30.7.13

Iniziamo senza Nastasic


di Cioccio

Arrivano le prime notizie sull'entità dell'infortunio di Nastasic e le novità non sono delle migliori: il nostro centrale ne avrà per almeno 3 settimane e quasi sicuramente salterà il debutto stagionale del City in Premier League il 19 agosto contro il Newcastle. E' probabile che non lo vedremo in campo fino alla fine del prossimo mese per dargli il tempo di ristabilirsi completamente.

Nastasic si è infortunato alla caviglia ad Hong Kong durante la finale del Barclays Asia Trophy vinta sabato scorso contro il Sunderland. Le condizioni indecenti del terreno di gioco non hanno agevolato i giocatori. Tre giorni prima nella semifinale contro il Sunderland sullo stesso campo si era infortunato il difensore del Tottenham Vertonghen . Manuel Pellegrini è stato fatalista nelle sue dichiarazioni post gara: "Fa parte del gioco, sono cose che possono succedere." Molto meno tenero è stato invece Paolo Di Canio, manager del Sunderland, che ha definito senza mezzi termini il prato dell'Hong Kong Stadium un "killer pitch". Io ribadisco che la preparazione di quest'anno mi sembra assurda: non si può fare il giro del mondo in due settimane, cambiare fuso orario continuamente e giocare su dei prati assurdi. Capisco le esigenze economiche della società ma così si rischia di compromettere l'inizio del campionato e della Champions League.
  
  
Se non arriverà il quarto centrale (è sempre caldo il nome di Pepe del Real Madrid), avremo modo di vedere se sarà Lescott ad affiancare Kompany al centro della difesa o se Pellegrini si affiderà a Richards, dandogli fiducia nel ruolo di centrale anche se ultimamente è stato sempre utilizzato come laterale destro. Richards difensore centrale è sempre stato un pallino di Setteblu ma Mancini non lo ha mai visto in quel ruolo. Vedremo Pellegrini...


2 commenti:

Dario ha detto...

Fonti vicine a Mancini riportavano lo scorso anno una presunta ignoranza tattica di Richards per il ruolo di centrale. Io credo che sia perfetto invece per velocità, prestanza e senso della posizione. Anche perché difficilmente potrà giocare molto da laterale destro, visto Zaba.

Lele ha detto...

Con il campo che ho visto in video, rimetterci una caviglia e poche settimane di stop per un solo giocatore è uno straordinario risultato.

Killer Pitch
daccordo con Di Canio.

Passi girare il mondo per esigenze di marketing, ma che almeno ci sia un senso di salvaguardia dagli infortuni.