10.3.13

Deja vu?


di Cioccio

Il City si è sbarazzato con un perentorio 5-0 del Barnsley, accedendo alla semifinale di FA Cup. Mancini non aveva a disposizione gli acciaccati Vincent Kompany, Jack Rodwell e Sergio Aguero ed ha lasciato a riposo Javi Garcia, Gael Clichy, Matija Nastasic, Joe Hart e James Milner. Costel Pantilimon è stato confermato portiere di coppa e con lui sono scesi in campo Aleksandar Kolarov, Joleon Lescott, Edin Dzeko, Samir Nasri e Gareth Barry, che non erano nella formazione che ha espugnato il Villa Park in Monday night. L'Etihad, tutto esaurito, e i 6000 tifosi del Barnsley arrivati a Manchester hanno fatto da splendida cornice a questo quarto di finale di FA Cup, dimostrando ancora una volta quanto in Inghilterra sia sentita l'importanza della coppa nazionale. L'eroe di giornata è stato Carlitos  Tevez, autore di una tripletta e dell'assist per la rete di Aleksandar Kolarov. David Silva ha inventato e diretto una squadra che, come da pronostico, si è dimostrata nettamente superiore agli avversari del South Yorkshire ,che si aggiudicarono la coppa d'Inghilterra nel lontano 1912, ben 101 anni fa.


Qualche ora prima era arrivata l'ennesima sorpresa di questa FA Cup: il Wigan aveva infatti espugnato Goodison Park eliminando l'Everton. Un sabato amaro per i Toffees sconfitti con uno 0-3 tanto impensato quanto pesante. Sono stati battuti nella loro Liverpool da una squadra che naviga al 18° posto in campionato e che staccano di ben 21 lunghezze.

Oggi si sono sfidate Millwall e Blackburn, le ultime due squadre di Championship rimaste in corsa per la coppa. Al New Den Stadium è finita a reti inviolate e sarà necessario il replay all'Ewood Park di Blackburn per conoscere il nome della terza semifinalista.

La partita più attesa di questo quinto turno di FA Cup si giocava all'Old Trafford dove lo United ospitava il Chelsea. Sembrava tutto facile per gli uomini di Mastro Ciliegia che all'11° erano già in vantaggio per 2-0, grazie alle reti di Hernandez e Shrek Rooney. Ma questa è la settimana nera dei cugini di campagna e nel secondo tempo prima Hazard e poi Ramires hanno ristabilito la parità, portando gli uomini di Ferguson al replay che si giocherà a Stamford Bridge.


In serata si è svolto il sorteggio che in semifinale ci ha riservato la vincente tra Chelsea e United. Il ricordo è andato immediatamente a due anni fa, quando il 17 aprile eliminammo proprio i cugini di campagna in semifinale grazie alla rete di Yaya al 52° minuto. Quella vittoria ci consegnò la finale del 16 maggio quando a Wembley sconfiggemo lo Stoke City, riportando la coppa a casa dopo 42 anni, ancora grazie alla decisiva rete di Yaya.


Speriamo sia un deja vu!


14 commenti:

Andrea ha detto...

Ciao a tutti, mi chiamo Andrea.
vi seguo da 4 anni ma vi scrivo solo ora perchè sono molto pigro e non amo scrivere mail etc.
Sono stato questo fine settimana a manchester per vedere la partita di fa cup. In verità avevo acquistato un mese fa i biglietti per la partita di premier col wigan che però per fare spazio alla coppa è stata spostata a data da destinarsi, per cui sono stato con dispiacere(di mia moglie) costretto ad acquistare anche quelli coppa avendo già prenotato sia volo che hotel.
Questa si può dire sia stata la mia terza trasferta stagionale dopo quella del Boleyn Ground col west ham (partita pessima ma grandissima atmosfera) e i 4 giorni passati a seefeld in Austria a seguire proprio da vicino il ritiro della squadra e dove ho avuto modo di conoscere quasi tutti i giocatori e sopratutto di parlare col mio idolo Roberto Mancini che già dal terzo giorno di lavoro era tremendamente incazzato e preoccupato per l'immobilismo nel mercato da parte della società.
Nei prossimi giorni vi invierò le foto della partita di fa cup e se avrete piacere vorrei svelarvi anche i malumori del Mancio per i mancati arrivi... non solo rvp ma anche altri 2 nomi non apparsi sui giornali.
Buona serata a tutti.

Riccardo ha detto...

siamo tutto orecchi!

Lele ha detto...

Ciao Andrea, benvenuto.
Sui malumori del Mancio, a parte essere tutto orecchi, devo fare un mea culpa, pensavo che questa squadra fosse da puntellare appena, che quasi quasi anche solo Nastasic e Rodwell sarebbero andati bene, e che davanti saremmo stati fortissimi con il "neo acquisto" Tevez. Ma conti fatti aveva ragione lui, andava proprio cambiato qualcosa, non solo in entrata, ma proprio a livello di ricambio. E' stato francamente sorprendente vedere che il City ha fatto il mercato più in sordina (e più in ritardo) nella stagione in cui ha vinto IL titolo. Ma non è un j'accuse alla società. Società, tecnico e giocatori, si vince insieme, si sbaglia e si cresce insieme, ho piena fiducia in tutti, anche se qualche giocatore per me ha dimostrato di non poter vestire i nostri colori. Sono convinto (o forse lo spero) che su questo "rinnovamento" siano già al lavoro ora, in anticipo per l'estate. Ovviamente insieme, società e tecnico (che io non mi sognerei di cambiare).

diggio ha detto...

Ciao Andrea,
fa piacere vedere come questo club italiano del city cresca sempre piu...per fortuna la pensi anche come me e come tanti tifosi del city...mandar via mancini per i nomi che sento dire in giro mi fa ridere, sono convinto che la società si stia gia muovendo per il mercato estivo proprio in collaborazione con il tecnico...

P.S. Anche io sono un grande tifoso del mancio, x me è sempre stato un idolo, sono molto curioso di sentire cosa ti ha detto quando lo hai incontrato...

Anonimo ha detto...

mancini mentalità perdente

ManchesterCity.it ha detto...

Vai Andrea, racconta!
Non vediamo l'ora di sentire. E' bello che al blog ci sia il contributo di tutti! Aspettiamo il tuo...

ANDREA ha detto...

Ciao a tutti,
faccio una premessa.. sono riuscito ad estorcere al mister delle informazione dopo 3 giorni di tampinamento a livello quasi maniacale.. penso di averlo preso per sfinimento anche perchè come vi ho già anticipato era piuttosto incazzato e non aveva una gran voglia di parlare. Siccome l'avevo già conosciuto ai tempi dell'inter, il suo nervosismo mi era sembrato molto strano.
La sua "lista" era: Hazard( alternativa james rodriguez), rvp, nastasic, rodwell, fellaini, kyle walker. con questi giocatori era convinto non solo di rivincere la premier ma anche di arrivare in fondo alla champions.
Nastasic, che io non conoscevo, gli era stato consigliato e descritto da Sinisa già come uno dei migliori centrali del mondo e di Mihajlovic si fida ciecamente. Rodwell l'ha scelto lui. Gli altri non sono arrivati per motivi economici, ma lui già in quel momento era sicuro che le trattative non sarebbero andate in porto, vedeva troppa esitazione da parte della società. Al posto di k.walker è arrivato per disperazione maicon a fine carriera. per fellaini moyes voleva 35 milioni.. sono stati considerati troppi ma sempre per disperazione è arrivato all'ultimo minuto javi garcia pagato poco meno. al posto di hazard o j.rodriguez è arrivato sinclair. rvp non è arrivato e avrebbe preso il posto di dzeko destinato al bayer che però visto il tentennamento del city a venderlo ha comprato Mario Mandzukic.
rvp personalmente non mi mai convinto ma penso sia insidacabile il fatto che togliendolo allo united e inserendolo nella nostra squadra avremmo vinto la premier con la pipa in bocca, insomma aveva ragione il mancio nel volerlo a tutti i costi. questo affare che vedeva sfumare a favore di ferguson era la cosa che più l'aveva mandato in bestia.

vorrei mandarvi delle foto del ritiro di seefeld e della partita di fa cup, come si fa?
grazie a tutti e buona serata.
se a qualcuno di voi dovessero interessare due biglietti per la partita di recupero col wigan ve li posso regalare, sicuramente non potrò andare per impegni lavorativi.
ciao

alberto spanu ha detto...

A me potrebbero interessare ma nn sono sicuro di poter andare sabato comunque me li potresti mandare eventualmente?

alberto spanu ha detto...

Scusa scusa ho appena visto che la partita col wigan nn è questo sabato ma il 17 aprile comunque la mia domanda è sempre quella che ti ho fatto prima��

Andrea ha detto...

i biglietti mi piacerebbe inviarli a qualcuno che sicuramente andrà a vedere la partita...

alberto spanu ha detto...

Sai io ho 15 anni quindi dovrei farmi accompagnare e ancora nn so chi potrebbe ma io nn sono mai andato a vedere il city allo stadio percui mi piacerebbe molto ma penso che dovrei riuscirci....
Ti faccio sapere più tardi

Riccardo ha detto...

mancini ha sempre avuto ottimo fiuto nel far fare ottimi step alle sua squadre ma ha sempre avuto la sfortuna di avere una società incompetente(sul mercato) alle spalle!all'inter voleva hamsik dal brescia(costava 5mln) ma branca disse no!fiutò villa nel 2005(ancora 19enne) ma branca disse no!mentre per fortuna riuscì a convincerlo sull'acquisto di uno sconosciuto maicon per soli 4 mln e mezzo

Non il sarà il super super top come allenatore ma nessuno come lui sa cosa serve sul mercato per implementare la rosa

Riccardo ha detto...

ah e cercò yaya nel 2007 vedendosi arrivare al suo posto pele(thanks branca)

alberto spanu ha detto...

Ok tutto apposto ho i biglietti aerei se tu hai ancora quelli per la partita me li potesti spedire?..
Il mio indirizzo è via euro 11 cagliari (Sardegna) CAP 09126