29.8.13

Il sorteggio della Champions League 2013/14


di setteblu

Oggi pomeriggio si sono tenuti i sorteggi dei gironi della Champions League 2013/14 ed a noi sono toccati in sorte i Campioni d'Europa e di Germania del Bayern Munchen, i campioni di Russia del CSKA Moscow ed i campioni della Repubblica Ceca del Viktoria Plzen. Dopo le ultime due fallimentari campagne europee della nostra squadra non mi permetto di azzardare pronostici anche se, sulla carta, quest'anno l'urna è stata più carina nei nostri confronti rispetto agli anni scorsi, soprattutto se consideriamo che eravamo nel terzo raggruppamento.
Inutile dire che la sfida più affascinante è quella contro il Bayern anche se è molto probabile che l'eventuale agognato passaggio del turno ce lo giocheremo nelle altre partite. Con la squadra di Pep Guardiola abbiamo giocato all'inizio di agosto nella finale di Audi Cup (perdendo 1-2). 

Ecco il calendario:

17.9 Viktoria Plzen - City
2.10 City - Bayern Munchen
23.10 CSKA - City
5.11 City - CSKA
27.11 City - Viktoria Plzen
10.12 Bayern Munchen - City


9 commenti:

Anonimo ha detto...

Diciamo che speravo in un sorteggio più "fortunato"
ma sono anche dell'idea che una squadra che vuole vincere la champions non può e non deve avere paura di nessuno.

dunque piena fiducia
e staremo a vedere

forza city :)

Derek

Anonimo ha detto...

Diciamo che speravo in un sorteggio più "fortunato"
ma sono anche dell'idea che una squadra che vuole vincere la champions non può e non deve avere paura di nessuno.

dunque piena fiducia
e staremo a vedere

forza city :)

Derek

Lele ha detto...

A me pare invece un girone fortunato, fortunatissimo se paragonato ai due che ci sono capitati negli anni scorsi. Abbiamo due squadre assolutamente abbordabili contro cui giocarci la qualificazione, e abbiamo il Bayern che va bene per testare il nostro processo di crescita. Battiamo quelle due senza se e senza ma, non è mai facile vincere ma possiamo pretendere dai nostri ragazzi che ci riescano, dopodichè giochiamo contro i campioni d'Europa senza troppo bisogno di punti e con la mente leggera e vediamo a che punto siamo. A me sembra proprio il girone ideale per noi. E francamente era proprio ora che l'urna ci restituisse un pò di "leggerezza".

Dopodichè, rientro oggi dalle ferie, ho seguito poco ma ho seguito l'estate del nostro City. Ho condiviso poco i trionfalismi post-Newcastle, altrettanto poco i "de profundis" post Cardiff. Non ho ancora ben compreso il senso generale della nostra campagna acquisti ma per tutte queste cose non ho fretta di capire. Quello che invece mi piacerebbe non vedere più sono i commenti in stile "finalmente ora che c'è un tecnico capace" dopo una vittoria, e quelli "ah ma allora non era colpa di Mancini" dopo una sconfitta. Sono Manciniano e non l'ho mai nascosto, ritengo che Roberto abbia fatto un gran lavoro con i nostri colori addosso, ma quel che è indubbio è che rimarrà per sempre nella storia del club per quello che ha fatto. Dopodichè, vorrei che si potesse superare questa fase, il lavoro di Pellegrini va valutato senza troppi termini di paragone, non è un santone che ha sostituito un cialtrone, ne viceversa, è un tecnico preparato che ha sostituito un tecnico altrettanto preparato. Lasciamolo lavorare e vediamo fra qualche giornata come vanno le cose. Senza rimbalzarci in continuazione tra presente e passato. Il passato è stato scritto, ed è stato un passato di certo indimenticabile (al di la di tutto, chi riuscirà mai a dimenticare certi momenti?), il presente è da vivere, da capire e soprattutto da tifare e sostenere.

Scusate l'uscita fuori tema ma la Champions in un certo senso mi riporta a questo argomento. Non vorrei proprio leggere "finalmente con un allenatore decente passiamo il girone" ne tantomeno "se Mancini avesse preso Cska e Plzen invece di Borussia e Ajax..." etc...etc..

diggio ha detto...

caro lele come al solito analisi impeccabile la tua...giuro non ho altro da aggiungere alle tue parole se non sottoscrivere quello che hai detto...la penso esattamente come te, anche io da manciniano e da tifoso citizen inizio ad essere abbastanza stufo di questi discorsi da bar che non stanno ne in cielo ne in terra...pensiamo al presente, pensiamo all'hull city che ci aspetta domani e pensiamo a vincere...C'mon city!!

Anonimo ha detto...

Non passiamo nemmeno quest'anno,di tutta la squadra sono in 4 a giocare col cuore e per la maglia,ed è per questo che sono 2 anni che usciamo ai gironi.Siamo una squadra perdente,come lo sarà il Psg.Spero vivamente di sbagliarmi,forza city!


Kimas


Anonimo ha detto...

il city ormai é una moda che sta passando x dar spazio a psg monaco..

Lloyd ha detto...

Che noia questi Anonimi.. chiunque è il benvenuto, ma ogni tanto gradirei leggere pareri, anche negativi, motivati seriamente.
A tal proposito, ho apprezzato davvero molto l' intervento di Lele, che condivido: è un piacere leggere interventi tanto costruttivi.

Anonimo ha detto...

Girone abbbordabile (si con 3 b) senza dubbio, Cska e Plzen vanno ovviamente battuti... vincere e magari convincere! Secondo me al girone d'andata si dovrebbe puntare a finirlo con 5 punti per poi sfruttare le due casalinghe consecutive senza arrivare a Monaco con l'affanno...
Per vincere la Champions non credo sia il "nostro" caso. Bisogna giocare bene, avere carattere ed avere tanto, tanto, taaaaanto culo :-) E ci sono squadre che partono sempre con il suddetto in primo piano ^_^

Alex Bevilacqua - MCTID

PS: e iscrivetevi alla nostra lega fantacalcio :-)

Citizen 89 ha detto...

Quest'anno non abbiamo scuse, una squadra come la nostra deve fare il definitivo salto di qualità e passare senza troppi patemi questo girone decisamente abbordabile.

"L'andata" sarà un po' dura, con due match su tre fuori casa, ma ripeto "Quest'anno non abbiamo scuse!"

@Alex
Adesso vado a schierare la mia formazione!