27.9.13

The Villans versus The Citizens


di setteblu

Domani pomeriggio il City scenderà a Birmingham per affrontare l'Aston Villa e cercherà di ottenere la prima vittoria esterna stagionale in Premier League. Inutile dire che non puntiamo altro che ai tre punti per dare continuità alla magica prestazione di domenica scorsa. I ragazzi di Manuel Pellegrini hanno - come al solito in questi anni - uno score fantastico nelle partite casalinghe ma hanno perso da troppo tempo la vena e la personalità fuori casa. Le due uscite recenti a Cardiff e Stoke sono state molto negative sia in termini di gioco che di risultati.

Nell'attesa che il Bayern Monaco ci faccia visita mercoledì per il secondo turno del girone di Champions League, Manuel ha deciso di non schierare (leggasi: rischiare) El Kun Aguero (Sempre sia Lodato) e David Silva nella partita contro gli uomini di Paul Lambert. L'argentino ha ricevuto un colpo verso la fine del derby e il manager ha deciso di lasciarlo a riposo, così come Merlino.

A Stoke il tecnico cileno aveva attuato un corposo turn-over in vista della trasferta di Plzen e domani darà continuità a questa scelta di ruotare gli uomini. Eccolo, Manuel:

"Qui nessuno sta pensando al Bayern. Pensiamo al Villa, che in casa è una squadra temibile. Dovremo giocare alla grande se vogliamo vincere ed ora abbiamo bisogno di vincere fuori da Etihad".

In realtà la squadra di Lambert non è così temibile a Villa Park se pensiamo che i claret and blue hanno vinto solo 5 delle ultime 21 gare casalinghe da quando lo scozzese è al timone del club, perdendo ben 9 delle ultime 13. Il Villa tra l'altro non riesce a mantenere inviolata la porta in casa da 13 partite. Non quello che si direbbe un avversario terribile. I nostri avversari sono inoltre falcidiati dagli infortuni: domani mancheranno con certezza Christian Benteke e Jores Okore, AshleyWestwood e N'Zogbia. Pare che siano in dubbio anche Gabriel Agbonlahor, Fabian Delph, Antonio Luca e Ciaran Clark. Nei blues rientrano Gael Clichy e probabilmente Stevan Jovetic ed Alvarone guideranno gli assalti al fortino avversario.

SCONTRI DIRETTI

Campionato: 59 City, 38 pareggi, 51 Villa
Coppa di Lega: 1 City, 3 Villa
FA Cup: 6 City, 2 pareggi, 2 Villa
Totale: 67 City, 40 pareggi, 56 Villa

LE ULTIME SFIDE

04.03.13 Villa 0-1 City
17.11.12 City 5-0 Villa
25.09.12 City 2-4 Villa (League Cup)
12.02.12 Villa 0-1 City
15.10.11 City 4-1 Villa

VI ASPETTIAMO CON LA PREDICTION LEAGUE!!!!!


26 commenti:

Cioccio ha detto...

Villa 0-1 City Yaya

Moufa ha detto...

Villa 0-2 City
Alvarone

tirzan13 ha detto...

1-3
alvarone

Marco Sch. ha detto...

1-3 Negredo

Lloyd ha detto...

1 - 2 alvarone

Anonimo ha detto...

MANCIOMAO
1 3
Jovetic

Maxsince80 ha detto...

'Dri: Aston Villa-Man City 0-3 Kolarov

Maxsince80: Aston Villa vs MCFC 1-2 Negredo

Kuspide ha detto...

Kuspide 1-3 Alvarone
Nani 1-2 Nasri

Medioevo ha detto...

0 - 2 Nasri

amiodarone ha detto...

a.villa-city 0-2 jovetic

Noodles ha detto...

Villa-City 1-1 Yaya

Citizen 89 ha detto...

0-2 Alvarone!

pulpigi ha detto...

1-2 yaya

luca ha detto...

1-3 dzeko

Marco D. ha detto...

Villa 0 - 3 City
PM: Dzeko

setteblu ha detto...

Villa 0-1 City
Dzeko

setteblu ha detto...

MARTA
1-4 Yaya

setteblu ha detto...

LARA 0-0
ILARIA 0-2 Negredo

Lino1672 ha detto...

Astonvilla MCFC 0 2
Jovetic

Citizen 89 ha detto...

Qualcuno mi può spiegare perchè Jovetic è in panchina e Dzeko viene fatto giocare fuori ruolo?

Anonimo ha detto...

Ed infatti... Vincere il derby 4-1 per poi perdere 3-2 contro l'Aston Villa... Ma che cazzo!
Come si dice in inglese? "Please come back Mancini at Man City!"

Alex Bevilacqua - MCTID

luca ha detto...

no alex non puoi dire cosi.mancini è il passato. adesso c è pellegrini. diamoli tempo è solo la 6 giornata. quest anno questa premier è strana,lo united che ha perso ancora(è gia la 3 sconfitta) il chelsea non sembra far paura. stiamo facendo fatica ha giocare fuori casa.per favore pero non cominciamo ha fare il nome del mancio e soprattutto non facciamo paragoni tra i 2 tecnici. pellegrini non è 1 pirla è un ottimo allenatore ricordiamoci che ha allenato il real madrid.

Secondo Premio ha detto...

Dai non cominciamo con l'italianata del cambio allenatore. Come ho esultato per il city domenica, sono amareggiato per il city oggi. Queste cose non dovrebbero porprio accadere ma 1: siamo abbondantemente abituati a tali situazioni 2: quest'anno la premier è più equilibrata che mai.
Forza e coraggio citizen!

Anonimo ha detto...

voglio sperare vivamente che voi abbiate ragione. Sicuramente è un campionato atipico. Forse lo si giocherà fino all'ultimo secondo.

Cmq dati alla mano negli ultimi 2 anni abbiamo vinto al villa park e poi negli ultimi 4 campionati chi ha alzato il trofeo di campione d'inghilterra ha perso massimo 5 volte su 38 partite... Noi dopo 6 PARTITE abbiamo 2 sconfitte... Dubito fortemente che dopo altre 32 partite (arsenal x2, chelseax2, liverpoolx2, tottenhamx2, man yoonited x1 sopratutto...) rimedieremo altre 3/4 sconfitte.
Non lo so, ditemi voi.
Io rimango abbastanza pessimista...

Alex Bevilacqua - MCTID

Hbsek ha detto...

Siamo una società di perdenti c'è poco da fare

setteblu ha detto...

La sconfitta di oggi è inquietante ma invito tutti a ragionare e mantenere la calma. Dobbiamo crescere fuori casa ma oggi, a leggere i commenti, la sconfitta è tanto grave quanto casuale e non basata su difficoltà reali della squadra. Non credo che capiterà molto spesso di perdere partite così. Il primo tempo è stato talmente dominato che probabilmente i giocatori hanno inconsciamente pensato di avere la partita in pugno senza troppa fatica. Grave, gravissimo ma rimediabile. Mancano 32 partite e gli altri non pare siano irresistibili. Io ho fiducia e credo in MP e nei giocatori.