30.8.13

Due parole su: Bayern Munchen


di setteblu

A noi i Campioni! Dopo la fenomenale stagione che ha portato il treble nella bacheca dei bavaresi, la squadra oggi allenata da Pep Guardiola incrocia nuovamente il nostro City, dopo l'amaro assaggio della prima stagione in Champions dei blues. Che dire? La compagine che ha strapazzato il continente nella scorsa stagione non è il miglior cliente possibile, specie per noi che in Europa siamo stati imbarazzanti nelle prime due annate....

Manager

Un personaggio ed allenatore fantastico, Pep Guardiola. Dopo aver mostrato mirabilie con il suo indimenticabile Barca, oggi ha raccolto la sfida impossibile: quella di far meglio del suo pluridecorato predecessore, Jupp Heynckes. Mi è sempre piaciuto, sin dai tempi in cui giocava. Un catalano coi fiocchi.

Euro Pedigree

Vincitore della Coppa dei Campioni per ben 5 volte con un tris a metà anni 70 e una vittoria a San Siro nel 2001 contro il Valencia prima del trionfo di Wembley di pochi mesi fa. Da non trascurare le finali di Champions comunque conquistate ma perse (5), le vittorie in Coppa delle Coppe (1967), la Coppa Uefa (1996) e le due Coppe Intercontinentali (1976, 2001).

La Stella

Difficile scegliere tra i mille talenti della squadra tedesca. Io voto Franck Ribery.

Sapevate che...?

Daniel Van Buyten e Jerome Boateng hanno giocato nel City, con alterne fortune.

In campo

Riceviamo il Bayern il 2 ottobre, ricambiando la visita il 10 dicembre.


Nessun commento: