questo si che è scandaloso, il nostro debito non è come quello di Real o Brcellona che chiedono soldi alle banche per finanziarsi, percui a noi, lo United sta pagando di fatto i debiti dei proprietari, in caso di partenza dei Glazers ci farebbero un favore....su CR spero proprio che non arrivi, uno che è arrivato da nulla e se ne è andato definendosi schiavo, non merita il ritorno, e poi abbiamo altre parti da sistemare, difesa e centrocampo...sulla partita di oggi, beh ci mancava pure perderla come all'andata...comunque la vedo male per martedi...in effetti, e chiudo, venire qua e fare il simpatico come anonimo non fa che gettare fango sullo United...come quelli che si coprono con la sciarpa e fanno casini fuori dallo stadio...

Anonimo ha detto...

ma x curiosità tu quali blog sullo united frequenti? cmq noi facciamo solo battute, sono i tifosi del city che offendono..

Matte ha detto...

io ne seguo uno che dovrebbe essere il forum ufficiale dello united in italia, manchesterunitedforever, e poi un altro svedese, in lingua svedese, dato che vivo a stoccolma...

Anonimo ha detto...

forse sul forum usi un nick diverso?

Anonimo ha detto...

x diggio. Non ti sei reso conto che pensando di scherzare hai detto la verità. Si noi siamo e siamo stati i piu forti. Abbiamo anche dei trofei in bacheca che lo dimostrano.. Hai presente la champions e il mondiale x club? Nessun'altra squadra inglese l'ha vinto oltre noi. Quando anche voi vincerete il mondiale x club (sempre che non facciate la fine del chelsea di adesso...) ne riparleremo

Whitey ha detto...

@Matte:
concordi pero' che avere fatto un prestito per prendere la squadra rimane cmq un debito no?Noi abbiamo una persona,molto ricca che investe soldi sul city,ripeto investe,perche' non bisogna fare l'errore di pensare che questi siano persone che buttano via i soldi,tutt'altro,li investono nelle squadre per farli fruttare...vedi nel nostro caso il grosso investimento sociale e calcistico sull'academy,che da lavoro,e dara' a tante imprese e persone a manchester.
Detto questo e' un piacere parlare con te di calcio come quando passa il mio "cugino di campagna" Emanuele,anchesso tifoso united!

diggio ha detto...

@anonimo
ho detto la verità dicendo che giocavate contro una grande squadra ieri?? ti sei esaltato per una vittoria contro il norwich...definire uno spettacolo una squadra che batte il norwich mi sembra abbastanza ridicolo...per quanto riguarda la piu forte d'europa solo voi tifosi dello united potete pensarlo...ci sono almeno 3-4 squadre piu forti di voi

Anonimo ha detto...

noi lo siamo stati... Ci sono delle champions e mondiali x club che lo dimostrano.. Quest'anno poi siamo ancora in corsa..

Matte ha detto...

dire chi è la squadra più forte in Europa secondo me non ha senso, già a partire dalle coppe europee ci sono dubbi, nel senso che dipende dal campionato di provenienza, ad esempio le spagnole fino lo scorso anno hanno potuto contare su sgravi fiscali non indifferenti in caso di ingaggi a giocatori stranieri...infatti io preferisco onestamente una FA cup vinta che una CL...
!
!
@Whitey
indubbio che è un debito, ma non per colpa del club, mi spiego meglio, lo United se non avesse questi proprietari, avrebbe paradossalmente molti più soldi, come il Bayern per intenderci, si può autofinanziare, tant'è che riesce a ripagare il debito che verrà estinto nel 2017, e a comprare i giocatori ogni estate rimanendo tra l'altro nei parametri del FPF, il City cosi come Chelsea, Psg, le varie squadre italiche vivono grazie ai soldi di ricchissimi magnati, che a fine anno ripianano il debito che il club ha accumulato, e io non mi lamento di questo, ovvio, non vogliatemene, che una squadra che ha vinto poco o nulla come il City, nonostante la storia lunga, attragga poco calciatori di un certo blasone, percui difficile arrivare poi a giocarsela per vincere, percui ok ci sta che in questa fase storica ci sia un aiuto per emergere, e secondo me è ottimo, nessuno si deve sedere sugli allori, e poi più avanti anche gli introiti inizieranno a salire, l'academy fornirà più giocatori, percui lo sceicco inizierà a metter meno soldo e il City probabilmente diverrà come lo United e si manterrà da solo. altro discorso invece i debiti stil Barcellona o Real, che non hanno fisicamente i soldi, ma ottengono i prestiti semplicemente ipotecando ad esempio lo stadio, o i giocatori stessi, e le banche forniscono loro i soldi, per coprire poi a fine anno i debiti...questo è un po' diverso dalla situazione dello United, che fondamentalmente a fine anno ha i soldi per stipendi e acquisti, e una parte la usano i Glazers per pagarsi il loro debito (usci tempo fa anche che prendevano soldi dallo United per acquisti personali...), questo per dire che di base la società è sana.

Anonimo ha detto...

cmq ho detto che lo siamo stati sicuramente e adesso siamo in corsa x tutto. Cmq in un modo o nell'altro i glazers stanno sanando il loro debito, e va riconosciuto alla fine che la loro gestione della società anche se x certi versi criticabile ha portato ad aumentare il valore del manchester united a oltre 3 miliardi di EURO... Mica bruscolini ragazzi, siamo la squadra che vale piú al mondo. X quanto riguarda invece la gestione sportiva della squadra.. Provate a paragonare il modello united con il chelsea e il city. Noi abbiamo un manager che gestisce la squadra, non abbiamo presidenti che si intromettono stile abramovic o mansour. Comprando a destra e a manca ma soprattutto a caso ti puo far vincere una o due volte, ma guarda caso dopo si é sempre purgati dallo united e saf. É successo a mourinho, ancelotti e probabilmente a mancini

Matte ha detto...

io vorrei spezzare una lancia in favore di Mansour, secondo me il suo unico errore è stato quello di comprare Toure dal Barcellona e offrirgli un contratto spropositato, ottimo giocatore per carità ma quei soldi non li vale...per il resto devo dire che tra Mansour e Abramovich non c'è paragone, Abramovich è come Zamparini, ma con i soldi, Berlusconi volendo...Mansour è molto più lungimirante, anche il fatto dell'academy che stanno sviluppando, o il fatto che benchè potesse l'ultima campagna acquisti non ha speso più di tanto, nemmeno più di noi...Mancini sarebbe stato già esonerato se fosse stato al Chelsea, secondo me non verrà esonerato a fine anno, soprattutto in caso di secondo posto e FA cup...non farei troppi confronti tra le due realtà...il Psg assomiglia di più al Chelsea, con Ancelotti subentrato a Kombouare che era primo, e che quest'anno anche se vince il campionato non sarà riconfermato...

diggio ha detto...

caro anonimo mi sembra ipocrisia la tua dicendo che chelsea e city spendono miliardi e miliardi per vincere uno o due anni e non considerando che lo united ha si fatto uscire giocatori dalla sua academy ma ha anche speso miliardi e miliardi non ultimo l'acquisto di van persie (giocatore di 30 anni) se no non sarebbe stato a questi livelli per cosi tanto tempo...le tue parole lasciano il tempo che trovano..

Matte ha detto...

infatti ovvio che tutto il sistema secondo me va riformato, altrimenti ci saranno squadre come lo United, Bayern, etc che hanno avuto la fortuna di diventare forti, o ancora più forti in tempi recenti (ricordiamoci che 37 dei nostri trofei li abbiamo vinti nei 27 anni di gestione di Ferguson), e questo ha portato ad un incremento incredibile dei guadagni dato che ora tra diritti tv e merchandising vengono dati in base al successo e al pubblico, altre squadre devono onestamente ringraziare i magnati di turno, e altre come le spagnole le banche...in mezzo ci sono centinaia di squadre che fanno contorno, senza davvero poter dire la loro...io proporrei per tutti un tetto ingaggi, 50mln compresi di lordo, per tutte le squadre, se spendono meno meglio, e per i cartellini li abolirei per non avere poi anche posizioni in cui il giocatore minaccia la squadra, vedi ultimo il caso Walcott all'Arsenal, di andarsene a fine contratto non facendo prendere un penny alla squadra che comunque lo ha comprato o cresciuto, d'altra parte se lavori in una qualsiasi parte e cambi lavoro non hai un cartellino che ti segue...(o se si tiene la regola del cartellino mettere un tetto di spesa, legato sempre però ad un fatturato, non sponsor che possono essere gonfiati, ma ad altre fonti, tipo diritti tv che devono ovviamente poi essere uguali per tutti), infine obbligo che le squadre devono avere su rose da 25 giocatori almeno la metà cresciuti in casa...poi penso che Anonimo si riferisse al fatto che il City spende facile grazie all'arabo, io penso che fintanto che sono soldi suoi non ci siano problemi, d'altra parte se fosse venuto da noi, non penso che avremmo fatto gli schizzinosi...ripeto fintanto che non sono le banche come in spagna a me va bene tutto...

Anonimo ha detto...

cmq x me potremmo continuare a parlare xò senza insultare ad ogni post. Se non volete tifosi dello united nel forum é un altro discorso. Lo united ha speso 30 milioni x rvp? Ok ma come vedi é un acquisto mirato, che rende tantissimo. Voi avete speso 100 milioni all'anno, a caso. In un anno avete preso tevez adebayor robinho toure, poi balotelli dzeko silva nasri aguero. Come vedrai ci sono un sacco di doppioni inutili. Non é la stessa cosa se compri solo rvp, kagawa e giovani.. E l'anno prima solo young e jones. E tre anni fa chica e smalling. Quindi in tre anni circa 100 milioni. 1/3 di quanto speso da voi, e ripeto: non sono acquisti fatti a casaccio, ma tutti mirati.

Anonimo ha detto...

e poi volevo farti vedere la differenza tra i nostri attacchi. Noi abbiamo rvp wazza chica e welba. In tutto pagati 60 milioni. Cmq ognuno ha caratteristiche diverse e ognuno serve alla squadra. Guarda invece gli attaccanti tuoi(quanto li avete pagati) e quanto servono. Avete svenduto balotelli che al milan sta facendo molto bene, avete dzeko, ma lo considerate un panchinaro e volete svenderlo, tevez ormai lo state bruciando dopo alcuni anni buoni, aguero non lo so, dice che ha il mal di pancia, avete svenduto o regalato adebayor che é un signor attaccante,santa cruz pure, robinho lo avete svenduto al milan. E dopo tutto questo ora sento dire che vi servono altri attaccanti in estate?

ILSAPO ha detto...

....scusate mi intrometto per la prima e ultima volta tra questa diatriba che viene fuori guarda caso da presunti tifosi United che teoricamente e con un pizzico di sale in zucca potrebbero andare a fare certi discorsi in altre sedi (es.: rinnovo di Giggs, possibile acquisto di Cr7 etc.).Io credo che voi potete scrivere quello che volete ma non che lo United abbia vinto senza spendere, spero che state scherzando.....altrimenti siete dei somari!!!!
Poi cavoli quando vincevate di 20 punti sulla seconda ed eravate l'unica in Inghilterra che spendeva vi andava bene adesso che ci sono delle pretendenti fate gli ipocriti e vi indignate se si fanno certe spese.....Ma fatemi il favore!

FORZA CITY

Anonimo ha detto...

solo tra il 1999 e il 2003 abbiamo speso piu delle altre. Documentati e vedrai che ci sono squadre che spendono piu di noi dal 2004 ad ora, anche se non vincono.

diggio ha detto...

scusa anonimo ma se sei permaloso non è colpa mia, ho parlato di ipocrisia non mi pare di averti portato offese cosi gravi...comunque continua a vivere nel mondo delle favole e a sostenere che lo united non ha speso per vincere o ha speso molto meno del city, io firmerei x vincere anche spendendo 10 milioni a mercato ma nel calcio non funziona cosi...chi vince è perchè CERTAMENTE ha speso cifre importanti...ricordo 40 milioni per rooney e 37 per rio ferdinand che insieme a thiago silva è stato il difensore piu pagato della storia...

P.S. se magari ti firmi mi fai una cortesia anche perchè è veramente triste per me scrivere ogni commento "per anonimo". GRAZIE

Anonimo ha detto...

mi firmo w saf? Ok. Cmq x rooney ricordo una 20 di milioni e non 40. ripeto quanto detto:dal 2004 non siamo noi la squadra che ha speso di piu, anche se abbiamo vinto piu delle altre w saf